Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Automotive: Anfia affronta il cambiamento

Rollero: «Lo stimolo della domanda deve essere strutturale. L’uso di acciaio crescerà meno che in passato»

«Prevedibilità e stabilità, che in passato erano le caratteristiche dell’automotive, oggi non lo sono più. Basti pensare al ritmo dei progressi che si stanno registrando nel campo dell’elettrificazione. Un ritmo segnato da evidenti carenze tra desideri e realtà. Si vorrebbero solo nuove immatricolazioni ad impatto zero nel 2025, ma difficilmente si potrà realizzare con una situazione infrastrutturale fortemente deficitaria».

Marco Rollero, vicepresidente del Gruppo Componenti di Anfia, nel corso del webinar “Metamorfosi d’acciaio”, organizzato oggi da siderweb, ha ripercorso anche il drammatico 2020, «che ha provocato una caduta spaventosa per il settore, con cali fino al 70%» e la successiva, lenta e faticosa, ripartenza «iniziata nel quarto trimestre dell’anno scorso e che si sta confermando ora, ma è bene ricordare che, ammesso che in un anno si recuperi a livello percentuale quanto perso in precedenza, il saldo non potrà mai essere pari a zero, dal momento che le variazioni hanno riferimenti annuali, e pertanto ci vorranno almeno due anni per recuperare del tutto».

Rollero, peraltro, ha voluto spendere qualche parola sul “caro acciaio”: «L’aumento dei prezzi – ha detto – secondo me è quasi al termine, visto che nel 2020 c’è stato un incremento anomalo del consumo di prodotti piani, a fronte di una diminuzione dell’offerta. Ora che questa'ultima sta riaumentando, ritengo che i prezzi potrebbero scendere nel quarto trimestre di quest’anno. Anche se le acciaierie proveranno a opporre resistenza».

Anche perché, ha rivelato il vicepresidente del Gruppo Componenti di Anfia, le aziende del settore «sono sempre impegnate nella ricerca delle migliori condizioni di acquisto di materie prime e, mentre oggi le produzioni di veicoli sono rallentate dalla carenza di chip, si stanno facendo scorte di acciaio che verranno utilizzate solo quando tutto tornerà a regime».

E sempre a proposito di acciaio, Marco Rollero ha spiegato che «dobbiamo fare auto sempre più leggere e questo influirà sulle esigenze dei costruttori. L’uso di acciaio, insomma, crescerà ancora nella filiera (visto che l’obiettivo dei 100 milioni di auto prodotte non potrà essere centrato quest’anno, ma sarà raggiunto presto) ma lo farà con numeri proporzionalmente inferiori rispetto al passato».

Secondo Rollero, peraltro, «il PNRR ha trascurato l’automotive», con il mancato rinnovo di alcune forme di incentivo all’acquisto: «Lo stimolo della domanda deve essere strutturale e non episodico – ha detto il vicepresidente del Gruppo Componenti di Anfia –. Gli incentivi dovrebbero essere magari ridotti nel valore economico, ma mantenuti nel tempo».

Un altro aspetto non trascurabile affrontato da Marco Rollero è stato quello delle implicazioni legate alla transizione verso l’elettrico, che «sarà difficile, anche sotto il profilo sociale», tanto che, per affrontare i problemi occupazionali che si potrebbero determinare «si dovrebbe ragionare della realizzazione di mega factories per la componentistica che, oltre a renderci indipendenti dall’estero, garantirebbero occupazione. Un tipico esempio potrebbe essere quello delle batterie».


Automotive: il settore favorevole alle aggregazioni

Uno studio di Anfia indica l’aumento di competitività e l’espansione del business quali motivazioni principali

di Marco Torricelli

Automotive: contributi per impianti di ricarica

Dalla Regione Lombardia contributi a fondo perduto del 50% per l’istallazione di colonnine elettriche

di Marco Torricelli

Automotive: veicoli commerciali in crescita

In Europa +51,5% a maggio. Nei primi cinque mesi dell’anno l’aumento è stato del 43,9%. Bene l'Italia

di Marco Torricelli

Automotive: crescono le immatricolazioni in Europa

Incremento del 53,4% a maggio. Nei primi cinque mesi dell’anno +29,5%. Buoni i numeri dell’Italia

di Marco Torricelli

Automotive: rallenta il mercato dei “commerciali”

Unrae denuncia la «stagnazione» di maggio: «La fine degli incentivi è la causa principale»

di Marco Torricelli

Automotive: boom dell’export della Turchia

A maggio registrato un incremento del 56,5%, raggiungendo la cifra di 1,9 miliardi di dollari

di Marco Torricelli

Automotive: associazioni in pressing sul governo

A maggio nuovo crollo delle immatricolazioni. Anfia, Federauto e Unrae: «Servono gli incentivi»

di Marco Torricelli

Automotive: collaborazione tra Italia e Marocco

Accordo tra le associazioni dei costruttori Anfia e Amica per lo sviluppo delle rispettive filiere

di Marco Torricelli

Automotive: bene ad aprile i veicoli commerciali

Incremento di immatricolazioni, in Europa, pari al 179,2%. Autentico boom in Italia: +642,3%

di Marco Torricelli

“Metamorfosi d’acciaio”: gli impegni di UCIMU

Mariotti: «La difesa della sostenibilità non viene meno. Il marchio di qualità solo a chi la garantirà»

di Marco Torricelli

Costruzioni: gli investimenti crescono, ma bisogna semplificare

Musmeci (Ance): «L'acciaio ha un grande futuro» in questo settore, anche per migliorarne la sostenibilità

di Elisa Bonomelli

Auto, costruzioni e macchine utensili alla sfida del «green»

Ferrari (Ufficio Studi siderweb): «Siderurgia in recupero nel prossimo biennio»

di Redazione siderweb
Altre News

Lascia un Commento



“Io combatto non per me, ma per i miei piccoli fratelli che stanno dormendo per terra, per la gente di colore che non può mangiare”

Muhammad Ali

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Automotive: il settore favorevole alle aggregazioni

Uno studio di Anfia indica l’aumento di competitività e l’espansione del business quali motivazioni principali

di Marco Torricelli

Automotive: contributi per impianti di ricarica

Dalla Regione Lombardia contributi a fondo perduto del 50% per l’istallazione di colonnine elettriche

di Marco Torricelli

Automotive: veicoli commerciali in crescita

In Europa +51,5% a maggio. Nei primi cinque mesi dell’anno l’aumento è stato del 43,9%. Bene l'Italia

di Marco Torricelli

Automotive: crescono le immatricolazioni in Europa

Incremento del 53,4% a maggio. Nei primi cinque mesi dell’anno +29,5%. Buoni i numeri dell’Italia

di Marco Torricelli

Automotive: rallenta il mercato dei “commerciali”

Unrae denuncia la «stagnazione» di maggio: «La fine degli incentivi è la causa principale»

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Congiuntura 2023

Produzione, commercio, prezzi: le analisi dei dati e dell'andamento dell'acciaio nel 2023 a cura dell'Ufficio Studi siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»