Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Made in Steel: presenze in aumento del 12,3%

È stata la migliore edizione dal 2005 ad oggi quella che si è chiusa a fieramilano Rho. In crescita gli esteri

Versione stampabile

È stata la migliore edizione di Made in Steel dal 2005 ad oggi quella che si è chiusa ieri a fieramilano Rho, al termine di una tre giorni articolata su business e convegni: i numeri sono tutti in crescita, e in modo significativo.

La principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata alla filiera dell’acciaio ha fatto registrare presenze che si sono attestate a 16.520 unità, in crescita del 12,3% rispetto all’edizione 2017, quando erano state 14.714. La presenze estere hanno toccato quota 26% del totale.

Una crescita costante, che conferma il successo della formula e della scelta di approdare nei padiglioni di fieramilano Rho per una manifestazione unica a livello europeo per bellezza espositiva e qualità dei contenuti.

Il progresso nell’andamento delle presenze è in linea con tutti gli altri indicatori con i quali Made in Steel si era preparata ad ospitare i visitatori provenienti da tutto il mondo: metri quadri venduti arrivati a 12.800, in crescita del 10% rispetto all’edizione 2017 (erano 11.670), su una superficie lorda di circa 40mila metri quadrati complessivi; in aumento le aziende presenti (312 contro 270 del 2017) e gli espositori esteri (72 contro 46). La percentuale della presenza di espositori dall’estero si è attestata al 23%. E anche nell’edizione 2019, Made in Steel si è svolta in concomitanza, per due giornate, con Lamiera, la manifestazione internazionale promossa da UCIMU e dedicata alle tecnologie per il taglio e la deformazione della lamiera, moltiplicando le oppurtinità per gli operatori e il numero di buyer in fiera. 

L’ottava edizione di Made in Steel, che ha avuto per titolo “STEEL HUMAN”, ha offerto a tutti i protagonisti della filiera, ai player, ai visitatori un fitto calendario di convegni che ha visto avvicendarsi sul palco della siderweb Conference Room oltre 40 relatori e ha ospitato l’assemblea annuale di Assofermet. Tra essi, i protagonisti del settore della produzione siderurgica italiana ed europea (Alessandro Banzato, presidente Federacciai e Ad Acciaierie Venete; Fernando Espada, presidente Eurometal; Antonio Gozzi, presidente Gruppo Duferco; Matthieu Jehl, Ad ArcelorMittal Italia; Antonio Marcegaglia, presidente Gruppo MarcegagliaAlessandro Trivillin, Ad Danieli).

«Le presenze nei giorni della manifestazione, il livello dei contenuti, la bellezza degli stand e la soddisfazione che si respirava nei padiglioni - ha commentato a caldo Emanuele Morandi, presidente e CEO di Made in Steel - confermano il successo dell’edizione 2019 di Made in Steel e della formula intorno alla quale la squadra di siderweb pensa e realizza la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata alla filiera dell’acciaio. Una formula che vive di contenuti, business, relazioni. Per noi soddisfazione e stimolo a fare ancora meglio, per rappresentare la nostra filiera e crescere in chiave internazionale».

La prossima edizione della manifestazione, la nona, si terrà nel 2021.

Made in Steel 2019 ingressi

 

ARTICOLI CORRELATI

17 maggio 2019

Alla ricerca del lato umano dell'acciaio

Il convegno conclusivo di Made in Steel ha messo in chiaro che «si deve investire molto in formazione»

di Marco Torricelli

16 maggio 2019

Made in Steel: l'entusiasmo dei visitatori

Si chiude nel segno del successo l'edizione 2019 principale conference and exhibition del sud Europa

di

16 maggio 2019

Made in Steel: ecco i premiati

Consegnati i riconoscimenti ai vincitori dei Made in Steel Awards e del contest "Steel on stage"

di Redazione Siderweb

16 maggio 2019

«Qui si respira aria di business»

Numerosi i visitatori tra gli stand e le vie di Made in Steel

di Stefano Martinelli

14 maggio 2019

Made in Steel: al via nel segno della condivisione

Volti e voci al termine della prima giornata della conference & exhibition dedicata alla filiera siderurgica

di

14 maggio 2019

Made in Steel, una sfida vinta

La manifestazione è conoscenza, contaminazione, cooperazione. E business per la filiera

di Elisa Bonomelli
Altre News

Lascia un Commento



“Se non cambiasse mai nulla non ci sarebbero le farfalle”

Anonimo

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

28 febbraio 2020

Ex Ilva: sarà impugnata l’ordinanza del sindaco

Lo rendono noto gli amministratori straordinari: «È illegittima, inappropriata e sproporzionata»

di Gianmario Leone

28 febbraio 2020

Section 232: nessun abuso per Trump

Anche la corte di appello riconosce che il presidente Usa ha agito nei limiti della propria autorità

di Davide Lorenzini

28 febbraio 2020

Coronavirus: Tube & Wire in forse. Ginevra cancella il Salone dell'auto

Il timore contagio colpisce anche i grandi eventi mondiali. Espositori in ritirata e cancellazioni dei visitatori

di Davide Lorenzini

28 febbraio 2020

Ferriera di Servola: accordo su Cassa integrazione

Sarà di due anni e interesserà 486 lavoratori: intesa, grazie ad Arvedi, anche per i 66 interinali

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale 2019 - dodici mesi d'acciaio

Approfondimenti, analisi, prospettive di mercato, il nodo ex Ilva, interviste e prezzi.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Ricrea: torna “Il pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”
A cura di Marco Torricelli

Ricrea: torna “Il pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”

Il consorzio per il riciclo degli imballaggi in acciaio si conferma al fianco della Fondazione Veronesi

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali