Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Coronavirus: ArcelorMittal «Proteggeremo dipendenti e clienti»

Il colosso siderurgico mondiale annuncia riduzioni produttive in Ue e di seguire tutte le indicazioni dell’OMS

lettura-notizia

«In tutte le sedi globali seguiamo i consigli e le linee guida del governo e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità al fine di proteggere i dipendenti e prevenire la diffusione dell'infezione».

È chiara e categorica la posizione di ArcelorMittal relativa al coronavirus, una posizione ribadita in una nota stampa in cui il primo produttore siderurgico mondiale ribadisce come fondamentali la sicurezza di dipendenti e clienti.

«Data l'entità dell'epidemia, le implicazioni per la salute e la sicurezza, e in particolare l'impatto che sta avendo su diversi Paesi europei in cui ArcelorMittal opera – prosegue la nota-, stiamo adottando misure per ridurre la produzione degli asset europei per garantire il benessere dei nostri dipendenti e allineare la produzione ai livelli della domanda. Continueremo a monitorare l'evoluzione del coronavirus in ciascuno dei nostri mercati operativi e prenderemo le decisioni di conseguenza per garantire il benessere dei nostri dipendenti e la nostra capacità di soddisfare la domanda dei clienti».


Coronavirus: ArcelorMittal rinvia l’assemblea

Doveva svolgersi a maggio: previsto un «significativo declino globale dell’attività industriale»

di Marco Torricelli

Coronavirus: la solidarietà è d’acciaio

Numerose le aziende della community siderurgica impegnate a sostenere ospedali e strutture sanitarie

di Davide Lorenzini

Il coronavirus rallenta l’acciaio europeo

Importatori alla finestra. Oversupply alla ripresa?

di Emanuele Norsa

Coronavirus: le misure di Beltrame e Danieli

La prima ferma LME in Francia dopo Vicenza, mentre la seconda interviene su Automation

di Marco Torricelli

Coronavirus: ArcelorMittal e sindacati a confronto

Nello stabilimento di Taranto le presenze giornaliere dei lavoratori si attestano sulle 3.800 unità

di Gianmario Leone

ArcelorMittal: maxi prestito per operazione Essar

Un consorzio di banche concede oltre 5 miliardi di dollari per rifinanziare la joint venture con Nippon Steel

di Marco Torricelli

Coronavirus: ArcelorMittal Tubular non si ferma

«Tutti i nostri stabilimenti in Francia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania e Italia continueranno a funzionare»

di Marco Torricelli

San Polo Lamiere riacquisisce tutte le quote azionarie

Conclusa la transazione con ArcelorMittal CLN per rilevare il 16,97% acquisito nel 1991

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Se pensi che l’educazione sia costosa, aspetta e vedrai quanto ti costerà la tua ignoranza”

John M. Capozzi

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Coronavirus: ArcelorMittal rinvia l’assemblea

Doveva svolgersi a maggio: previsto un «significativo declino globale dell’attività industriale»

di Marco Torricelli

Coronavirus: la solidarietà è d’acciaio

Numerose le aziende della community siderurgica impegnate a sostenere ospedali e strutture sanitarie

di Davide Lorenzini

Il coronavirus rallenta l’acciaio europeo

Importatori alla finestra. Oversupply alla ripresa?

di Emanuele Norsa

Coronavirus: le misure di Beltrame e Danieli

La prima ferma LME in Francia dopo Vicenza, mentre la seconda interviene su Automation

di Marco Torricelli

Coronavirus: ArcelorMittal e sindacati a confronto

Nello stabilimento di Taranto le presenze giornaliere dei lavoratori si attestano sulle 3.800 unità

di Gianmario Leone
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio sostenibile 2024

Seconda edizione del report sulla rendicontazione di sostenibilità delle imprese della filiera siderurgica nazionale “corta” (produttori, distributori, centri servizio, commercio rottame e ferroleghe, taglio e lavorazione lamiera).

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità

Il Consorzio sta installando un secondo impianto in Puglia. Si lavora anche per perfezionare la raccolta