Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Ilva: Consiglio dei ministri prima del vertice

Giuseppe Conte: «Se c'è una disponibilità a salvaguardare l’impianto, mi siedo cento volte al tavolo»

Versione stampabile

Prima il Consiglio dei ministri, poi, stasera tutti insieme a cena. L’iniziativa è di Giuseppe Conte, che ha chiesto ai componenti dell’esecutivo di sedersi insieme a tavola dopo aver discusso (e magari continuare a farlo) la strategia con la quale affrontare il vertice di domani con ArcelorMittal.

A proposito del quale Conte ha detto: «Ben venga anche se potrebbe non essere risolutivo. Se c'è da Mittal una disponibilità a discutere, a proseguire nel risanamento e a salvaguardare la produzione dell'impianto, mi siedo cento volte al tavolo».

Tra domani e lunedì, giorno di scadenza dei termini, i pm milanesi che indagano sul caso Ilva-ArcelorMittal, dovrebbero intanto depositare il loro atto di intervento nella causa civile nata dalla richiesta del gruppo franco-indiano di sciogliere il contratto d'affitto degli stabilimenti siderurgici italiani e contro il quale i commissari hanno presentato un ricorso cautelare d'urgenza.

Ricorso che verrà esaminato dal giudice Claudio Marangoni, che è anche presidente della sezione specializzata in materia d'impresa, mercoledì della settimana prossima. Secondo indiscrezioni, la Procura scenderà in campo a sostegno di quanto hanno indicato i commissari nel loro ricorso, in particolare per quanto riguarda il magazzino 'svuotato’ e il notevole assottigliamento degli ordini. Inoltre, i pm ipotizzerebbero che l'acquisto infragruppo delle materie prime sia avvenuto a prezzi non di mercato bensì gonfiati. 

I pm, da quanto si è saputo, sono intenzionati a sostenere e affiancare il ricorso dei commissari inserendo nell'atto anche i primi riscontri delle indagini effettuate in questi giorni con perquisizioni, sequestri di documenti e materiale informatico. E anche audizioni di persone informate sui fatti, tra cui dirigenti amministrativi e commerciali del gruppo franco indiano: iIeri è stato ascoltato in Procura Steve Wampach, general manager del gruppo franco indiano e direttore finance di ArcelorMittal Italia.

I sindacati tarantini, intanto, in una nota congiunta chiedono all’azienda «il pagamento immediato delle retribuzioni ai lavoratori; di mettere in campo tutte le iniziative utili affinché sia consentito ai lavoratori di recarsi sul proprio posto di lavoro; di farsi carico di tutte le giornate in cui ai lavoratori è stato impedito l’accesso allo stabilimento».

ARTICOLI CORRELATI

22 novembre 2019

Ilva: prove di pace tra Governo e ArcelorMittal

Stasera il vertice che potrebbe avviare il percorso che porterebbe entrambi a salvare la faccia

di Redazione Siderweb

20 novembre 2019

Ex Ilva: magazzini al minimo

I commissari straordinari in ispezione verificano riserve risicate in tutti i reparti. Operatività a rischio

di Gianmario Leone

20 novembre 2019

Conte: al tavolo Ilva porto la determinazione dell'Italia

Il presidente del Consiglio si prepara al vertice di venerdì 22 con i vertici di ArcelorMittal

di Davide Lorenzini

12 novembre 2019

Ilva: la storia della crisi

Le tappe principali del declino del polo siderurgico tarantino

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

11 luglio 2020

Piombino: JSW punta al breakeven entro il 2021

Carrai: «Lo stabilimento deve tornare ad essere un grande produttore e non solo trasformatore»

di Giorgio Pasquinucci

10 luglio 2020

Piombino: taglio del nastro per il decapaggio della Magona

Inaugurazione il 21 luglio alla presenza del Ceo del Gruppo GFG Alliance Sanjeev Gupta

di Giorgio Pasquinucci

10 luglio 2020

JSW Steel Piombino: Carrai si presenta ai sindacati

Giovedì prossimo primo confronto con il nuovo vicepresidente esecutivo: tutte le richieste sul tavolo

di Giorgio Pasquinucci

10 luglio 2020

Banca d’Italia: «+11,5% di prestiti alle imprese»

Incremento di 23 miliardi di euro fra marzo e maggio «grazie agli interventi di sostegno messi in campo»

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: più attenzione alla qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: più attenzione alla qualità

Nel 2019 raccolte 481mila tonnellate di imballaggi di acciaio. Avviato al riciclo l’82% dell'immesso al consumo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali