Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

ORI Martin: «Flessibilità è la parola d'ordine»

Roberto de Miranda: «Preoccupa l'incertezza dell'automotive». Giovanni Marinoni Martin: «Il mercato è in frenata»

Versione stampabile

RHO (Mi) – Nello stand, è lo O11 nel padiglione 24, il traffico è intenso, tanto che Roberto de Miranda, Executive Committee di ORI Martin (a destra nell'immagine), riesce a fatica a ritagliarsi un po' di tempo per parlare con siderweb: «La decisione di partecipare Made in Steel si sta confermando, per noi, certamente giusta – spiega – ma ne eravamo certi vista la nostra esperienza».

Il gruppo ORI Martin, forte di un ventaglio proposte per il mercato particolarmente ampio «ha chiuso il 2018 con risultati eccellenti – dice Giovanni Marinoni Martin, vice presidente del gruppo (a sinistra nell'immagine) – e anche il primo quarto del 2019 ha fatto registrare numeri positivi, ma il mercato è decisamente in frenata e prevediamo una seconda perte dell'anno meno positiva».

A pesare, secondo de Miranda, è soprattutto «l'incertezza del settore automotive, per noi molto importante, e per questo abbiamo adottato una strategia di verticalizzazione e diversificazione dell'offerta finale», facendo anche la scelta di «allargare le maglie della selezione dei clienti, ovviamente tenendo alta l'attenzione alla qualità del prodotto da immettere sul mercato».

Con relativa richiesta, chiarisce Marinoni Martin, «a chi opera nel settore commerciale, di una maggiore flessibilità e una maggiore capacità di reazione rapida alle esigenze che ci vengono proposte. E la risposta è stata soddisfacente».

 

ARTICOLI CORRELATI

  • Trivillin: «Obiettivo flessibilità»

    Il passo più importante in termini di investimento per ABS è il nuovo laminatoio vergella da 200 milioni di euro

    di Davide Lorenzini
  • «Qui si respira aria di business»

    Numerosi i visitatori tra gli stand e le vie di Made in Steel

    di Stefano Martinelli
  • ForSteel: «L'acciaio quando non è ancora acciaio»

    Leonardo Manzaro a Made in Steel: «Fornitori affidabili e qualità certa alla base della nostra crescita»

    di Marco Torricelli
  • Altre News

Lascia un Commento



“Se tutto l'anno ci fosse vacanza, divertirsi sarebbe tedioso come lavorare”

William Shakespeare

DOSSIER

Auto elettrica: quale futuro per l'acciaio

Le strategie dei grandi gruppi siderurgici globali che servono l'automotive nelle analisi dell'Ufficio Studi siderweb

17 aprile 2019
Sostenibilità: le strategie dei leader mondiali
Archivio dossier

ULTIME NEWS

MERCATI

Tubi saldati

Alcuni produttori rilanciano

Rottame

Mercato contraddistinto dalla stabilità

Ghisa

Prezzi tra i 350 ed i 360 dollari la tonnellata

Altre analisi

SPECIALI

Speciali

STEEL HUMAN

Da Made in Steel 2019 innovazione e sostenibilità. Un nuovo paradigma per l’acciaio.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

A cura di Gianni Veronesi

Acciaio per la ricerca scientifica pediatrica

Ricrea ha rinnovato il proprio sostegno alla Fondazione Umberto Veronesi. A fine marzo volontari in piazza

Tecnologie industriali

A cura di Redazione Siderweb

Tubi strutturali Morandi per la casa in acciaio

I tubi strutturali del Centro Servizi di Brescia inaugurano il nuovo spazio dedicato alla community dell’acciaio