Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Coronavirus: anche la distribuzione guarda alla ripartenza

Sandrini Assofermet: «Tutte le aziende hanno lavorato per innalzare i propri standard di sicurezza»

lettura-notizia

L’intera filiera siderurgica guarda alla ripartenza dal 14 aprile. Dopo la posizione chiara della produzione ribadita dal presidente di Federacciai Alessandro Banzato nel corso dell’ultimo webinar di siderweb, ora anche la distribuzione è orientata ad aprire i cancelli dopo Pasqua come è emerso nel corso dell’ultimo comitato tecnico del sindacato Acciai di Assofermet.

«Dal confronto è emerso in maniera chiara che anche gran parte dei nostri clienti stanno tornando in attività, per tanto anche noi distributori siamo orientati alla ripartenza dal 14 aprile – spiega il presidente del sindacato Tommaso Sandrini -. Che sia sulla base di un nuovo decreto o di deleghe prefettizie pare che almeno in parte la domanda si stia movendo per cui ci stiamo preparando a rimetterci in moto. In questi giorni di stop produttivo le aziende associate hanno lavorato per poter innalzare ulteriormente gli standard di sicurezza messi in campo contro il contagio, al fine di garantire ai lavoratori la maggior minimizzazione possibile del rischio. Tutte le unità per le quali è possibile operano in telelavoro e, viste le dimensioni dei nostri magazzini e impianti di lavorazione, abbiamo la possibilità di garantire agevolmente il distanziamento sociale richiesto. Con i rappresentanti interni dei lavoratori inoltre abbiamo già concordato anche le attività periodiche di sanificazione e la distribuzione dei DPI. Ora aspettiamo di conoscere le modalità in cui il governo vuole far ripartire il Paese».

Sebbene sul fronte ripartenza sia quasi tutto pronto, le aziende mantengono ancora la preoccupazione comune legata al tema della liquidità e del suo arrivo nel sistema economico reale.

«Abbiamo sentito molti numeri sulle risorse in campo, ma per ora alle aziende non è arrivato nulla. Studieremo il decreto varato poche ore fa nella speranza che gli effetti possano già farsi sentire per il mese di aprile – rimarca Sandrini -. C’è un accordo di filiera con clienti e fornitori al rispetto delle scadenze. Quelle di marzo sono passate ed ora sono già in vista quelle di aprile, la speranza comune è che arrivi nel sistema “l’ossigeno” necessario ad evitare situazioni di criticità».


17 aprile 2020

Assofermet chiede modifiche al decreto liquidità

L'associazione dei distributori teme ritardi nell'arrivo delle risorse alle aziende

di Davide Lorenzini

16 aprile 2020

Coronavirus: Assofermet scrive al governo sulla riapertura

Formulate quattro proposte essenziali per poter riavviare la filiera siderurgica italiana

di Davide Lorenzini

15 aprile 2020

Coronavirus, Eurogruppo: 83 miliardi per l’Italia

L'analisi di Gianfranco Tosini, del Centro Studi siderweb, delle misure varate: somme, destinazione e dubbi

di Gianfranco Tosini

10 aprile 2020

Coronavirus, JpMorgan: «Pil Usa calerà del 40%

Si teme la perdita di 25 milioni di posti di lavoro. Le previsioni parlano di un recupero nel secondo semestre

di Marco Torricelli

10 aprile 2020

Coronavirus: Ford Europa allunga le fermate

In Turchia la produzione riprenderà solo dopo il 27 aprile e dipenderà dall’evoluzione della situazione

di Marco Torricelli

10 aprile 2020

Coronavirus, Anima: «Danni rilevanti»

Marco Nocivelli, presidente dell’associazione di categoria di Confindustria: «Contiamo sul governo»

di Marco Torricelli

9 aprile 2020

Coronavirus: la siderurgia si prepara alla "Fase 2"

Aziende pronte a ripartire dal 14 aprile ma il timore è che i tempi possano ulteriormente dilatarsi

di Davide Lorenzini

9 aprile 2020

Coronavirus: il “riciclo” fa fronte comune

Assofermet, Unirima e Assorimap chiedono modifiche al decreto governativo e nuove misure per il settore

di Marco Torricelli

7 aprile 2020

Coronavirus, Banzato: «Orgoglio e resilienza»

Il presidente di Federacciai al webinar di siderweb: «Spero che il martedì dopo Pasqua si possa ripartire»

di Marco Torricelli

6 aprile 2020

Coronavirus: l’offensiva di Assofermet

Doppia presa di posizione, nei confronti del governo italiano e dell'Europa: «Ecco cosa chiediamo»

di Marco Torricelli

4 novembre 2019

Benso: «Andare oltre le misure protezionistiche»

Il presidente di Assofermet si auspica nuove iniziative per il rilancio del settore

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Abbiamo bisogno di persone brave, non solo di brave persone”

Henry Ford

DOSSIER

Dossier

Acciaio, allarme rosso per la cybersecurity

Un viaggio di siderweb per verificare l’impatto degli attacchi informatici sulla filiera siderurgica

ARTICOLI SIMILI

17 aprile 2020

Assofermet chiede modifiche al decreto liquidità

L'associazione dei distributori teme ritardi nell'arrivo delle risorse alle aziende

di Davide Lorenzini

16 aprile 2020

Coronavirus: Assofermet scrive al governo sulla riapertura

Formulate quattro proposte essenziali per poter riavviare la filiera siderurgica italiana

di Davide Lorenzini

15 aprile 2020

Coronavirus, Eurogruppo: 83 miliardi per l’Italia

L'analisi di Gianfranco Tosini, del Centro Studi siderweb, delle misure varate: somme, destinazione e dubbi

di Gianfranco Tosini

10 aprile 2020

Coronavirus, JpMorgan: «Pil Usa calerà del 40%

Si teme la perdita di 25 milioni di posti di lavoro. Le previsioni parlano di un recupero nel secondo semestre

di Marco Torricelli

10 aprile 2020

Coronavirus: Ford Europa allunga le fermate

In Turchia la produzione riprenderà solo dopo il 27 aprile e dipenderà dall’evoluzione della situazione

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

Riciclo imballaggi

RICREA: torna Capitan Acciaio per promuovere la raccolta differenziata
A cura di Federico Fusca

RICREA: torna Capitan Acciaio per promuovere la raccolta differenziata

Riparte il tour nelle piazze italiane per sensibilizzare sul valore del riciclo dell'acciaio