Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Coronavirus: a Brescia protocollo sulla ripartenza

Accordo AIB, sindacati con la supervisione di Prefettura, ATS e Università sulla sicurezza

lettura-notizia

È stato firmato ieri nel tardo pomeriggio il protocollo d’intesa sulle misure organizzative per il contrasto all’emergenza legata al Covid-19 sui luoghi di lavoro, nel rispetto del DPCM 10.04.2020 e del Protocollo promosso dal Governo e sottoscritto da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil in data 14 marzo 2020.

L’accordo raggiunto da Associazione Industriale Bresciana (AIB) e organizzazioni sindacali è nato sotto la spinta iniziale del Prefetto di Brescia Attilio Visconti ed ha visto convolte nel tavolo di discussione anche l’Università degli Studi di Brescia, l’ATS di Brescia e l’ATS della Valle Camonica.

«Tra le premesse che hanno portato all’intesa – spiega AIB in una nota stampa-, vi è la consapevolezza di come il mondo del lavoro sia chiamato ad affrontare gli effetti di una crisi epidemiologica che ha colpito con particolare intensità proprio la Provincia di Brescia, e di come – di fronte a all’emergenza sanitaria, sociale ed economica – il sistema delle relazioni industriali sia chiamato ad agire, in un quadro di generale incertezza, con grande senso di responsabilità e collaborazione. Le parti hanno perciò condiviso l’opportunità di esprimere orientamenti comuni sulle misure organizzative che le aziende potranno adottare negli ambienti di lavoro e di contribuire, con una sperimentazione sanitaria mirata, allo studio sulle condizioni per la graduale ripresa in sicurezza di tutte le attività produttive».   

A sottoscrivere il documento sono stati il presidente Giuseppe Pasini, il vice Presidente Roberto Zini e il Direttore Filippo Schittone per AIB; Francesco Bertoli e Gabriele Calzaferri per CGIL Brescia e Vallecamonica; Alberto Pluda per la CISL Brescia e infine Mario Bailo per la UIL Brescia.

«Mentre i suggerimenti organizzativi per lo svolgimento delle attività produttive sono già accessibili a tutte le aziende interessate – prosegue la nota-, la sperimentazione sanitaria, circoscritta ad alcune aziende associate ad AIB resesi disponibili, avrà inizio compatibilmente con la sussistenza dei presupposti di operatività e l’accesso alle dotazioni tecniche necessarie nelle quantità e qualità preventivamente indicate dagli stessi enti sperimentatori. Le parti si sono date espressamente atto che l’accordo ha natura sperimentale e si applica alle attività di impresa parzialmente o in toto operanti in osservanza e conformità al DPCM 10/4/2020 e alle norme nazionali e regionali collegate. Apposita clausola ne definisce il raccordo con eventuali intese che dovessero intervenire sul tema a livello nazionale».

Infine un’apposita Commissione, composta da un rappresentante di ciascuna delle parti che hanno sottoscritto l’intesa, assumerà l’incarico di monitoraggio sull’applicazione delle disposizioni e di conciliazione per eventuali controversie.


10 giugno 2020

Coronavirus: AIB risponde con due nuovi webcast

Gli approfondimenti dell’Associazione Industriale Bresciana sono dedicati ad altrettanti temi di stringente attualità

di Marco Torricelli

27 aprile 2020

Coronavirus, Pasini: «Brescia marcia al 50%»

Il presidente dell’Associazione Industriali Bresciana: «Entro il mese di maggio puntiamo al 90% del potenziale»

di Marco Torricelli

16 aprile 2020

Coronavirus: a Brescia prosegue la ripartenza

Si allarga la lista delle aziende tornate operative anche se in maniera parziale

di Davide Lorenzini

16 aprile 2020

Confindustria alla scelta del nuovo presidente

Quasi 65mila le realtà che secondo il Viminale sono ripartite all'8 di aprile

di Redazione siderweb

15 aprile 2020

Coronavirus: in vista nuovi sblocchi per il 20 aprile?

Crescono i rumor su un nuovo DPCM nel fine settimana che dovrebbe riavviare automotive e componentistica

di Davide Lorenzini

15 aprile 2020

Coronavirus, Bankitalia: «Servono altri fondi»

A marzo la produzione industriale «calata del 15%. Per le aziende fabbisogno aggiuntivo di 50 miliardi»

di Marco Torricelli

1 aprile 2020

Coronavirus: lo spettro dei mancati pagamenti

Le iniziative di Aib e Unicmi per sensibilizzare gli iscritti a rispettare i termini concordati con i fornitori

di Marco Torricelli

11 marzo 2020

Coronavirus: la posizione delle aziende lombarde

Confindustria Lombardia e AIB ribadiscono l'importanza e la resistenza del tessuto industriale alle crisi

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore”

Albert Einstein

DOSSIER

Dossier

Made in Steel 2023, ecco gli espositori

Verso la Conference & Exhibition internazionale dell’acciaio: le voci, le attese e i progetti della filiera

ARTICOLI SIMILI

10 giugno 2020

Coronavirus: AIB risponde con due nuovi webcast

Gli approfondimenti dell’Associazione Industriale Bresciana sono dedicati ad altrettanti temi di stringente attualità

di Marco Torricelli

27 aprile 2020

Coronavirus, Pasini: «Brescia marcia al 50%»

Il presidente dell’Associazione Industriali Bresciana: «Entro il mese di maggio puntiamo al 90% del potenziale»

di Marco Torricelli

16 aprile 2020

Coronavirus: a Brescia prosegue la ripartenza

Si allarga la lista delle aziende tornate operative anche se in maniera parziale

di Davide Lorenzini

16 aprile 2020

Confindustria alla scelta del nuovo presidente

Quasi 65mila le realtà che secondo il Viminale sono ripartite all'8 di aprile

di Redazione siderweb

15 aprile 2020

Coronavirus: in vista nuovi sblocchi per il 20 aprile?

Crescono i rumor su un nuovo DPCM nel fine settimana che dovrebbe riavviare automotive e componentistica

di Davide Lorenzini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale 2022

Una riflessione sull'anno appena passato per affrontare insieme le sfide del prossimo futuro.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: riparte dalla Sicilia il tour di Capitan Acciaio
A cura di Stefano Gennari

RICREA: riparte dalla Sicilia il tour di Capitan Acciaio

Dal 29 settembre torna l'iniziativa di RICREA per spiegare ai cittadini l'importanza della raccolta differenziata