Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Alessandro Banzato confermato al vertice di Federacciai

Il presidente di Acciaierie Venete alla guida dell’Associazione fino al 2022: «Onorato della decisione»

scarica PDF

lettura-notizia

Alessandro Banzato (nella foto di testa), presidente e amministratore delegato di Acciaierie Venete, sarà alla guida di Federacciai, la Federazione aderente a Confindustria che rappresenta le imprese siderurgiche italiane e conta circa 130 aziende associate che realizzano e trasformano oltre il 95% della produzione italiana di acciaio, anche per il biennio 2020-2022.

L’assemblea annuale oltre a confermare Banzato alla presidenza dell’associazione ha anche rinnovato la fiducia, sempre per il prossimo biennio, ai componenti del consiglio direttivo.

«Sono molto onorato che gli imprenditori siderurgici mi abbiano rinnovato oggi la loro fiducia – dice Alessandro Banzato – e sono altrettanto consapevole delle responsabilità che nel mio ruolo mi trovo ad affrontare in particolare in questo particolare periodo storico a difesa di uno dei settori più importanti e strategici per la nostra economia».

Il presidente di Federacciai ha inoltre commentato la situazione attuale del mercato siderurgico nazionale: «Intravediamo una piccola ripresa se confrontiamo gli ultimi dati sulla produzione con quelli dei mesi più critici del lockdown, ma viviamo ancora un momento di grande incertezza. I nostri mercati di sbocco, in primis l’auto e le costruzioni, sono ancora in estrema difficoltà con numeri molto preoccupanti. Dire oggi se vivremo nei prossimi mesi una ripresa più consistente è difficile, anche perché non si vedono ancora gli effetti dei diversi provvedimenti attuati dal governo».

Secondo quanto emerge dalla congiuntura flash di Federacciai, nei primi cinque mesi dell’anno la produzione di acciaio nazionale si è attestata a 8,3 milioni di tonnellate di acciaio (-21% sullo stesso periodo dell’anno precedente). I dati mensili evidenziano un marcato crollo dell’output a seguito dell’emergenza sanitaria nei mesi di massima emergenza (marzo e aprile), nel dettaglio: gennaio (-5,0%), febbraio (0,0%), marzo (-40,0%), aprile (-42,5%) e maggio (-16,3%).

Nei primi cinque mesi dell’anno la produzione dell’Ue (28) si è invece attestata a quota 58,3 milioni di tonnellate (-17,3% sullo stesso periodo dell’anno precedente). Si segnala che la produzione nazionale, in calo del 21%, risulta allineata a quella di Francia (-25%) e Spagna (-24,5%), ma in maggior sofferenza rispetto a quella della Germania (-13,5%).

Anche a livello mondiale l’emergenza sanitaria ha comportato una battuta d’arresto, infatti, nei primi cinque mesi dell’anno l’output mondiale è diminuito del 5,2% sullo stesso periodo dell’anno precedente. Ciononostante si registra un ulteriore ampliamento del gap produttivo tra la Cina e il resto del mondo.

Questi temi che saranno ulteriormente approfonditi martedì 28 luglio alle 11, quando Alessandro Banzato sarà protagonista di Mercato & Dintorni, il webinar dedicato all’approfondimento mensile sulla congiuntura siderurgica e per iscriversi al quale è sufficiente raggiungere la pagina internet dedicata.

 


14 ottobre 2020

Federacciai riprende il governo: «È tempo di agire»

Il presidente Banzato dal pulpito dell’Assemblea nazionale: «Lo Stato nelle aziende come traghettatore»

di Davide Lorenzini

14 ottobre 2020

Banzato: «Federacciai è cautamente ottimista»

Oggi l’assemblea nazionale. Il presidente ha anticipato i temi incontrando i giornalisti: «Siamo in recupero»

di Davide Lorenzini

25 agosto 2020

Federacciai: ancora cali a doppia cifra per la produzione

A luglio output di 1,7 milioni di tonnellate in Italia

di Stefano Ferrari

29 luglio 2020

Acciaierie Venete: utile a 45,7 milioni

La situazione finanziaria e patrimoniale del 2019 resta ottima, nonostante i cali di fatturato e redditività

di Gianfranco Tosini

17 luglio 2020

Federacciai: prosegue la risalita per l’output nazionale

Produzione mensile a 1,92 milioni di tonnellate il primo semestre 2020 si chiude a -18,8%

di Davide Lorenzini

2 luglio 2020

Salvaguardia: critiche bipartisan da Federacciai e Assofermet

Punti di vista differenti per produttori e distributori di acciaio sulla norma ma un unico giudizio: «Deludente»

di Davide Lorenzini

17 giugno 2020

Federacciai: maggio di ripresa per l’output nazionale

Produzione mensile a 1,85 milioni di tonnellate ma il saldo 2020 è ancora negativo per un 21%

di Davide Lorenzini

17 giugno 2020

«L’acciaio italiano per salvare ponti e viadotti»

Le proposte di Fondazione Promozione Acciaio e Federacciai per ovviare allo stato di degrado delle infrastrutture

di Marco Torricelli

10 giugno 2020

Banzato: «Lo stato in Ilva con privati e a tempo»

Il presidente di Federacciai offre al ministro Patuanelli il supporto dell'associazione per il piano siderurgia

di Davide Lorenzini

7 aprile 2020

Coronavirus, Banzato: «Orgoglio e resilienza»

Il presidente di Federacciai al webinar di siderweb: «Spero che il martedì dopo Pasqua si possa ripartire»

di Marco Torricelli
Altre News

Lascia un Commento



“Non si può mai pianificare il futuro pensando al passato”

Edmund Burke

DOSSIER

Dossier

Acciaio, allarme rosso per la cybersecurity

Un viaggio di siderweb per verificare l’impatto degli attacchi informatici sulla filiera siderurgica

ARTICOLI SIMILI

14 ottobre 2020

Federacciai riprende il governo: «È tempo di agire»

Il presidente Banzato dal pulpito dell’Assemblea nazionale: «Lo Stato nelle aziende come traghettatore»

di Davide Lorenzini

14 ottobre 2020

Banzato: «Federacciai è cautamente ottimista»

Oggi l’assemblea nazionale. Il presidente ha anticipato i temi incontrando i giornalisti: «Siamo in recupero»

di Davide Lorenzini

25 agosto 2020

Federacciai: ancora cali a doppia cifra per la produzione

A luglio output di 1,7 milioni di tonnellate in Italia

di Stefano Ferrari

29 luglio 2020

Acciaierie Venete: utile a 45,7 milioni

La situazione finanziaria e patrimoniale del 2019 resta ottima, nonostante i cali di fatturato e redditività

di Gianfranco Tosini

17 luglio 2020

Federacciai: prosegue la risalita per l’output nazionale

Produzione mensile a 1,92 milioni di tonnellate il primo semestre 2020 si chiude a -18,8%

di Davide Lorenzini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale crisi Ucraina

Un prontuario di dati ma non solo. Uno strumento per leggere quanto accaduto nelle scorse settimane con una visione d’insieme capace di aiutarci a cogliere direzioni e trend del nuovo quadro creato dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: torna Capitan Acciaio per promuovere la raccolta differenziata
A cura di Federico Fusca

RICREA: torna Capitan Acciaio per promuovere la raccolta differenziata

Riparte il tour nelle piazze italiane per sensibilizzare sul valore del riciclo dell'acciaio