Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Aratubo guarda con interesse al mercato italiano

A Made in Steel giunge conferma della strategia dell'azienda spagnola, per la prima volta presente alla manifestazione

lettura-notizia

RHO (MI) - Un debutto a Made in Steel quello di Aratubo, società del gruppo Arania con sede a Vitoria-Gasteiz in Spagna, che riflette una precisa strategia: aprire un fronte sul mercato italiano.

«La scelta di prendere parte alla manifestazione si inserisce proprio in questa logica - conferma Rossano Massarenti, dirigente della società attiva nella produzione di tubi (100 milioni di fatturato e 185 dipendenti a fine 2018) -. Abbiamo una forte vocazione all'export, che vale il 90% del nostro business, e l'Italia è un Paese che non può non interessarci».

L'ingresso nel panorama nostrano immaginato dalla Aratubo non vuole però esere in alcun modo dirompente bensì calibrato e proporzionato, «rispettosi di quello che è il mercato interno - sottolinea Josè Manuel Romero -. Non intendiamo porci come dei conquistatori ma solamente per quello che in realtà siamo, una realtà votata all'estero e alla produzione». La via scelta guarda al business dei prodotti ad alto valore aggiunto, «non ci interessano le commodities - sottolinea Romero -. Nostro preciso intento però è evitare di alterare gli equilibri già esistenti».


La sfida della sostenibilità, tra acciaio e sport

Sul palco di Made in Steel si è discusso di futuro e di innovazione

di Stefano Martinelli

Cometfer: «Obiettivo battere l'incertezza»

L'amministratore Roberto Guardafigo da Made in Steel fotografa il mercato delle materie prime

di Davide Lorenzini

ForSteel: «L'acciaio quando non è ancora acciaio»

Leonardo Manzaro a Made in Steel: «Fornitori affidabili e qualità certa alla base della nostra crescita»

di Marco Torricelli
Altre News

Lascia un Commento



“Se pensi che l’educazione sia costosa, aspetta e vedrai quanto ti costerà la tua ignoranza”

John M. Capozzi

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

La sfida della sostenibilità, tra acciaio e sport

Sul palco di Made in Steel si è discusso di futuro e di innovazione

di Stefano Martinelli

Cometfer: «Obiettivo battere l'incertezza»

L'amministratore Roberto Guardafigo da Made in Steel fotografa il mercato delle materie prime

di Davide Lorenzini

ForSteel: «L'acciaio quando non è ancora acciaio»

Leonardo Manzaro a Made in Steel: «Fornitori affidabili e qualità certa alla base della nostra crescita»

di Marco Torricelli

Mercato internazionale: l’anno della "normalizzazione"

Prezzi globali dell’acciaio in ridimensionamento rispetto ai picchi del 2021-2022. Materie prime sopra le attese

di Stefano Gennari

Eventi

BLM Group: spinta all’integrazione di processo e di gestione

Domanda in leggera frenata dopo il boom del post Covid, ma l’anno sarà di lieve crescita

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio sostenibile 2024

Seconda edizione del report sulla rendicontazione di sostenibilità delle imprese della filiera siderurgica nazionale “corta” (produttori, distributori, centri servizio, commercio rottame e ferroleghe, taglio e lavorazione lamiera).

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità

Il Consorzio sta installando un secondo impianto in Puglia. Si lavora anche per perfezionare la raccolta