Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Inox, dopo l'estate probabile un modesto miglioramento della situazione

Cormanni, PP Inox :«Speriamo nel prossimo anno di poter tornare a investire e rinnovare alcune linee di produzione»

Translated by Deepl

È un motivo che suona in armonia quello che descrive l’andamento del comparto inossidabile nel 2023, indipendentemente dai settori di impiego e dalla dimensione dell’azienda. A confermarlo nel corso del webinar di siderweb MERCATO & DINTORNI Chiara Cormanni, Accounting & New business di Piattine e Profili Inox (PP Inox).

«Dopo un 2022 per certi versi straordinario, il 2023 ha confermato le aspettative di riduzione della domanda e dei prezzi – ha spiegato Cormanni -. Inoltre, proprio in virtù delle fiammate di quotazione del 2022, ci troviamo tutti con stock abbastanza alti che vengono ridotti con estrema lentezza. Per questo mi aspetto un andamento simile a quanto visto finora anche per i prossimi mesi dell’anno. Diversamente dal passato, infine, l’attuale congiuntura non permette di fare previsioni a lungo termine; anche perché a influenzare il contesto sono fattori esogeni al mercato legati alla geopolitica globale».

Una situazione di stasi che probabilmente dovrebbe permanere anche dopo l’estate. «Tuttavia, gli stock pian piano scenderanno e dovranno essere reintegrati, per cui mi aspetto più una tendenza al miglioramento della situazione che a un eventuale peggioramento. Quel che stiamo vedendo, inoltre, è una tendenza condivisa da tutti i settori che serviamo, nonostante ci concentriamo su prodotti di nicchia, lontani dai grandi volumi delle forniture tradizionali».

Sebbene il 2023 sarà molto probabilmente peggiore del 2022, per l’accounting di PP Inox potrebbe rivelarsi che, se rapportato ad anni pre-Covid come 2018 o 2019, ci si trovi di fronte a risultati migliori. Pertanto è difficile pensare al 2023 come a un “brutto anno”.

«Nonostante questa consapevolezza, l’attesa di contrazione ci fa essere prudenti, facendoci concentrare sul consolidamento dei numerosi investimenti fatti negli ultimi mesi, dall’installazione di tre nuove linee produttive alla digitalizzazione dei sistemi aziendali. Una scelta fatta in ottica di abbandono di una logica “artigianale” dell’azienda, verso prospettive più industriali. Speriamo nel prossimo anno di poter tornare a investire e rinnovare alcune linee di produzione». 

Le ultime battute Cormanni le ha spese per la promozione della certificazione sulla parità di genere come pratica abituale delle aziende. «Il comparto acciaio è in linea con gli altri settori industriali, tuttavia serve accelerare per superare i troppi limiti e vincoli ancora presenti nella cultura di alcune aziende».


PPinox: volumi in crescita nel primo trimestre, ma bassa marginalità

Massimo Cormanni: «L’obiettivo per quest’anno è mantenere quote di mercato»

di Elisa Bonomelli

Inox: produzione in calo del 5% nel primo trimestre

Solo la Cina mostra il segno più rispetto allo stesso periodo del 2022

di Elisa Bonomelli

Inox, quasi terminata la corsa al ribasso

Bettuzzi (ad di Oiki) a “MERCATO & DINTORNI”: «Penso che il peggio sia passato»

di Stefano Gennari

Burelli: marginalità su livelli soddisfacenti anche nel 2023

A “MERCATO & DINTORNI” l’ad di Cogne Acciai Speciali ha parlato di andamenti diversi per gruppi di prodotto

di Stefano Gennari

Tosini: serve un ritorno della domanda reale il prima possibile

Per l'analista di sideweb c'è bisogno che rallenti la politica di incremento dei tassi per sbloccare la situazione

di Davide Lorenzini

Prezzi siderweb: persistono i ribassi

Prezzi del carbonio e dell’inox ancora in sofferenza

di Arianna Ducoli

Outokumpu, l’inox green sbarca in Norvegia grazie a Nordic Steel

Annunciata una collaborazione per la distribuzione dei prodotti Circle Green

di Davide Lorenzini

Prezzi siderweb: quotazioni ancora in sofferenza

Undicesima settimana di debolezza per l'acciaio, nel settore dell’inox cali particolarmente diffusi

di Arianna Ducoli
Altre News

Lascia un Commento



“Forse l’azione non porta sempre felicità ma non c’è felicità senza azione”

Benjamin Disraeli

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

PPinox: volumi in crescita nel primo trimestre, ma bassa marginalità

Massimo Cormanni: «L’obiettivo per quest’anno è mantenere quote di mercato»

di Elisa Bonomelli

Inox: produzione in calo del 5% nel primo trimestre

Solo la Cina mostra il segno più rispetto allo stesso periodo del 2022

di Elisa Bonomelli

Inox, quasi terminata la corsa al ribasso

Bettuzzi (ad di Oiki) a “MERCATO & DINTORNI”: «Penso che il peggio sia passato»

di Stefano Gennari

Burelli: marginalità su livelli soddisfacenti anche nel 2023

A “MERCATO & DINTORNI” l’ad di Cogne Acciai Speciali ha parlato di andamenti diversi per gruppi di prodotto

di Stefano Gennari

Tosini: serve un ritorno della domanda reale il prima possibile

Per l'analista di sideweb c'è bisogno che rallenti la politica di incremento dei tassi per sbloccare la situazione

di Davide Lorenzini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio sostenibile 2024

Seconda edizione del report sulla rendicontazione di sostenibilità delle imprese della filiera siderurgica nazionale “corta” (produttori, distributori, centri servizio, commercio rottame e ferroleghe, taglio e lavorazione lamiera).

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità

Il Consorzio sta installando un secondo impianto in Puglia. Si lavora anche per perfezionare la raccolta