Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Rimbalza lo Steel Stock Index, +3,1%

Crolla l'indice cinese per effetto del Coronavirus e affossa i titoli siderurgici del dragone

lettura-notizia

Settimana di ripresa per lo Steel Stock Index di siderweb che riprende quota con un +3,1% mimando i rialzi dei principali listini internazionali. Al contrario, in caduta l’indice di mercato cinese dopo la riapertura dei mercati e il propagarsi del coronavirus. Ottima la settimana per le azioni europee e, in genere, per le statunitensi mentre ribassi per cinesi e australiane.

undefined

Top e Bottom
Spicca la splendida performance della finlandese Outokumpu con +36,5%. Il gruppo rende noti i risultati del quarto trimestre 2020 che vedono le vendite attestarsi sui 1,4 miliardi di euro, in calo di quasi il 12% rispetto allo stesso periodo del 2019. Tuttavia, congiuntamente al rilascio dei risultati di bilancio, Outokumpu svela la propria idea di riconsiderare l’operatività dei siti volti ai prodotti lunghi.  Seconda miglior performance per ArcelorMittal con +22,4% che balza nella giornata di giovedì 6 dopo i risultati del quarto trimestre 2019. I dati di bilancio vedono ricavi di vendita a 15,5 miliardi di dollari, in calo del 15% rispetto allo stesso periodo del 2019, ma spicca il profitto da attività operativa sopra le aspettative e il calo dell’indebitamento netto.  Sul fronte Ilva, ArcelorMittal e i commissari dell’Ilva hanno deciso di estendere i colloqui fino alla fine del mese dopo aver fatto passi avanti per un possibile accordo. Chiude la top tre delle migliori performance, un’altra società europea: SSAB. Il gruppo svedese pubblica i risultati del 2019 con utile per azione a 1,04 corone svedesi e ricavi di vendita a 76,5 miliardi, in aumento del 2,1% rispetto ai risultati del 2018.

Come era facile immaginare, le tre peggiori performance settimanali sono di società siderurgiche cinesi. Troviamo infatti Fangda Steel, Rizhao Steel e Xinjiang BaYi Iron & Steel rispettivamente con un rendimento del -12,8%; -9,7% e -9%. Motivo principale del ribasso è chiaramente l’allarme per il coronavirus che sta portando rallentamenti all’economia cinese e, come dichiarato da Standard&Poors, il PIL dell’economia cinese si stima possa rallentare del 5% nel 2020 a causa del virus. Per quanto riguarda il settore siderurgico, al momento si osserva un aumento dei magazzini dei principali gruppi del paese dovuto alle restrizioni nei trasporti e alla chiusura delle frontiere dei Paesi limitrofi che producono uno stallo nelle consegne. Le acciaierie del nord della Cina stanno riducendo la produzione anche a fronte dello stop produttivo di alcuni grandi gruppi industriali all’interno del paese asiatico.

undefined

Sotto la lente
Sotto la lente d’ingrandimento della settimana appena conclusa le società estrattive australiane: Rio Tinto (+2,5%) e Fortescue Metals (-4,7%). A seguito dei rallentamenti produttivi in Cina causati dall’incertezza legata al coronavirus, il prezzo del minerale di ferro è in forte ribasso. Nell’ultima settimana il prezzo del ferro australiano con consegna in Cina è crollato del 10%. Tuttavia, nonostante i ribassi, al momento, i valori assoluti del prezzo del minerale rimangono alti, sugli 85$ a tonnellata e, considerando che sia Rio Tinto che Fortescue Metals hanno un costo di estrazione di 15$/ton, i profitti delle due società non sono in pericolo. Inoltre, se dalla Cine le notizie sono negative, le forti piogge e inondazioni in Brasile stanno minando l’attività estrattiva di Vale favorendo quindi un rialzo del prezzo.

Made in Italy
Rialzi anche per le società siderurgiche italiane. Tenaris chiude la settimana a +0,75% mentre spicca Danieli con +3,9%. La società friulana si aggiudica un nuovo ordine da Hydro Extrusion North America per una nuova pressa nello stabilimento di Phoenix in Arizona.

undefined


Continua salire lo Steel Stock Index

Incremento settimanale dell’1,7%, mentre arretra l’indice Iron&Steel. Siderurgiche italiane in altalena

di Paola Zola

Ancora depresso lo Steel Stock

L'indice borsistico di siderweb segna un -7,5% settimanale

di Paola Zola

Centri servizio: dicembre «freddo»

In diminuzione le vendite. Stock in crescita rispetto a novembre

di Stefano Ferrari

Gli Usa penalizzano lo Steel Stock Index

L'indice borsistico dei titoli siderurgici perde il 3% settimanale sulla spinta ribassista delle azioni statunitensi

di Paola Zola
Altre News

Lascia un Commento



“Quello che ho sofferto fisicamente vale quello che ho realizzato nella vita. Un uomo che non ha il coraggio di correre dei rischi, non potrà mai raggiungere qualcosa nella vita”

Muhammad Ali

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Continua salire lo Steel Stock Index

Incremento settimanale dell’1,7%, mentre arretra l’indice Iron&Steel. Siderurgiche italiane in altalena

di Paola Zola

Ancora depresso lo Steel Stock

L'indice borsistico di siderweb segna un -7,5% settimanale

di Paola Zola

Centri servizio: dicembre «freddo»

In diminuzione le vendite. Stock in crescita rispetto a novembre

di Stefano Ferrari

Gli Usa penalizzano lo Steel Stock Index

L'indice borsistico dei titoli siderurgici perde il 3% settimanale sulla spinta ribassista delle azioni statunitensi

di Paola Zola

H2 Green Steel: accordi con Rio Tinto e Vale

La società svedese acquisterà DR pellet oltreoceano

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Congiuntura 2023

Produzione, commercio, prezzi: le analisi dei dati e dell'andamento dell'acciaio nel 2023 a cura dell'Ufficio Studi siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»