Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

CMC ITALIA torna a Made in Steel

Mercato in rallentamento, ma fiducia nel 2021. Il distributore di tubi e barre cromate punta sempre di più all’estero

Versione stampabile


lettura-notizia

Torna a Made in Steel per approfittare di quella componente di positivo imprevisto che solo le fiere, e gli incontri di persona, possono dare: l’individuazione di nuovi settori di sbocco, non necessariamente legati al proprio – quindi relativamente inesplorati – e che però offrono possibilità di crescita, nella vendita e nel servizio. 

Per questo CMC ITALIA ha deciso di tornare a essere tra gli espositori di Made in Steel 2021, dopo esserlo stato anche nell’edizione 2015: «Abbiamo partecipato a un bando della regione Lombardia e con il loro patrocinio ci riaffacciamo a questo grande evento. Questa manifestazione si pone nel mercato europeo come vetrina per il mondo dell’acciaio e noi da quasi 25 anni viviamo grazie alle barre cromate e ai tubi, insostituibili nel settore della oleodinamica. Vogliamo capire come si sta muovendo il comparto dell’acciaio, visto anche l’evolversi della pandemia. Non essendo produttori, ma parte fondamentale della filiera, abbiamo tradotto in sfida questi tempi di pandemia. E intendiamo sondare il terreno per il futuro, cercando sempre nuovi contatti e strade da imboccare» spiega Matteo Carosi, Board Member e commerciale Italia di CMC ITALIA. 

Il core business resterà quello del commercio della barra cromata e del tubo per cilindri oleodinamici e pneumatici, unito ai servizi di taglio e lavorazioni meccaniche personalizzate. Ma CMC ITALIA guarda anche oltre. «Siamo, e sempre saremo, elastici e dinamici, pronti a rispondere alle richieste del mercato. Creiamo nuove sinergie con i nostri fornitori di fiducia, per ammortizzare questi continui cambi di velocità a cui il Covid ci sta abituando – assicura Carosi -. Grazie a Made in Steel ci aspettiamo di poter conoscere nuove realtà, settori non collegati direttamente con il nostro ma comunque funzionali al nostro business». È anche questo il motivo per cui l’azienda guarda con favore alla contemporaneità di Made in Steel con Transpotec Logitec e MADE expo. 

L’obiettivo è la crescita, anche all’estero. Oggi quasi il 30% del fatturato di CMC ITALIA è generato fuori dai confini nazionali, in Europa e nei Paesi Mena (Medio Oriente e Nord Africa). «Stiamo lavorando per aumentare questa quota, ci crediamo molto» dice Carosi.
Che pure, nonostante le difficoltà dovute alla crisi economica innescata dalla pandemia, non si è detto insoddisfatto per l’andamento del 2020: «Certo, ci aspettiamo una riduzione sul fatturato, ma l’avevamo già prospettato alla fine dell’anno scorso a causa dei prezzi in decisa contrazione. Quest’anno è stato segnato dal fermo di 2 mesi di tanti nostri clienti. Molti di loro però sono già alla ricerca di nuovi progetti, e noi li stiamo affiancando perché riescano a chiudere nuovi ordini. Sicuri che presto ritorneremo ai vecchi ritmi, nel frattempo, sfruttiamo questa decelerazione per affinarci ancora meglio e crescere dov’è possibile in termini di qualità e servizio». 

E se un rallentamento si è registrato, non è stato tale da fermare la CMC ITALIA. «Il telefono squilla meno – racconta Matteo Carosi -, ma i nostri clienti ci riconfermano sempre come loro fornitori affidabili. Nuovi si stanno affacciando, in cerca del servizio e non del prezzo in un momento critico come questo. Siamo stati presenti e vicini ai nostri clienti, durante la prima ondata della pandemia, e continueremo a esserlo ancora nei prossimi mesi. Siamo persone, prima di essere clienti e semplici fornitori. Crediamo nelle persone e in quelle realtà imprenditoriali che sono cresciute insieme a noi in questi anni».


15 dicembre 2020

Verso Made in Steel 2021: le voci dei protagonisti

In vista dell'appuntamento con la Conference & Exhibition i futuri espositori si presentano alla community

di Redazione siderweb

9 dicembre 2020

Made in Steel 2021: nuove date, stessa area espositiva

L’intervista al Sales Manager Mauro Franchina: «Novità sui buyer»

di Redazione siderweb

2 dicembre 2020

Nuove date: Made in Steel il 26, 27 e 28 maggio 2021

Accolte le richieste della filiera dell’acciaio. Morandi: «Relazioni e contenuti per la rinascita»

di Redazione siderweb

23 novembre 2020

Vanoli Ferro è pronta per crescere ancora

Per la prima volta a Made in Steel, il distributore di acciaio punta sempre più sulla prelavorazione e sul servizio

di Elisa Bonomelli

2 novembre 2020

Pipex: importanti annunci a Made in Steel 2021

L'Ad Cuzzolin: «La domanda è molto debole, ma credo in un'accelerante salita»

di Elisa Bonomelli

26 ottobre 2020

Liberty Magona a Made in Steel

Ci sarà per la prima volta come azienda. Carpino: «Grande opportunità per presentarci al mercato»

di Redazione siderweb

9 ottobre 2020

«Le relazioni vera forza dell'evento»

Acciaierie Venete sarà a Made in Steel anche nella nona edizione. Ecco perché nelle parole di Giovanni Bajetti

di Elisa Bonomelli
Altre News

Lascia un Commento



“Non puntare a cambiare il mondo, punta a cambiare il tuo mondo di ogni giorno”

Paul Mehis

DOSSIER

Dossier

Verso il futuro: acciaio e innovazione

Il viaggio di siderweb per verificare l’impatto delle soluzioni tecnologiche innovative sulle produzioni

ARTICOLI SIMILI

15 dicembre 2020

Verso Made in Steel 2021: le voci dei protagonisti

In vista dell'appuntamento con la Conference & Exhibition i futuri espositori si presentano alla community

di Redazione siderweb

9 dicembre 2020

Made in Steel 2021: nuove date, stessa area espositiva

L’intervista al Sales Manager Mauro Franchina: «Novità sui buyer»

di Redazione siderweb

2 dicembre 2020

Nuove date: Made in Steel il 26, 27 e 28 maggio 2021

Accolte le richieste della filiera dell’acciaio. Morandi: «Relazioni e contenuti per la rinascita»

di Redazione siderweb

23 novembre 2020

Vanoli Ferro è pronta per crescere ancora

Per la prima volta a Made in Steel, il distributore di acciaio punta sempre più sulla prelavorazione e sul servizio

di Elisa Bonomelli

2 novembre 2020

Pipex: importanti annunci a Made in Steel 2021

L'Ad Cuzzolin: «La domanda è molto debole, ma credo in un'accelerante salita»

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Innovazione Robotica

Le tecnologie innovative al servizio dell’acciaio

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: Domenico Rinaldini confermato alla guida
A cura di Marco Torricelli

RICREA: Domenico Rinaldini confermato alla guida

Resterà alla presidenza del Consorzio per i prossimi tre anni, come i vice presidenti Athos Azzolini e Lorenzo Pagani

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali