Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Thyssenkrupp: Fincantieri possibile partner

Il gruppo italiano, controllato dallo Stato, potrebbe entrare in joint venture nella divisione Marine Systems

lettura-notizia

Ci potrebbe essere anche una partnership con Fincantieri – secondo quanto ricostruito dall’agenzia Reuters – nel ventaglio di possibilità che thyssenkrupp sta esaminando per dare un futuro alla sua divisione Marine Systems.

I colloqui mirano a creare «economie di scala» per la divisione che costruisce sottomarini e navi di superficie e opera in un settore altamente frammentato e guidato da decisioni politiche.

La trattativa con Fincantieri sarebbe basata sulla possibile nascita di una joint venture 50-50 per creare un campione europeo con vendite combinate di 3,4 miliardi di euro. In quello scenario, Fincantieri, che costruisce anche navi da crociera ed è di proprietà del governo italiano, porterebbe in dote le sue attività di difesa, che secondo una fonte rappresentavano 1,6 miliardi di euro di vendite l'anno scorso.

In alternativa thyssenkrupp sta valutando la possibile fusione con i più piccoli rivali tedeschi Luerssen e German Naval Yards, con la prima che acquisterebbe una quota di poco più del 50% della seconda in una prima fase, per poi lasciare spazio al futuro socio più grande.


19 maggio 2020

thyssenkrupp: Acciai speciali Terni sul mercato

Vasto progetto di ristrutturazione: il sito italiano tra quelli senza «prospettive future sostenibili»

di Marco Torricelli

18 maggio 2020

Acciaio: thyssenkrupp in cerca di partner

In Germania crescono i rumors su Baosteel, SSAB e Tata Steel. Acciai Speciali Terni in attesa

di Marco Torricelli

12 maggio 2020

thyssenkrupp: primo semestre in perdita

L’azienda ritira il forecast per il 2019/2020

di Stefano Ferrari

30 aprile 2020

Cronavirus: prestito statale per thyssenkrupp

Un miliardo di euro dall’istituto KfW per far fonte alle difficoltà legate alle mancate entrate

di Marco Torricelli

17 aprile 2020

thyssenkrupp: Marine Systems in bilico

Dopo la cessione della divisione Elevator, il gruppo tedesco potrebbe disfarsi anche di quella “navale”

di Marco Torricelli

26 marzo 2020

thyssenkrupp: drastica ristrutturazione in arrivo

Il programma concordato con il sindacato IG Metall: migliaia di lavoratori in meno e 800 milioni di investimenti

di Marco Torricelli
Altre News

Lascia un Commento



“Se di tanto in tanto non hai degli insuccessi, è segno che non stai facendo nulla di davvero innovativo”

Woody Allen

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

19 maggio 2020

thyssenkrupp: Acciai speciali Terni sul mercato

Vasto progetto di ristrutturazione: il sito italiano tra quelli senza «prospettive future sostenibili»

di Marco Torricelli

18 maggio 2020

Acciaio: thyssenkrupp in cerca di partner

In Germania crescono i rumors su Baosteel, SSAB e Tata Steel. Acciai Speciali Terni in attesa

di Marco Torricelli

12 maggio 2020

thyssenkrupp: primo semestre in perdita

L’azienda ritira il forecast per il 2019/2020

di Stefano Ferrari

30 aprile 2020

Cronavirus: prestito statale per thyssenkrupp

Un miliardo di euro dall’istituto KfW per far fonte alle difficoltà legate alle mancate entrate

di Marco Torricelli

17 aprile 2020

thyssenkrupp: Marine Systems in bilico

Dopo la cessione della divisione Elevator, il gruppo tedesco potrebbe disfarsi anche di quella “navale”

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale 2023

Analisi, considerazioni e focus sugli ultimi dodici mesi e aspettative sul 2024

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: a Ecomondo con siderweb per parlare di tecnologie green e Cbam
A cura di Stefano Gennari

RICREA: a Ecomondo con siderweb per parlare di tecnologie green e Cbam

Il presidente Rinaldini: «Riciclo degli imballaggi in acciaio oltre l'80%, ecco come consolideremo il risultato»