Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Istat: a marzo crollo della produzione industriale

Il dato mensile è di -28,4%, quello trimestrale è di -8,4%. Peggio è andata per la metallurgia (-37%)

Versione stampabile

Secondo l’Istat, che ha reso noti i dati stamattina, a marzo 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale sia diminuita del 28,4% rispetto a febbraio. Nella media del primo trimestre dell’anno, il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dell’8,4% rispetto ai tre mesi precedenti.

«A marzo – è il commento – le condizioni della domanda e le misure di contenimento dell’epidemia di Covid-19 determinano un crollo della produzione industriale italiana. In termini tendenziali l’indice corretto per gli effetti di calendario mostra una diminuzione che è la maggiore della serie storica disponibile (che parte dal 1990), superando i valori registrati nel corso della crisi del 2008-2009. Senza precedenti anche la caduta in termini mensili dell’indice destagionalizzato. Tutti i principali settori di attività economica registrano flessioni tendenziali e congiunturali».

L’indice destagionalizzato mensile mostra marcate diminuzioni congiunturali in tutti i comparti; variazioni negative caratterizzano, infatti, i beni strumentali (-39,9%), i beni intermedi (-27,3%), i beni di consumo (-27,2%) e l’energia (-10,1%).

Pesantissimi i dati relativi alla fabbricazione di mezzi di trasporto (-52,6%), della fabbricazione di macchinari e attrezzature (-40,1%) e della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (-37%).

ARTICOLI CORRELATI

11 giugno 2020

Istat: ad aprile crollata la produzione industriale

La flessione è del 42,5% rispetto al 2019, mentre nel mese si è attestata sul -19,1% rispetto a marzo

di Marco Torricelli

4 giugno 2020

Acciaio: ArcelorMittal resta primo produttore

Il dato, relativo al 2019, nel “World Steel in Figures” pubblicato da World Steel Association. Italia undicesima

di Marco Torricelli

22 maggio 2020

Federacciai: il Covid porta l’output al minimo

Calo produttivo superiore al 40% anche per il mese di aprile rispetto al 2019

di Davide Lorenzini

11 maggio 2020

Coronavirus. Bruschi: «L’imperativo è resistere»

Alla Ferrotubi e Derivati «compensi ridotti per il management, perché i sacrifici vanno divisi tra tutti»

di Marco Torricelli

11 maggio 2020

Coronavirus: il punto-video della settimana

La nostra risposta all’emergenza e le iniziative per essere sempre più vicini agli operatori della filiera siderurgica

di Elisa Bonomelli

11 maggio 2020

Coronavirus: «La logistica paga un prezzo pesante»

Fenoglio (Unrae): «Servono provvedimenti forti perché i problemi non sono stati risolti, ma solo rimandati»

di Marco Torricelli

8 maggio 2020

Coronavirus. Ronconi: «Perso il 70% degli ordini»

Il presidente e Ceo Gian Luigi Cambiaghi: «Noi fermati, all’estero no. Serve un piano per le opere pubbliche»

di Marco Torricelli

7 maggio 2020

Webinar. Decreto Rilancio: tutte le misure per le imprese dell’acciaio

Il 12 maggio Enzo De Fusco consulente del lavoro e socio fondatore di DE FUSCO & PARTNERS illustrerà il provvedimento

di Redazione Siderweb

10 aprile 2020

Istat: scende la produzione industriale a febbraio 2020

I primi effetti del coronavirus iniziano già a farsi sentire sui dati statistici

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

7 luglio 2020

“PANorami”: sanità ed economia

L’appuntamento con l’attualità nella video-rubrica curata da Massimiliano Panarari

di Massimiliano Panarari

7 luglio 2020

Germania: Kerkhoff da thyssenkrupp a Klöckner

L’ex Ceo della multinazionale sarà, da settembre, alla guida del colosso tedesco dell’acciaio

di Marco Torricelli

7 luglio 2020

Acciaio USA: continua il recupero della produzione

Ancora una settimana positiva, anche se il totale annuale resta ancora ampiamente al di sotto del 2019

di Marco Torricelli

7 luglio 2020

Piombino: arriva Carrai ma non come Ad

Al manager toscano la carica di vicedirettore, le deleghe ad ambiente e sicurezza restano al Coo Mohan Babu

di Davide Lorenzini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

speciale pianetA

L’acciaio, un futuro sostenibile

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: più attenzione alla qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: più attenzione alla qualità

Nel 2019 raccolte 481mila tonnellate di imballaggi di acciaio. Avviato al riciclo l’82% dell'immesso al consumo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali