Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Nuova intesa tra Bendotti e ORI Martin

Presentata a Made in Steel la commessa per un nuovo forno di riscaldo per la controllata Ferrosider

Versione stampabile

RHO (Mi) – È stata la bergamasca Forni Industriali Bendotti ad aggiudicarsi la commessa per il nuovo forno di riscaldo di Ferrosider.

La controllata dei gruppo ORI Martin, specializzata nella produzione di laminati mercantili, ha deciso di aggiornare la linea partendo proprio da questa nuova soluzione, per portare le billette da laminare alla temperatura ottimale. È il secondo impianto Bendotti per il gruppo siderurgico bresciano, dopo quello realizzato nel 2014.

Il forno per Ferrosider è di tipo walking beam (a barre mobili) da 110 tonnellate all’ora e alimenterà l’attuale laminatoio nello stabilimento di Ospitaletto (Brescia). I lavori di realizzazione sono già stati avviati e l’accensione è prevista entro il 2019, facendo ricadere l’investimento tra quelli previsti dagli incentivi Industria 4.0.
Un pacchetto complessivo di investimenti da 30 milioni di euro, quello di Ferrosider, da qui ai prossimi anni, per aprire nuove prospettive di mercato e di qualità del prodotto. 

«Siamo molto felici poter consolidare la partnership con il gruppo ORI Martin, nata solo pochi anni fa e proseguita grazie alla costante assistenza e messa a punto del primo forno walking beam di Brescia. Questo ordine conferma due tendenze significative: la fidelizzazione (otto degli ultimi nove forni sono stati venduti a Clienti storici) e la ricerca della massima qualità da parte dei nostri clienti (basti pensare che gli ultimi sei forni venduti sono di tipo walking beam). Per quanto riguarda invece i mercati, siamo molto felici di poter tornare a lavorare in Italia grazie al proseguimento degli incentivi che ricadono sotto il tema Industria 4.0, continuando però a presidiare il mercato nord americano (Stati Uniti, Canada e Messico), cui sono andati sei degli ultimi dieci forni venduti» ha dichiarato Michele Bendotti, amministratore unico di Forni Industriali Bendotti. 

Grande soddisfazione è stata espressa anche da Uggero de Miranda, presidente di ORI Martin. «Confermare la partnership con Forni Industriali Bendotti significa consolidare il rapporto con un’impresa che investe per fornire soluzioni basate su tecnologie innovative e professionalità. Il forno di riscaldo consente di gestire la produzione in modo flessibile e rappresenta un’articolazione fondamentale nella gestione del processo di laminazione. Il forno installato negli anni scorsi in ORI Martin ha risposto a tutte queste caratteristiche. Per questo, per il rilancio impiantistico di Ferrosider, abbiamo puntato ancora su Bendotti, trovando nell’azienda di Costa Volpino tutte le risposte alle nostre esigenze».

 

ARTICOLI CORRELATI

28 gennaio 2020

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali

di Redazione Siderweb

16 maggio 2019

ORI Martin: «Flessibilità è la parola d'ordine»

Roberto de Miranda: «Preoccupa l'incertezza dell'automotive». Giovanni Marinoni Martin: «Il mercato è in frenata»

di Marco Torricelli

29 marzo 2019

Al Mecspe di Parma l’acciaio del futuro

Automazione e digitalizzazione i capisaldi del progetto Lighthouse di ORI Martin

di Davide Lorenzini

30 maggio 2018

Bendotti: commesse da ArcelorMittal e Nucor

Il 2018 si è aperto in positivo per l'azienda specializzata nella prefabbricazione di forni di riscaldo

di Elisa Bonomelli

19 maggio 2017

A Made in Steel l'accordo per un nuovo forno

Forni Industriali Bendotti consegnerà l'impianto a Ferriera Alto Milanese

di
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

25 maggio 2020

JSW Steel: si riducono i risultati

Ebitda negativo per la controllata italiana del gruppo

di Stefano Ferrari

25 maggio 2020

Ex Ilva: piano industriale tra 10 giorni

Per i rappresentanti dei lavoratori il tempo è scaduto, servono interventi urgenti.

di Davide Lorenzini

25 maggio 2020

Piani in inox: boom dell’import

Volano gli arrivi dall’Unione europea

di Stefano Ferrari

25 maggio 2020

Acciaio inox. Cina: mega investimento di Taishan

Sarà realizzato un impianto – con un impegno di 13 miliardi di euro – per ampliare l’offerta sul mercato

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

La fase 2 dell'acciaio

I contributi degli analisti di siderweb su lockdown, previsioni e attese per la siderurgia nella fase 2

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Gli imballi in acciaio superano la sfida Covid
A cura di Davide Lorenzini

Gli imballi in acciaio superano la sfida Covid

Fusari, direttore RICREA: «Vissuti due mesi di tensione ma il sistema ha tenuto. Nel 2019 riciclo oltre l'80%»

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali