Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Bilanci d’Acciaio: al nord-est meno utili e fatturato

Stefano Ferrari (siderweb): «Contrazione generalizzata, ma migliora la situazione relativa all’indebitamento»

Duecentocinquantanove aziende analizzate, per un fatturato di quasi 10 miliardi di euro nel 2019. Questi i numeri dell’analisi compiuta da Stefano Ferrari (Ufficio Studi di siderweb) sulle performance dei bilanci delle imprese del Triveneto (Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige) l’anno scorso e illustrata nel corso del webinar di stamattina – «Il nord-est siderurgico: tra seconda ondata e ripartenza» – ultimo appuntamento con “Bilanci d’Acciaio” 2020.

«L’area – ha spiegato Ferrari – vanta il 15,8% del totale delle imprese italiane del settore e genera il 18,2% del fatturato. Ne deriva che la dimensione media delle imprese nel Triveneto è maggiore che nel resto d’Italia, con 38 milioni di fatturato contro i 33 della media nazionale».

L’andamento del 2019, in termini di redditività, non è certo stato brillante per le società dell’area, con una contrazione del 4,7% del fatturato rispetto al 2018, del 3,1% del valore aggiunto, del 12% dell’Ebitda e del 28% del risultato netto.

«Rispetto all’Italia, il nord-est fa meglio per fatturato e valore aggiunto – ha spiegato Stefano Ferrari – mentre la riduzione dell’utile è superiore alla media nazionale». Entrando nel dettaglio dei singoli comparti in cui il campione è stato suddiviso (produzione, centri servizio, distribuzione di acciaio, taglio lamiera e commercio rottame), invece, il settore che ha tenuto meglio è quello dei centri servizio, mentre quello più in difficoltà è quello del rottame.

Dal punto di vista dell’indebitamento «la situazione mostra segnali di miglioramento per tutti i segmenti presi in esame ed è mediamente più sostenibile rispetto al resto d’Italia» ed il patrimonio netto «è cresciuto tra il 2018 ed il 2019». Da monitorare, invece, il costo del lavoro «la cui incidenza sul valore aggiunto è cresciuta nel 2019 ed è mediamente di tre punti superiore al resto d’Italia».

«Il Triveneto, così come il settore nel suo complesso, sono reduci da un anno non entusiasmante dal punto di vista della redditività – conclude Ferrari -. Sicuramente, con un 2020 difficile e un 2021 che potrebbe concludersi su valori inferiori al 2019, sono segnali positivi, invece, la diminuzione dei debiti ed il rafforzamento patrimoniale».

Per consultare la presentazione di Stefano Ferrari basta cliccare sull'icona ferr web 03.12


siderweb TG

In questa edizione: le nuove date di Made in Steel 2021, ex Ilva e Bilanci d'Acciaio

di Elisa Bonomelli

Bilanci d’Acciaio. Gabrielli: «Buona la ripresa»

Il presidente Andrea Gabrielli: «I risultati finali dell’anno migliori rispetto a quanto si potesse prevedere»

di Marco Torricelli

BdA 2020. AFV Beltrame: «Un vantaggio il mercato più regolato»

L'operazione con Ferrosider e le prospettive di mercato nell'intervento del direttore commerciale a Bilanci d'Acciaio

di Elisa Bonomelli

BdA 2020. Regesta: «Acciaio sempre più moderno»

Il presidente Francesco Brunelli: «La domanda delle aziende è molto più consapevole rispetto al passato»

di Marco Torricelli

Il punto con siderweb

Domani l'ultimo appuntamento con Bilanci d'Acciaio 2020. Ex Ilva: i punti di forza e debolezza

di Redazione siderweb

Bilanci d’Acciaio. Faroni: «Vogliamo riprenderci il nostro ruolo»

Il direttore commerciale di AM Italia ha ricordato che, nonostante il Covid, l'azienda ha investito 280 milioni

di Davide Lorenzini

Bilanci d’Acciaio. Rapullino: «Serve più dialogo»

Dall’ad del gruppo omonimo e di Sideralba un appello ai produttori di acciaio: «Rispetto per chi fa trasformazione»

di Marco Torricelli

Bilanci d’Acciaio. Vargiu: «Normalità da metà 2021»

Il Cuo COFACE ha indicato come le assicurazioni del credito affrontano il 2020 e si preparano al 2021

di Davide Lorenzini

Bilanci d'Acciaio: il Centro Sud soffre di più

Nel 2019 minore redditività operativa e netta rispetto al dato nazionale

di Elisa Bonomelli

Bilanci d'Acciaio: consegnate altre tre Vittorie alate

Premiati oggi anche i vincitori nelle categorie mollifici, trafilerie, viterie e bullonerie

di Davide Lorenzini

Bilanci d’Acciaio: il Covid non frena le aziende

La voglia di crescere, di investire e di migliorare le proprie performances nelle parole dei protagonisti

di Redazione siderweb
Altre News

Lascia un Commento



“Se ho tre ore per abbattere un albero, uso la prima ora per affilare l’ascia”

Abraham Lincoln

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

siderweb TG

In questa edizione: le nuove date di Made in Steel 2021, ex Ilva e Bilanci d'Acciaio

di Elisa Bonomelli

Bilanci d’Acciaio. Gabrielli: «Buona la ripresa»

Il presidente Andrea Gabrielli: «I risultati finali dell’anno migliori rispetto a quanto si potesse prevedere»

di Marco Torricelli

BdA 2020. AFV Beltrame: «Un vantaggio il mercato più regolato»

L'operazione con Ferrosider e le prospettive di mercato nell'intervento del direttore commerciale a Bilanci d'Acciaio

di Elisa Bonomelli

BdA 2020. Regesta: «Acciaio sempre più moderno»

Il presidente Francesco Brunelli: «La domanda delle aziende è molto più consapevole rispetto al passato»

di Marco Torricelli

Il punto con siderweb

Domani l'ultimo appuntamento con Bilanci d'Acciaio 2020. Ex Ilva: i punti di forza e debolezza

di Redazione siderweb
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio sostenibile 2024

Seconda edizione del report sulla rendicontazione di sostenibilità delle imprese della filiera siderurgica nazionale “corta” (produttori, distributori, centri servizio, commercio rottame e ferroleghe, taglio e lavorazione lamiera).

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: indovinelli e fotografie per educare al riciclo
A cura di Stefano Gennari

RICREA: indovinelli e fotografie per educare al riciclo

Annunciati gli studenti vincitori delle iniziative Ambarabà Ricicloclò e RiciClick