Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Metallurgica Legnanese crede in Made in Steel

L’azienda sta investendo per ampliare la propria capacità commerciale con un quarto magazzino

Versione stampabile

Metallurgica Legnanese è stata tra i primi a confermare la propria presenza a Made in Steel 2021.

Specializzata nella distribuzione di acciai speciali, l’azienda di Rescaldina (Mi) guidata dall’amministratore unico Siro Della Flora guarda all’appuntamento di marzo a fieramilano per sfruttare al massimo le occasioni di incontro e confronto con il resto della filiera dell’acciaio internazionale.

Cosa vi ha spinto a programmare la vostra partecipazione all’evento? Vi presenterete con nuovi progetti e proposte?
La rinnovata presenza di Metallurgica Legnanese a Made in Steel è frutto di una serie di fattori, a partire dalla positiva esperienza della scorsa edizione che ci ha consentito di incontrare e confrontarci con tanti clienti, colleghi e operatori del settore. Incontro e confronto saranno elementi ancor più importanti nell'edizione del prossimo anno, che seguirà un 2020 per la gran parte obbligatoriamente "distanziato". 

Sul versante delle novità, ci auguriamo di poter presentare un nuovo ed importante progetto: mi riferisco alla costruzione di un nuovo magazzino che, aggiungendosi ai tre esistenti, consentirà di ampliare ulteriormente il livello di servizio offerto da Metallurgica Legnanese ai nostri clienti.    

La pandemia di Covid-19, e la conseguente crisi economica, stanno mettendo a dura prova la filiera siderurgica nazionale e globale. Made in Steel, che da sempre sostiene la filiera dell’acciaio, si propone come momento di ripartenza. Quali sono le vostre aspettative per l’appuntamento di marzo 2021? Che opportunità immaginate di poter cogliere?  
A marzo 2021 ci auguriamo innanzitutto di esserci lasciati alle spalle definitivamente questa tragedia anche se, dal punto di vista economico, solo in quel momento saranno più chiare le ricadute e la vera portata di questa crisi economica che per molti, al momento, potrebbe non aver ancora espresso i suoi effetti peggiori. Allo stesso tempo, vogliamo presentarci con spunti positivi per il futuro e cogliere le opportunità che anche le peggiori crisi possono offrire. Per questo abbiamo la volontà di investire, soprattutto in questo momento, e di ingrandire ulteriormente gli spazi coperti destinati ad ampliare l'offerta alla clientela.   

Cosa ne pensa della contemporaneità, in ottica di filiera allargata, con MADE expo e Transpotec Logitec?
Mi viene naturale un parallelismo con il mondo del ciclismo: da diversi anni Metallurgica Legnanese sponsorizza e sostiene una storica gara professionistica quale la "Coppa Bernocchi". La situazione contingente ha portato gli organizzatori a unire per la prima volta nella storia questo evento con altre due "classiche" del ciclismo su strada lombardo: la "Tre Valli Varesina" e la "Coppa Agostoni". Siamo sicuri che l'unione delle tre competizioni non rappresenti solo un evento obbligato ed eccezionale, ma possa far nascere una nuova "classica" che capitalizzi tradizione e fascino e peculiarità delle tre singole gare. Analogamente siamo certi che far coincidere tre eventi come Made in Steel, MADE expo e Transpotec Logitec possa rappresentare l'occasione, oltre che per fare sistema, per generare risultati superiori alla semplice somma delle componenti.      

Il titolo scelto per la nona edizione di Made in Steel è “Rinascimento”. Che azioni sarebbero necessarie perché l’acciaio nazionale “rinasca” e si risollevi? 
Come detto, Metallurgica Legnanese vuole presentarsi a Made in Steel 2021 consapevole da un lato del momento difficile che il nostro settore sta vivendo ma, allo stesso tempo, credendo nelle potenzialità e opportunità che ancora può offrire. Per questo abbiamo deciso, nonostante tutto, di investire ancora e ampliare la nostra capacità commerciale con la costruzione del nostro quarto magazzino.

Ma volontà e sforzi da soli possono non essere sufficienti e dovrebbero essere accompagnati da lungimiranti politiche di sostegno da parte degli organismi di governo nazionale, regionale e, soprattutto, locale. Su questo versante la nostra esperienza è tutt'altro che positiva. Stiamo infatti quotidianamente sperimentando non solo il mancato sostegno alla nostra volontà di investire, ma addirittura azioni di vero e proprio ostacolo. Insomma, è difficile pensare ad una "rinascita" del settore in assenza di strutturali azioni di sostegno per le aziende in stato di bisogno. Ma è ancora più difficile ipotizzare scenari di rinascita se la stessa politica addirittura frena quelle aziende desiderose di effettuare investimenti senza gravare sulle pubbliche finanze.  

 

ARTICOLI CORRELATI

6 novembre 2020

Lockdown: anche in Lombardia operatività stabile

Lavoro senza intoppi ma ferisce il fatto che sembra non vengano riconosciuti gli sforzi di prevenzione delle aziende

di Davide Lorenzini

25 agosto 2020

Paul Meijering dall’Olanda a Made in Steel

Sarà per la prima volta a fieramilano il trader di acciai inox e speciali

di Elisa Bonomelli

7 agosto 2020

Made in Steel è sempre più vicina

Le voci dei primi protagonisti dell'edizione 2021 della conference & exhibition dell'acciaio

di Redazione Siderweb

7 agosto 2020

GIDA per la prima volta a Made in Steel

Dopo il lockdown, il produttore di sistemi magnetici è tornato al consueto ritmo di ordini. Ferme, però, le acciaierie

di Elisa Bonomelli

5 agosto 2020

DSS Dneprospetsstal crede nel mercato italiano

A Made in Steel anche il produttore ucraino di speciali. «Vendite aumentate nel 2020» in Europa

di Elisa Bonomelli

29 luglio 2020

Buhlmann a Made in Steel per fare sistema

Il distributore di tubi e raccordi senza saldatura è al lavoro su flessibilità e nuovi driver di crescita

di Elisa Bonomelli

27 luglio 2020

L.P.S.: nuovi prodotti e più stock

Così arriverà a Made in Steel 2021 il produttore e distributore di lamiere forate

di Elisa Bonomelli

27 luglio 2020

Boldrin Anselmo: «Vogliamo crescere dopo la crisi»

Il centro servizi di Campodarsego (PD) è passato indenne attraverso il lockdown e vuole espandersi

di Marco Torricelli

24 luglio 2020

Negri a Made in Steel per crescere ancora

L’Ad Negri: «È l’evento di riferimento per il nostro settore». Non si fermano gli investimenti

di Elisa Bonomelli

20 luglio 2020

Anche Sideralba a Made in Steel 2021

L’azienda partecipa all’evento sin dalla prima edizione. Rapullino: «Ripartiamo facendo sistema»

di Elisa Bonomelli

20 luglio 2020

siderweb TG

Siderurgica Fiorentina è il primo espositore di Made in Steel 2021. Federacciai: produzione in lieve ripresa a giugno

di Elisa Bonomelli

17 luglio 2020

Galbiati Family è pronta per Made in Steel

A fieramilano con un progetto sulla sicurezza di movimentazione degli imballaggi e uso della reggetta BESTRAP acciaio

di Elisa Bonomelli

15 luglio 2020

Made in Steel 2021: Siderurgica Fiorentina c’è

Il centro servizi toscano è stata la prima azienda a confermare la propria partecipazione alla nona edizione

di Elisa Bonomelli
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

24 novembre 2020

JSW Steel Italy, il 4 dicembre vertice al MiSe

Fissato l'appuntamento tra istituzioni, azienda e sindacati; ma tra i lavoratori resta la preoccupazione

di Giorgio Pasquinucci

24 novembre 2020

PANorami: risiko bancario e finanziario

Come la pandemia sta trasformando i connotati economici del mondo

di Massimiliano Panarari

24 novembre 2020

Ex Ilva: solidarietà di IndustriAll ai lavoratori

La vicinanza del sindacato europeo in vista dello sciopero di due ore proclamato per domani da Fim, Fiom e Uilm

di Marco Torricelli

24 novembre 2020

Acciaio: stabile la produzione settimanale Usa

Incremento minimale (+0,1%) e l’output annuale resta ovviamente ben al di sotto (-18,6%) rispetto al 2019

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola
A cura di Marco Torricelli

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola

Il progetto promosso dal Consorzio con Gruppo Feralpi e siderweb racconta ai ragazzi l’importanza del riciclo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali