Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Assofermet, Cinzia Vezzosi eletta presidente

L'associazione ha rinnovato i vertici per il prossimo triennio. La vicepresidenza a Michele Ciocca

Translated by Deepl

lettura-notizia

MILANO Passaggio di testimone al vertice di Assofermet: l’assemblea di questa mattina ha eletto Cinzia Vezzosi alla presidenza dell’associazione per il prossimo triennio. Un ruolo nel quale sarà supportata da Michele Ciocca in qualità di vicepresidente.

Vezzosi è la prima donna a ricoprire la posizione di presidente. La sua elezione traccia un segno di continuità con il lavoro fatto dal predecessore Riccardo Benso, di cui Vezzosi era stata vicepresidente.

«Sicuramente i punti chiave di questo mandato si muovono in continuità con il lavoro già fatto per rendere Assofermet un punto di riferimento per le aziende associate. Vogliamo puntare sul rafforzamento delle relazioni istituzionali che abbiamo creato con il Governo nazionale ed ministeri di riferimento. Ma anche a livello internazionale, dal momento che oggi più che mai è necessario essere presenti anche nelle sedi in cui gran parte delle normative che noi recepiamo vengono pensate ed emesse. Vogliamo che Assofermet possa essere un punto di riferimento anche per le associazioni europee a cui apparteniamo per poter avere una voce in capitolo sui principali temi in discussione come Salvaguardia e CBAM», ha dichiarato la neo presidente.

Una collaborazione che si concretizzerà nel convegno autunnale fissato per il 26 settembre a Milano, in concomitanza con un evento di EuRIC che Assofermet sarà lieta di ospitare.

Proprio su un tema caldo come la Salvaguardia, Vezzosi ha sottolineato che le indiscrezioni trapelate fino ad ora parlano di una proroga fino al 2026, anche se non è chiaro come cambierà la misura alla luce della revisione in corso.
«Sicuramente i nuovi dazi internazionali varati dagli Stati Uniti mantengono inalterati i rischi sul commercio internazionale che hanno portato all’attivazione del sistema – ha detto la presidente –. Tuttavia, si può cercare però di rendere il meccanismo meno complesso per le aziende. Se infatti guardiamo il Cbam, questo sta impattando in maniera significativa sulle aziende associate, non solo a livello burocratico ma anche dal punto di vista del recupero delle informazioni, che è senza dubbio impegnativo per le realtà che fanno parte della nostra associazione. Questo argomento riguarda tutti i settori della nostra realtà: acciai, alluminio, metalli non ferrosi, ma anche ferramenta. Per passare alla nuova normativa Waste Shipments Regulation varata il 30 aprile scorso, che potrebbe diventare una vera e propria barriera tecnica all’export di rottami. O, comunque, complicare le procedure, portando le aziende a dovervi dedicare maggiori risorse».

Come già ricordato, a coadiuvare la neo presidente ci sarà Michele Ciocca, che in passato ha già ricoperto la carica di vicepresidente dell’associazione.

«Sono assolutamente convinto che Cinzia sarà un'ottima presidente e che si prospetta un grande triennio per Assofermet sotto la sua guida – ha affermato Ciocca –. Mi sono messo a disposizione con la massima disponibilità per coadiuvarla e sollevarla da qualche incombenza, dal momento che la crescita esponenziale delle norme, non solo nel campo degli acciai, ha reso il lavoro di rappresentanza associativa particolarmente intenso negli ultimi anni» ha aggiunto il vicepresidente.


Lascia un Commento



“Forse l’azione non porta sempre felicità ma non c’è felicità senza azione”

Benjamin Disraeli

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Nomine

Assofermet, Cinzia Vezzosi eletta presidente

L'associazione ha rinnovato i vertici per il prossimo triennio. La vicepresidenza a Michele Ciocca

di Davide Lorenzini

Agenda

Materie prime e sostenibilità al centro della settimana

Gli appuntamenti principali per l'acciaio, come ogni lunedì nell'agenda di siderweb

di Elisa Bonomelli

Cauto ottimismo per il 2024

Riccardo Benso, Giuseppe Pasini e Stefano Vittorio Kuhn alla presentazione nazionale di Bilanci d'Acciaio 2023

di Redazione siderweb

Nomine

Assofermet, nominati i vertici dei comitati tecnici

Ecco chi guiderà le divisioni Acciai, Rottami, Metalli, Ferramenta per i prossimi tre anni

di Davide Lorenzini

Il 26 ottobre torna Bilanci d’Acciaio

Grande attesa per l’edizione 2023, alla tavola rotonda si aggiunge anche il presidente di Assofermet Riccardo Benso

di Redazione siderweb
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio sostenibile 2024

Seconda edizione del report sulla rendicontazione di sostenibilità delle imprese della filiera siderurgica nazionale “corta” (produttori, distributori, centri servizio, commercio rottame e ferroleghe, taglio e lavorazione lamiera).

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità

Il Consorzio sta installando un secondo impianto in Puglia. Si lavora anche per perfezionare la raccolta