Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Coronavirus: siderweb al fianco della filiera

Come sempre al servizio degli operatori di settore: il punto-video della settimana

Versione stampabile

Tutta la filiera mondiale dell’acciaio si confronta con la sfida del coronavirus e quella italiana – siderweb compreso – impara ad utilizzare tecniche e strumenti nuovi per comunicare, al proprio interno e con l’esterno. Siderweb, come sempre è pronto a fare la sua parte per essere al fianco degli operatori di settore e per continuare a fornire informazioni aggiornate e supporto. A spiegare tutto è il direttore generale di siderweb Lucio Dall’Angelo.

Anche se tutte le aziende hanno immediatamente preso tutte le misure necessarie per fronteggiare l’emergenza e limitare la diffusione dell’epidemia di coronavirus, questa ha inevitabilmente determinato una radicale modifica degli assetti produttivi in Italia ed in Europa. Dove la situazione, come peraltro nell’intero pianeta, risulta ancora in piena evoluzione nel corso della settimana soprattutto dopo il varo del nuovo DPCM ribattezzato «chiudi Italia» varato ieri dal Consiglio dei ministri. 
Si allungherà quindi la lista degli impianti fermi che al momento vede diversi produttori già con i cancelli chiusi: Acciaierie Venete (siti di Bs), Alfa Acciai, Beltrame, Cogne Acciai Speciali, Danieli Automation, Duferdofin Nucor, Feralpi Siderurgica Lonato, Ferriera Valsabbia, Ferrosider, IRO, Liberty Steel magona, Riva Acciaio a Lessegno, Cerveno e Sellero, Tenaris Dalmine e JSW Steel. A parlarne è il direttore responsabile di siderweb Davide Lorenzini.

Come detto, il mercato siderurgico nazionale è stato contraddistinto da una serie di chiusure, in particolare nella produzione di acciaio. Le transazioni vanno quindi assottigliandosi sempre più, ed i volumi sono in discesa, considerando anche il fatto che molti utilizzatori si stanno fermando, come per esempio quasi tutta l’automotive europea. I prezzi, al momento, stanno risentendo poco di questo andamento. Si ha l’impressione, però, che potrebbe presto verificarsi un’importante sterzata del mercato. Il parere del responsabile dell’Ufficio Studi di siderweb Stefano Ferrari.

sponsor TG dicembre 2019

ARTICOLI CORRELATI

26 marzo 2020

“PANorami”: Coronavirus dramma per gli “autonomi”

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

25 marzo 2020

Coronavirus: Lucchini RS dona 100mila euro

Andranno, insieme a circa duemila mascherine, agli ospedali di Lovere, Esine, Brescia e alla Protezione Civile

di Marco Torricelli

25 marzo 2020

Coronavirus: per l’ex Ilva si tratta ancora

Sindacati in Prefettura per chiedere «un assetto di marcia degli impianti a minimo regime»

di Gianmario Leone

25 marzo 2020

Coronavirus: la Cina riparte, il mondo frena

Il “Dragone” rialza la testa mentre il resto del pianeta è alle prese con la fase acuta della crisi

di Marco Torricelli

25 marzo 2020

Coronavirus: da SSAB “tagli” agli azionisti

Dimezzato il dividendo «come misura precauzionale a causa dell’incertezza derivante dal Covid-19»

di Marco Torricelli

25 marzo 2020

Coronavirus: Fucine Umbre e GoSource non fermano

Mentre Acciai Speciali Terni interrompe le produzioni, in Umbria c’è chi vuole continuare a produrre

di Marco Torricelli

24 marzo 2020

Scenari & Tendenze: «Recessione da coronavirus»

Secondo l'Osservatorio congiunturale quadrimestrale «il Pil potrebbe ridursi di oltre 3 punti percentuali»

di Marco Torricelli

24 marzo 2020

Coronavirus: AST Terni ferma fino al 3 aprile

L’ad Burelli: «Avremmo potuto restare aperti», ma le tensioni con i sindacati si erano fatte troppo forti

di Marco Torricelli

24 marzo 2020

Coronavirus: a Taranto ArcelorMittal rallenta

Nuovo confronto sui provvedimenti con i sindacati, che insistono: «Ridurre i lavoratori presenti»

di Gianmario Leone

24 marzo 2020

Home worker: il lavoro al tempo del coronavirus

Lavorare da casa ha regole precise che vanno seguite per essere efficaci

di Giancarlo Gervasoni

24 marzo 2020

“PANorami”: la Bce corregge il tiro, ma non basta

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

24 marzo 2020

Coronavirus, Arvedi: «L’attività prosegue»

Il gruppo ha ufficializzato la propria posizione: «Si lavora nel pieno rispetto del decreto governativo»

di Marco Torricelli

23 marzo 2020

Decreto #iorestoacasa & siderurgia

Bregant (Federacciai): «Situazione molto variegata per le acciaierie italiane»

di Stefano Ferrari

23 marzo 2020

Coronavirus: rinviate al 2021 le fiere indiane

Wire India, Tube India, METEC India e India Essen Welding & Cutting si terranno dal 25 al 27 marzo

di Marco Torricelli

23 marzo 2020

Acciaio: produzione mondiale in aumento a febbraio

L’ultimo mese prima dell’esplosione del coronavirus ha fatto registrare un incremento del 2,1% sul 2019

di Marco Torricelli

23 marzo 2020

Decreto #Iorestoacasa: si blocca la siderurgia

Previste alcune deroghe, ma per l’acciaio si attende chiarezza

di Stefano Ferrari

23 marzo 2020

Coronavirus: all'AST Terni domina l'incertezza

Tira e molla sulla cassa integrazione e dubbi sui certificati medici: produzione ferma anche oggi

di Marco Torricelli

23 marzo 2020

Coronavirus: nuovo DPCM, il dubbio chiusura

Dopo la nuova stretta del governo le aziende italiane si interrogano su continuare a produrre o meno

di Redazione Siderweb

20 marzo 2020

Coronavirus: CNH sospende gli assemblaggi

Il gruppo annuncia due settimane di fermata per gli impianti dedicati ai mezzi agricoli e commerciali

di Marco Torricelli

20 marzo 2020

Coronavirus: cosa ci aspetta alla ripartenza

Superata la fase dell’emergenza, le produzioni riprenderanno: proviamo e capire cosa accadrà

di Emanuele Norsa

19 marzo 2020

Il coronavirus rallenta l’acciaio europeo

Importatori alla finestra. Oversupply alla ripresa?

di Emanuele Norsa
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

10 luglio 2020

Piombino: taglio del nastro per il decapaggio della Magona

Inaugurazione il 21 luglio alla presenza del Ceo del Gruppo GFG Alliance Sanjeev Gupta

di Giorgio Pasquinucci

10 luglio 2020

JSW Steel Piombino: Carrai si presenta ai sindacati

Giovedì prossimo primo confronto con il nuovo vicepresidente esecutivo: tutte le richieste sul tavolo

di Giorgio Pasquinucci

10 luglio 2020

Banca d’Italia: «+11,5% di prestiti alle imprese»

Incremento di 23 miliardi di euro fra marzo e maggio «grazie agli interventi di sostegno messi in campo»

di Marco Torricelli

10 luglio 2020

Nuovo impianto per acciaio inox in Cina

Lo realizzerà Tengkai Metal, produrrà un milione di tonnellate all’anno ed entrerà in esercizio entro l’anno

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: più attenzione alla qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: più attenzione alla qualità

Nel 2019 raccolte 481mila tonnellate di imballaggi di acciaio. Avviato al riciclo l’82% dell'immesso al consumo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali