Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

“PANorami”: Mes, un’opportunità

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

lettura-notizia

Attualità in primo piano. Fedele a quello che è il principio cardine sul quale si basa l’idea che ne è all’origine, l'ultima puntata di “PANorami”, la video-rubrica di siderweb – curata dal sociologo della comunicazione Massimiliano Panarari – affronta oggi un tema di stringente attualità: il Mes, Meccanismo europeo di stabilità.

Secondo Panarari, è un'opportunità che l'Italia deve cogliere: non usufruire del prestito di 36 miliardi di euro circa, con un rimborso in 10 anni con lo 0,1% di interessi, significherebbe «aumentare i drammi e gli ostacoli che il Paese ha di fronte a sé» nella pandemia da Covid-19.

Massimiliano Panarari
è sociologo della comunicazione, saggista e consulente di comunicazione politica e pubblica. Insegna all’Università Luiss Guido Carli di Roma, alla Luiss School of Government e all’Università Luigi Bocconi di Milano. È editorialista dei quotidiani «La Stampa», «Il Mattino di Padova», «Il Piccolo» e «Giornale di Brescia», collabora con «L’Espresso», «Il Venerdì di Repubblica» e con siderweb.

 


I PANorami di opinione 2020

Riguarda gli approfondimenti settimanali di Massimiliano Panarari

di Redazione siderweb

Recovery Fund: l’Europa cerca il compromesso

Oggi vertice “di passaggio” tra i capi di Stato e di governo. Merkel: «Ancora fragile il progetto europeo»

di Marco Torricelli

“PANorami”: cantieri e automotive per ripartire

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

“PANorami”: “Fase 2”, il nodo mobilità

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

“PANorami”: urge definire il rapporto Stato-Regioni

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

Rischio nuove fermate per commesse a singhiozzo

Possibili stop anche per l'acciaio se la domanda non riparte

di Redazione siderweb

Automotive: il coronavirus dimezza il mercato

Nel primo quadrimestre dell’anno, denuncia l’ANFIA, le immatricolazioni sono scese del 50,7%.

di Marco Torricelli

Il Covid potrebbe accelerare la transizione Ue verso il forno elettrico

Genet: «Questo periodo difficile è anche un'opportunità per rivedere l'equilibrio tra produzione e domanda»

di Emanuele Norsa

Coronavirus, governo: «Senza Covid, Pil a +0,6%»

Approvato il Documento di economia e finanza (Def): «Previsti cali pesanti per export ed import»

di Marco Torricelli
Altre News

Lascia un Commento



“Un uomo che vede il mondo a 50 anni nello stesso modo in cui lo vedeva a 20 ha perso trent’anni della propria vita.”

Muhammad Ali

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

I PANorami di opinione 2020

Riguarda gli approfondimenti settimanali di Massimiliano Panarari

di Redazione siderweb

Recovery Fund: l’Europa cerca il compromesso

Oggi vertice “di passaggio” tra i capi di Stato e di governo. Merkel: «Ancora fragile il progetto europeo»

di Marco Torricelli

“PANorami”: cantieri e automotive per ripartire

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

“PANorami”: “Fase 2”, il nodo mobilità

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

“PANorami”: urge definire il rapporto Stato-Regioni

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Congiuntura 2023

Produzione, commercio, prezzi: le analisi dei dati e dell'andamento dell'acciaio nel 2023 a cura dell'Ufficio Studi siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»