Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Ilva: gli altiforni non si spegneranno

L’azienda annuncia di voler sospendere le procedure. Cgil, Cisl e Uil ricevuti dal Presidente Mattarella

Versione stampabile

Gli altiforni di Taranto non si spegneranno, almeno per ora. A comunicarlo in serata è la stessa ArcelorMittal, che in una nota ufficiale (leggibile cliccando sull'icona qui accanto undefined) spiega: «A seguito della recente richiesta dei Commissari dell'Ilva al Tribunale di Milano volta all'ottenimento di provvedimenti provvisori relativi all'acciaieria di Taranto, AM InvestCo Italy prende atto e saluta con favore l’odierna decisione del Tribunale di non accogliere la richiesta di emettere un'ordinanza provvisoria senza prima aver sentito tutte le parti». 

La sospensione potrebbe essere solo temporanea dato che l'udienza in Tribunale per descrivere del ricorso dei Commissari Straordinari contro il recesso è fissata per il 27 novembre.

«AM InvestCo seguirà l'invito del Tribunale a interrompere l'implementazione dell'ordinata e graduale sospensione delle operazioni in attesa della decisione del Tribunale. Tale processo è in linea con le migliori pratiche internazionali e non recherebbe alcun danno agli impianti e non comprometterebbe la loro futura operatività».

Il primo ad esprimere soddisfazione per la decisione dell’azienda è il segretario generale della Uilm Rocco Palombella, che ha appreso della sospensione dall’incontro odierno dell’azienda con i rappresentanti dei lavoratori

«Riteniamo che questa comunicazione sia un primo passo importante per poter avviare un confronto serio e impegnativo per scongiurare un disastro ambientale, occupazionale e industriale - spiega Palombella-. Come abbiamo richiesto oggi insieme alle altre organizzazioni sindacali ora si deve aprire un tavolo tra sindacati, azienda e governo per risolvere questa situazione che riguarda 20mila lavoratori, partendo dall’accordo del 6 settembre 2018».

«Mentre eravamo all’incontro ci è giunta la notizia, data dall’azienda ai delegati, che è stata sospesa la procedura di spegnimento. Questo sicuramente è un primo risultato importante, ma ora non c’è tempo da perdere»,a dirlo è stato il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al termine dell’incontro al Quirinale con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, per parlare della crisi dell’ex Ilva. «Ora serve che ci si segga al tavolo con il governo per discutere come si applica l’accordo che è stato firmato», spiega il segretario della Cgil.

Per Mattarella, questo è quanto emerge dalle prime ricostruzioni dell'incontro, l'Ilva è un problema nazionale che va risolto non solo per le implicazioni importantissime sul piano occupazionale ma anche – avrebbe detto il Presidente della Repubblica ai sindacati – per tutto il sistema industriale italiano. Il Capo dello Stato non sarebbe però entrato in nessun modo, visto che della cosa deve occuparsi il Governo, nei dettagli relativi alle procedure per risolvere la crisi.

«Abbiamo illustrato al presidente Mattarella tutti i timori che ci sono all'interno della fabbrica, dove gli operai hanno davvero paura di perdere il loro posto di lavoro, e abbiamo anche illustrato al presidente cosa significa per l'Italia perdere un settore così importante nel quale siamo competitivi come la produzione dell'acciaio», ha raccontato la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, al termine dell'incontro al Quirinale.

ARTICOLI CORRELATI

19 novembre 2019

Ilva: le Procure assediano ArcelorMittal

Perquisizioni e interrogatori a Milano e Taranto. L’azienda conferma: «Stiamo collaborando»

di Marco Torricelli

19 novembre 2019

Ex Ilva: venerdì vertice Conte – Mittal

Il premier sonda il terreno, le condizioni per restare salgono a quattro

di Redazione Siderweb

18 novembre 2019

Ilva, i sindacati: «Pronti a manifestazione a Roma»

Stasera il presidente della Repubblica Sergio Mattarella riceverà i segretari di Cgil, Cisl e Uil al Quirinale

di Marco Torricelli

18 novembre 2019

siderweb TG:  le news della settimana

Ilva: Landini e Bentivogli criticano governo e ArcelorMittal; Bilanci d’Acciaio a Lecco, i prezzi nazionali di filiera

di Marco Torricelli

18 novembre 2019

Ilva: i tre fronti della vicenda

Le diverse vie parallele alla ricerca di una soluzione alla crisi del siderurgico

di Redazione Siderweb

12 novembre 2019

Ilva: la storia della crisi

Le tappe principali del declino del polo siderurgico tarantino

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

27 novembre 2020

JSW Italy, vertice chiarificatore Carrai-sindacati

Incontro preliminare in vista del confronto al MiSe del 4 Dicembre. Manca ancora però la convocazione ufficiale

di Giorgio Pasquinucci

27 novembre 2020

AST Terni, Burelli «Nessun taglio al personale»

L’ad dell’acciaieria tranquillizza rispetto alle intenzioni di thyssenkrupp: «Gli esuberi sono all’estero»

di Marco Torricelli

27 novembre 2020

Industria: crescono i prezzi alla produzione

Aumento dello 0,6% su base mensile. Più contenuto (0,2%) quello relativo a comparto delle costruzioni

di Marco Torricelli

27 novembre 2020

siderweb TG

L'acciaio del Centro Sud, le attese per l'ex Ilva e la fiammata dei prodotti piani sul mercato nazionale

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola
A cura di Marco Torricelli

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola

Il progetto promosso dal Consorzio con Gruppo Feralpi e siderweb racconta ai ragazzi l’importanza del riciclo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali