Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Automotive: mercato fiacco in tutta Europa

A febbraio le immatricolazioni sono state di 1.066.794 unità, con un calo del 7,2% rispetto a febbraio 2019

lettura-notizia

Secondo i dati diffusi oggi da Acea (European Automobile Manufacturers' Association) e rilanciati da Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nel complesso dei Paesi dell’Unione europea allargata all’EFTA e al Regno Unito, a febbraio le immatricolazioni di auto sono state 1.066.794 unità, con un calo del 7,2% rispetto a febbraio 2019. Nei primi due mesi del 2020, i volumi immatricolati raggiungono 2.202.010 unità, con una variazione negativa del 7,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. 

«La Germania – spiega Paolo Scudieri, presidente di Anfia – presenta la contrazione più severa (-10,8%), seguita dall’Italia (-8,8%) e dalla Spagna (-6%), mentre UK e Francia contengono la riduzione al 2,9% e al 2,7% rispettivamente. Nel complesso di questi cinque Paesi, continuano a diminuire le immatricolazioni di auto nuove diesel: -17% nel mese, con una quota del 31,6% sul totale (era il 35,4% a febbraio 2019) e -19% nel bimestre, con una quota del 30,5%, 4 punti in meno dello stesso periodo del 2019. Si assiste, invece, ad una buona performance del mercato delle vetture ad alimentazione alternativa, con quote di penetrazione che, a febbraio, raggiungono il 20,4% in Italia, il 17,5% nel Regno Unito, il 16,5% sia in Francia che Spagna e il 16,3% in Germania».

L’epidemia da Covid-19, dice ancora Scuderi, «rappresenta ormai un’emergenza per tutti i Paesi europei e sta già mettendo a dura prova la produzione (in molti hanno annunciato lo stop dei siti produttivi) e il mercato automotive (in Italia sono chiuse per emergenza tutte le concessionarie), anche se i contraccolpi maggiori sono attesi per i prossimi mesi».


Automotive: in Cina Renault abbandona Dongfeng

Il gruppo francese cede le sue quote di partecipazione nella joint venture dopo i pessimi risultati di mercato

di Marco Torricelli

Automotive: ancora male i veicoli industriali

L’Anfia: «Recupero in febbraio per gli autocarri, mentre rimorchi e semirimorchi pesanti perdono il 20,6%

di Marco Torricelli

Coronavirus, Anfia: «No al blocco dell’automotive»

L’associazione di categoria: «Fattibile solo se contestuale anche in Germania e Francia»

di Marco Torricelli

Anfia: un manifesto per l'emergenza Covid 19

La filiera automotive unita sullo slogan: «Salvaguardiamo il lavoro oggi per difendere il futuro dell’Italia».

di Davide Lorenzini

Mercato dell’auto ancora a marcia indietro

A febbraio calo dell’8,8%. Bene le vetture elettrificate, ma pesano gli effetti del coronavirus

di Marco Torricelli
Altre News

Lascia un Commento



“Se la soluzione è quella giusta, non c'è bisogno di alcun altro riconoscimento”

Grigorij Jakovlevic Perel'man

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Automotive: in Cina Renault abbandona Dongfeng

Il gruppo francese cede le sue quote di partecipazione nella joint venture dopo i pessimi risultati di mercato

di Marco Torricelli

Automotive: ancora male i veicoli industriali

L’Anfia: «Recupero in febbraio per gli autocarri, mentre rimorchi e semirimorchi pesanti perdono il 20,6%

di Marco Torricelli

Coronavirus, Anfia: «No al blocco dell’automotive»

L’associazione di categoria: «Fattibile solo se contestuale anche in Germania e Francia»

di Marco Torricelli

Anfia: un manifesto per l'emergenza Covid 19

La filiera automotive unita sullo slogan: «Salvaguardiamo il lavoro oggi per difendere il futuro dell’Italia».

di Davide Lorenzini

Mercato dell’auto ancora a marcia indietro

A febbraio calo dell’8,8%. Bene le vetture elettrificate, ma pesano gli effetti del coronavirus

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio verde, un mercato tutto da costruire

Cosa si intende per acciaio verde? Quali mercati lo stanno utilizzando, e quali potrebbero farlo a breve? I consumatori sono disposti a pagare un “extra” per i prodotti sostenibili?

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità

Il Consorzio sta installando un secondo impianto in Puglia. Si lavora anche per perfezionare la raccolta