Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Alfa Acciai: il 21 settembre open day per i ragazzi

È una delle fasi del progetto “Alfa Academy” per la formazione

Translated by Deepl

Alfa Acciai apre le porte ai ragazzi. Lo farà giovedì 21 settembre, dalle 10, nello stabilimento di Brescia.

È una fase del progetto Alfa Academy, percorso formativo nato dalla collaborazione con l’ITS Academy Machina Lonati, con l’obiettivo di formare addetti alla manutenzione degli impianti di produzione e lavorazione dell’acciaio (formazione IFTS, tecnico addetto all’installazione e manutenzione di impianti industriali).

Il primo open day si era tenuto a luglio nella sede dell’istituto tecnico superiore, a Brescia. Ora sarà la volta dell’acciaieria.

«In Alfa Acciai crediamo nei giovani e vogliamo investire con forza sulla loro voglia di crescere, di imparare, aggiornarsi – commenta in una nota Vincenzo Sidoti, responsabile delle Risorse umane di Alfa Acciai -. Siamo convinti, inoltre, che rappresenti un punto di forza per l’azienda coniugare l’interesse dei ragazzi con l’esperienza di chi è inserito nel mondo del lavoro, favorendo uno scambio di competenze virtuoso tra le diverse generazioni».

Alfa Academy, dopo la fase di selezione dei candidati, che abbiano tra i 15 e i 25 anni, siano diplomati o abbiano una qualifica di un istituto professionale, inizierà il 1° novembre 2023 e prevede un percorso di apprendistato di un anno. Alternerà periodi di formazione in Alfa Acciai (544 ore) e all’ITS Academy Machina Lonati, con lezioni pratiche in laboratori esterni (456 ore), e un periodo di lavoro in azienda (1.092 ore). Ai partecipanti sarà offerto un contratto di apprendistato di primo livello.


Siderurgica Investimenti: utile a quota 177 milioni

In calo la produzione di acciaio nel 2022, ma sale il fatturato

di Stefano Ferrari

Partirà a novembre l’academy di Alfa Acciai

L’obiettivo è formare addetti alla manutenzione degli impianti

di Redazione siderweb

Ferroberica festeggia il 50° anniversario

L'azienda del Gruppo Alfa Acciai ripensa ai traguardi raggiunti e si dice pronta a cogliere le opportunità del PNRR

di Stefano Gennari

Tecnofil e Alfa Acciai, sinergia strategica per la qualità

Da Made in Steel 2023 Gianluca Periccioli e Giacomo Disarò commentano i punti chiave della partnership

di Redazione siderweb

Dopo 22 anni l'Ue conferma il Cartello sul tondo

Rigettati i ricorsi, sanzioni da 2,2 a 5,1 milioni di euro per Alfa Acciai, Feralpi, Ferriera Valsabbia e Ferriere Nord

di Davide Lorenzini

Alfa Acciai: a FUTURA Expo i 15 anni dell'Osservatorio

L'azienda ha illustrato l'importanza della sinergia con rappresentanti delle istituzioni e della comunità locale

di Stefano Gennari
Altre News

Lascia un Commento



“Se la soluzione è quella giusta, non c'è bisogno di alcun altro riconoscimento”

Grigorij Jakovlevic Perel'man

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Siderurgica Investimenti: utile a quota 177 milioni

In calo la produzione di acciaio nel 2022, ma sale il fatturato

di Stefano Ferrari

Partirà a novembre l’academy di Alfa Acciai

L’obiettivo è formare addetti alla manutenzione degli impianti

di Redazione siderweb

Ferroberica festeggia il 50° anniversario

L'azienda del Gruppo Alfa Acciai ripensa ai traguardi raggiunti e si dice pronta a cogliere le opportunità del PNRR

di Stefano Gennari

Tecnofil e Alfa Acciai, sinergia strategica per la qualità

Da Made in Steel 2023 Gianluca Periccioli e Giacomo Disarò commentano i punti chiave della partnership

di Redazione siderweb

Dopo 22 anni l'Ue conferma il Cartello sul tondo

Rigettati i ricorsi, sanzioni da 2,2 a 5,1 milioni di euro per Alfa Acciai, Feralpi, Ferriera Valsabbia e Ferriere Nord

di Davide Lorenzini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio verde, un mercato tutto da costruire

Cosa si intende per acciaio verde? Quali mercati lo stanno utilizzando, e quali potrebbero farlo a breve? I consumatori sono disposti a pagare un “extra” per i prodotti sostenibili?

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità

Il Consorzio sta installando un secondo impianto in Puglia. Si lavora anche per perfezionare la raccolta