Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Vanoli Ferro è pronta per crescere ancora

Per la prima volta a Made in Steel, il distributore di acciaio punta sempre più sulla prelavorazione e sul servizio

Versione stampabile


lettura-notizia

«Ci sentiamo pronti». Pronti ad allargare il proprio mercato; pronti ad affrontare commesse di grandi dimensioni; pronti, insomma, a crescere ancora. Per questo la Vanoli Ferro, il distributore cremonese di prodotti siderurgici, ha deciso di partecipare per la prima volta a Made in Steel, la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata alla filiera dell’acciaio, organizzata da siderweb.

«Da oltre 10 anni stiamo investendo molto nelle prelavorazioni – spiega l’amministratore delegato Arrigo Vanoli, che guida l’azienda insieme ai fratelli Anna e Diego (da sinistra nell’immagine) -. E, nonostante non abbiamo una rete commerciale esterna, stiamo acquisendo clienti nuovi, anche oltre il nostro consueto raggio d’azione di 50-100 chilometri. Le commesse medie e grosse, anche di centinaia di tonnellate, non ci fanno più paura». 

Il motivo è da ricercarsi proprio negli investimenti, che nell’ultimo decennio sono stati una costante per la Vanoli Ferro: «Abbiamo investito in impianti o infrastrutture oltre 1 milione di euro l’anno negli ultimi 10 anni – specifica Vanoli -. Abbiamo ora più impianti taglia e fora, per la scantonatura, un impianto laser 3D, una macchina che taglia e fora angolari. Riusciamo, insomma, a gestire le commesse nella loro complessità e totalità. In precedenza ci occupavamo solo di una parte della prelavorazione; oggi abbiamo un parco macchine che ci permette di essere completi». 

L’obiettivo primario è il mercato nazionale, in particolare quello del Nord Italia, anche se vengono comunque registrati ed evasi ordini dal Centro-sud e dall’Europa, anche dell’Est.

E la tendenza è quella del rafforzamento delle lavorazioni e del centro servizio, che «anno dopo anno rosicchia sempre più percentuali di tonnellate al commerciale. Se infatti i nostri volumi di vendita negli ultimi anni sono rimasti piuttosto stabili, l’area della lavorazione ha acquisito una parte sempre più importante». Anche con l’informatizzazione dei processi. «Siamo in grado - spiega l’ad Vanoli - di prelavorare tutte le parti in acciaio di importanti "disegni complessivi", grazie alla collaborazione e al lavoro di sinergia tra i nostri programmatori, i clienti e i loro studi di progettazione». 

Un trend, quello della prelavorazione, che si è consolidato anche quest’anno. «Durante il lockdown – ricorda Vanoli - abbiamo portato avanti alcuni lavori. I primi cinque mesi sono stati di preoccupazione, come per tutti: i nostri volumi erano inferiori del 30% rispetto al 2019». Ma la situazione è rapidamente migliorata, e a novembre «siamo al di sotto solo del 6-7% rispetto all’anno scorso. Non posso davvero lamentarmi, visto che a maggio speravo di riuscire a chiudere l’anno con una perdita di volumi del 10-15%».    

Se il 2020 è andato meglio rispetto alle previsioni, il 2021 richiederà «più impegno per seguire il mercato». Che vuol dire, secondo Vanoli, potenziare il servizio: «Siamo alla terza generazione. Già dalla prima, ma soprattutto con la seconda con nostro padre, l’azienda ha sempre puntato tutto sul servizio. Che anno dopo anno cambia: con nuove lavorazioni, con la tracciabilità, con le certificazioni. Continuiamo a puntare su questo, siamo sempre in evoluzione. Sono convinto che non avremmo avuto le soddisfazioni degli ultimi anni se avessimo puntato tutto sul prezzo al chilo». Un anno il 2021 che, salvo imprevisti dovuti a cause sanitarie, «prevedo sarà abbastanza positivo».


13 gennaio 2021

Fondazione Promozione Acciaio: più risorse

Budget 2021 aumentato del 10%. Caterina Epis confermata alla presidenza

di Elisa Bonomelli

15 dicembre 2020

Verso Made in Steel 2021: le voci dei protagonisti

In vista dell'appuntamento con la Conference & Exhibition i futuri espositori si presentano alla community

di Redazione siderweb

14 dicembre 2020

Steele si presenta a Made in Steel 2021

Un modello unico nell’acciaio per la gestione delle forniture specializzate per produttori e impiantisti

di Elisa Bonomelli

9 dicembre 2020

Made in Steel 2021: nuove date, stessa area espositiva

L’intervista al Sales Manager Mauro Franchina: «Novità sui buyer»

di Redazione siderweb

2 dicembre 2020

Nuove date: Made in Steel il 26, 27 e 28 maggio 2021

Accolte le richieste della filiera dell’acciaio. Morandi: «Relazioni e contenuti per la rinascita»

di Redazione siderweb

12 novembre 2020

Bilanci d’Acciaio 2020: orgoglio e volontà di crescere

Made in Steel 2021 spostato da marzo a maggio. L’annuncio in apertura del tradizionale evento di siderweb

di Marco Torricelli

11 novembre 2020

CMC ITALIA torna a Made in Steel

Mercato in rallentamento, ma fiducia nel 2021. Il distributore di tubi e barre cromate punta sempre di più all’estero

di Elisa Bonomelli

2 novembre 2020

Pipex: importanti annunci a Made in Steel 2021

L'Ad Cuzzolin: «La domanda è molto debole, ma credo in un'accelerante salita»

di Elisa Bonomelli

26 ottobre 2020

Liberty Magona a Made in Steel

Ci sarà per la prima volta come azienda. Carpino: «Grande opportunità per presentarci al mercato»

di Redazione siderweb
Altre News

Lascia un Commento



“Non puntare a cambiare il mondo, punta a cambiare il tuo mondo di ogni giorno”

Paul Mehis

DOSSIER

Dossier

Verso il futuro: acciaio e innovazione

Il viaggio di siderweb per verificare l’impatto delle soluzioni tecnologiche innovative sulle produzioni

ARTICOLI SIMILI

13 gennaio 2021

Fondazione Promozione Acciaio: più risorse

Budget 2021 aumentato del 10%. Caterina Epis confermata alla presidenza

di Elisa Bonomelli

15 dicembre 2020

Verso Made in Steel 2021: le voci dei protagonisti

In vista dell'appuntamento con la Conference & Exhibition i futuri espositori si presentano alla community

di Redazione siderweb

14 dicembre 2020

Steele si presenta a Made in Steel 2021

Un modello unico nell’acciaio per la gestione delle forniture specializzate per produttori e impiantisti

di Elisa Bonomelli

9 dicembre 2020

Made in Steel 2021: nuove date, stessa area espositiva

L’intervista al Sales Manager Mauro Franchina: «Novità sui buyer»

di Redazione siderweb

2 dicembre 2020

Nuove date: Made in Steel il 26, 27 e 28 maggio 2021

Accolte le richieste della filiera dell’acciaio. Morandi: «Relazioni e contenuti per la rinascita»

di Redazione siderweb
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Innovazione Robotica

Le tecnologie innovative al servizio dell’acciaio

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: Domenico Rinaldini confermato alla guida
A cura di Marco Torricelli

RICREA: Domenico Rinaldini confermato alla guida

Resterà alla presidenza del Consorzio per i prossimi tre anni, come i vice presidenti Athos Azzolini e Lorenzo Pagani

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali