Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

ArcelorMittal Taranto: le date delle ripartenze

Da lunedì prossimo tornano in marcia alcuni impianti sulla base dell’acquisizione degli ordini

Versione stampabile

TARANTO –  Lo stabilimento ArcelorMittal si prepara a rimettersi, gradualmente, in marcia per procedere verso la normalità. Nella prima fase, però, il più grande complesso siderurgico europeo dovrà ancora confrontarsi con più di una problematica.

È quanto emerso nel corso di un incontro con le organizzazioni sindacali e nel quale ArcelorMittal ha confermato che le riprese delle attività saranno legate all'acquisizione di ordini previsti

L'incontro, servito per un approfondimento rispetto all'attuale assetto di marcia dello stabilimento, ha visto Fim, Fiom e Uilm ribadire «la necessità di fare un focus e rivedere i numeri della cassa integrazione, in tutto lo stabilimento, rispetto all'avvio della “fase 2” e dei futuri assetti di marcia impiantistici».

Inoltre, a seguito della prevista ripartenza di alcuni impianti e di fermate di altri, dove sono previste soprattutto attività di manutenzione straordinaria, i sindacati hanno chiesto «il reintegro di una parte del personale delle manutenzioni di reparto e delle officine centrali».

L’assetto di marcia dello stabilimento di Taranto è previsto con queste scadenze:

Ripartenza di PLA2 dall’11 maggio e per 3/4 settimane;

Ripartenza FINITURA LAMERIA E SPEDIZIONI dal 18 maggio;

Ripartenza DECATRENO E DECAPAGGIO dall’11 maggio su 15 turni;

Ripartenza ZINCATURA 1 dal 14 MAGGIO su 21 turni settimanali e per 7 settimane;

Ripartenza ZINCATURA 2 dal 18 MAGGIO su 21 turni settimanali per 3/4 settimane;

Fermata TNA2 per ripristino pressa dall’11 maggio (per 2 settimane) tranne per il DBS che continuerà a marciare regolarmente.

ARTICOLI CORRELATI

11 maggio 2020

Ex Ilva: riparte il confronto sulla riqualificazione

Il nodo chiave sul siderurgico resta quello dell'occupazione, al via i confronti settimanali

di Davide Lorenzini

7 maggio 2020

ArcelorMittal: primo trimestre in perdita

Fatturato in calo del 22,6% rispetto all’anno scorso

di Stefano Ferrari

6 maggio 2020

Coronavirus: accordo alla ArcelorMittal di Taranto

Relativo a modulistica e protocollo d'intesa: presto avviata la fase operativa su base volontaria

di Gianmario Leone

6 maggio 2020

ArcelorMittal “spegne” in Francia: paura in Italia

L’allarme di Gianni Venturi (Fiom): «Possibili ricadute negative sugli stabilimenti di Genova-Cornigliano e Novi Ligure»

di Marco Torricelli

5 maggio 2020

Webinar. Gozzi: «L'acciaio ha risorse per uscire dalla pandemia»

L’ad del gruppo Duferco all’evento online di siderweb: «La crisi si supera con concertazione e liquidità»

di Marco Torricelli

5 maggio 2020

Webinar: acciaio tra Usa, Cina ed Europa

Muzzi: «Anche post Covid l'Italia e l'Europa dovranno confrontarsi con il protezionismo americano e la crescita cinese»

di Davide Lorenzini

5 maggio 2020

Coronavirus: a Taranto c’è una schiarita

La gestione dei test, in ArcelorMittal, aveva provocato delle tensioni, che però stanno rapidamente rientrando

di Gianmario Leone

17 aprile 2020

Coronavirus: ArcelorMittal monta le termocamere

Nei prossimi giorni saranno istallate a Taranto. La comunicazione è stata data dall’azienda ai sindacati

di Gianmario Leone
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

18 settembre 2020

Ferrocromo ancora invariato

Nel quarto trimestre Merafe non cambia le quotazioni per l’Europa

di Stefano Ferrari

18 settembre 2020

Istat: crescono fatturati e ordinativi industriali

A luglio si è registrato un aumento di entrambi, ma la metallurgia e l’automotive sono in controtendenza

di Marco Torricelli

18 settembre 2020

Acciaio: Celsa chiede aiuto al governo della Spagna

Il gruppo iberico conta di ottenere 200 milioni di euro per far fronte alle difficoltà indotte dal Covid-19

di Marco Torricelli

18 settembre 2020

siderweb TG

Mercato dell'acciaio, il nuovo piano di JSW Steel Italy e la transizione europea verso un acciaio verde

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: più attenzione alla qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: più attenzione alla qualità

Nel 2019 raccolte 481mila tonnellate di imballaggi di acciaio. Avviato al riciclo l’82% dell'immesso al consumo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali