Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Crescere per le persone, per essere sostenibili

Gli esempi di Copan e ORI Martin nel webinar di siderweb “La filiera dell’acciaio e il mondo green"

Versione stampabile

Sostenibilità è guardare al domani. Riducendo il proprio impatto sull’ambiente e sulla vita sociale, certo, ma è anche pensare al benessere dei propri dipendenti, in ogni scenario: sia in una fase espansiva, che in un possibile futuro riposizionamento. Lo sanno bene in Copan, azienda bresciana a conduzione familiare, principale produttrice al mondo di sistemi di prelievo e conservazione per la microbiologia (anche dei “tamponi” per la ricerca del Covid-19). «Non abbiamo intenzione di scadere in un modello che sfrutta in modo estemporaneo chi lavora con noi - ha detto Giorgio Triva, Strategic Project Manager di Copan -. La nostra è un’azienda giovane, l’età media è di 32 anni, ed è un progetto strategico quello di continuare a valorizzare il capitale umano, anche al il termine del tradizionale percorso lavorativo».

Durante il webinar di questa mattina “La filiera dell’acciaio e il mondo green - I protagonisti si raccontano”, organizzato da siderweb in collaborazione con il consorzio Ricrea, Triva ha illustrato quali siano le strategie adottate in Copan per far sì che «le nostre persone si possano emancipare», e cioè «delegare, responsabilizzare, dare loro uno scopo da perseguire». Presupposto è che «vivano con tranquillità la permanenza sul luogo di lavoro». Da qui, l’individuazione di Key Performance Indicator «mirati a favorire la collaborazione tra le persone»; poi «welfare e bonus consistenti vincolati a premi di produttività»; e ancora «un asilo nido interno che lavora su turni, dalle 6 alle 22, con costi significativamente più bassi allo standard privato» ha illustrato Triva. Va sottolineato che la maggior parte del personale di Copan è femminile.

Non si può dire lo stesso di ORI Martin, acciaieria che un'altra leva sta manovrando per potenziare la propria sostenibilità. L'impianto produttivo sorge nel cuore del quartiere San Bartolomeo di Brescia e – proprio per questo - il gruppo da anni vive questo paramento operativo come «stimolo alla crescita e alla convivenza con il territorio». Roberto de Miranda, membro del comitato esecutivo ORI Martin, nel proprio intervento al webinar ha elencato gli investimenti sostenuti per ridurre il proprio impatto sull’ambiente: I-Recovery e Heatleap, impianti che permettono di recuperare il calore generato dall’acciaieria e di trasferirlo al teleriscaldamento della città; il contratto PPA per l’acquisto di energia da fonti rinnovabili, arrivata ad almeno il 10% del totale usato dagli impianti.

Le sfide per essere sostenibili, per il produttore di acciai speciali per l’automotive, sono passate anche per «la riduzione del consumo di acqua (oggi le ricicliamo il 97%), delle polveri sottili, della Co2, dei rifiuti. I nostri parametri – ha sottolineato De Miranda – sono sotto controllo e abbondantemente sotto i limiti delle normative. Oltre 4 milioni di euro all’anno in ultimi 5 anni sono andati in investimenti ambientali, poco meno del 30% del nostro Capex annuale». Un paramento, quello della sostenibilità ambientale, che diventa anche commerciale-finanziario: «Non dimentichiamo – ha detto de Miranda – che tanti fondi di investimento prendono in considerazione questi criteri».   

ARTICOLI CORRELATI

16 settembre 2020

AIB: importante nomina per Giovanni Marinoni Martin

Il vicepresidente di ORI Martin è stato eletto presidente del Settore Metallurgia, Siderurgia e Mineraria

di Marco Torricelli

11 settembre 2020

Green New Deal: l’Europa vuole accelerare

Si punta ad un taglio del 55% delle emissioni entro il 2030, contro il 40% previsto oggi, rispetto al 1990

di Marco Torricelli

7 agosto 2020

Gruppo ORI Martin: cinque acquisizioni nel 2019

L’utile netto dell'esercizio è di 15,3 milioni di euro

di Stefano Ferrari

23 giugno 2020

Mordeglia: «Acciaio green, evoluzione inevitabile»

Il presidente di Danieli Automation protagonista del webinar di siderweb con Luca Faralli e Francesco Fabris

di Marco Torricelli

18 giugno 2020

Digitalizzazione: partnership ORI Martin-Tenova

«È la chiave per affrontare la crisi del settore manifatturiero». Investimento da 12 milioni

di Redazione Siderweb

17 giugno 2020

Economia circolare: 210 milioni di euro dal MiSe

Rientrano tra i fondi previsti dal Decreto Crescita per la riconversione delle attività delle aziende

di Marco Torricelli

9 giugno 2020

Il coraggio di essere digitali

La trasformazione tecnologica nulla può senza le reti tra persone. Gli interventi nel webinar su acciaio e digitale

di Elisa Bonomelli

26 maggio 2020

Acciaio & Sostenibilità. Le persone al centro della comunicazione

Il racconto di Paolo Morandi (siderHUB), Isabella Manfredi (Feralpi Group) e Roccandrea Iascone (RICREA)

di Davide Lorenzini

19 maggio 2020

Webinar. Il questionario: la filiera crede nella sostenibilità

Investimenti in risorse umane, competenze, innovazione per l’acciaio green

6 maggio 2020

ORI Martin e Turboden ancora partner nella sostenibilità

Dopo I-Recovery nasce Heatleap una nuova tecnologia per recuperare calore dai processi industriali

di Davide Lorenzini

28 novembre 2019

Acciaio: tra automotive e futuro “fossil free”

Le testimonianze di Alessandro Lombardi (ORI Martin) e Arnaud Guerendel (SSAB) raccolte al MeMo

di Stefano Ferrari
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

2 dicembre 2020

Exxon Mobil: svalutazioni per 20 miliardi di dollari

Il colosso americano penalizzato dall'andamento degli investimenti sul fronte dello shale gas

di Davide Lorenzini

2 dicembre 2020

Nuove date: Made in Steel il 26, 27 e 28 maggio 2021

Accolte le richieste della filiera dell’acciaio. Morandi: «Relazioni e contenuti per la rinascita»

di Redazione Siderweb

1 dicembre 2020

L'operazione Baowu-TISCO al vaglio dell'Antitrust Ue

L'autority europea si pronuncerà entro il 13 gennaio sulla fusione cinese

di Davide Lorenzini

1 dicembre 2020

Idrogeno: la Russia punta su tecnologie nucleari

Il vice primo ministro Alexander Novak: «Saremo uno dei leader mondiali entro il 2035»

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola
A cura di Marco Torricelli

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola

Il progetto promosso dal Consorzio con Gruppo Feralpi e siderweb racconta ai ragazzi l’importanza del riciclo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali