Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Webinar. Barone: «Il periodo nero è alle spalle»

Il responsabile del Servizio Studi di UBI Banca a “Mercato & Dintorni”: «Ci vorrà tempo, ma il recupero è iniziato»

Versione stampabile

Un intervento, quello di Giovanni Barone, responsabile del Servizio Studi di UBI Banca, a “Mercato & Dintorni”, il webinar con cui siderweb ha aperto stamattina il ciclo degli appuntamenti del post fermata estiva, caratterizzato da un cauto, ma motivato ottimismo.

«Siamo ora in grado di fare un aggiornamento dello scenario macroeconomico grazie ad una mole di dati che in precedenza non erano disponibili – ha spiegato Barone – e che hanno permesso di operare una revisione complessiva delle previsioni per il 2020, ma anche per il 2021»

Nel contesto globale, ha detto il responsabile del Servizio Studi di UBI Banca, «Stati Uniti e Cina hanno sorpreso in senso positivo, tanto che le loro proiezioni sono state riviste in rialzo e, soprattutto in ottica 2021, c’è la previsione di un recupero».

Questo perché «in particolare negli USA le politiche monetarie sono state adeguate in fretta: la Federal Reserve è stata estremamente celere nel prendere provvedimenti, più della BCE e della Bank Of Japan. Rispetto alla crisi 2008 il crollo dell’economia statunitense è stato più repentino, ma l’immediatezza della risposta sta portando ad una risalita rapida, tanto che il mercato del lavoro sta facendo registrare un veloce calo del numero dei disoccupati. Su 22 milioni di posti di lavoro persi, circa la metà sono stati già recuperati».

In Europa, invece, «ci sono più motivi di fragilità, ma le prospettive sono comunque favorevoli, visto che anche nel Vecchio Continente la produzione industriale è in una situazione di rimbalzo. In Italia, peraltro, le misure di lockdown hanno provocato una riduzione più marcata del Pil, ma emergono elementi che incoraggiano una speranza di ripresa, anche perché si registrano elementi positivi sotto il profilo degli investimenti. Soprattutto perché il clima di fiducia delle imprese è migliorato ed è motivato dal miglioramento dei dati relativi alla produzione industriale ed anche all’export».

Certo, ha spiegato Giovanni Barone, «i rischi di ribasso – legati ad una possibile ripresa della curva dei contagi e dell’incremento dei debiti su tutti – prevalgono sulle possibilità di rialzo, ma si può ipotizzare un recupero del Pil italiano nel 2021», che dovrebbe restare in territorio comunque negativo - «per un 5%» - rispetto alla fase pre-Covid. Tanto che è ipotizzabile che «fino al 2024 non recupereremo il gap che si è creato».

Ma, ha concluso il responsabile del Servizio Studi di UBI Banca, un elemento che emerge con chiarezza è che «il punto di minimo è già stato toccato» e, soprattutto, «la fase di risalita è iniziata con decisione».

Per consultare le slide presentate da Giovanni Barone basta cliccare sull'icona baronewebinar08.09

ARTICOLI CORRELATI

24 settembre 2020

Webinar. Giovedì 1 ottobre a “Mercato & Dintorni” focus sui prodotti piani

Con Cesare Viganò (ArcelorMittal CLN Distribuzione Italia), Vincenzo Petrignano (UBI Banca) e Gianfranco Tosini

di Redazione Siderweb

22 settembre 2020

Webinar. L’acciaio e i ponti per il futuro è on-line

Sette interventi per tre hashtag: #Ricercare e Promuovere, #Progettare e Costruire, #Produrre e Comunicare

di Redazione Siderweb

15 settembre 2020

Webinar live. Made in Steel, insieme per costruire il futuro

Organizzatori ed espositori parlano dell’appuntamento imprescindibile per la rinascita dell'acciaio

di Redazione Siderweb

9 settembre 2020

Mercato: più ottimismo

Ritorno dalle ferie positivo per l’acciaio italiano

di Stefano Ferrari

8 settembre 2020

Beltrame: «Ottimista sulla ripresa del mercato»

Collaborazione istituzionale e spinta al rinnovamento aziendale per attraversare indenni le difficoltà

di Elisa Bonomelli

8 settembre 2020

Prezzi verso i massimi pre-Covid

Lo dicono i dati presentati da Achille Fornasini nel webinar Mercato & Dintorni

di Davide Lorenzini

28 luglio 2020

Webinar. Barone: «In un mese recuperato il 30%»

Il responsabile del Servizio studi di UBI Banca lo ha detto nel corso di Mercato & Dintorni di siderweb

di Marco Torricelli
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

30 ottobre 2020

Semestrale fiacca per JSW Steel

Al giro di boa della metà anno fiscale output a -16% e vendite a -18%

di Davide Lorenzini

30 ottobre 2020

AST Terni: piano-ponte tutto da scrivere

La prima riunione tra azienda e sindacati non è entrata nel vivo della discussione: nuovo vertice il 4 novembre

di Marco Torricelli

30 ottobre 2020

US Steel: persi 234 milioni di dollari in tre mesi

Il risultato negativo del produttore di acciaio USA provocato anche da un calo delle vendite del 24%

di Marco Torricelli

30 ottobre 2020

Europa: il Pil aumenta meno che in Italia

Eurostat: «L’incremento, il più alto dal 1995, è stato del 12,7% nell’area dell’euro e del 12,1% nell’Ue»

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA e Eataly insieme per la sostenibilità
A cura di Marco Torricelli

RICREA e Eataly insieme per la sostenibilità

Il Consorzio sbarca tra gli scaffali per promuovere i valori dei contenitori in acciaio

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali