Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Benvenuto nel mondo siderweb

Login


Inserisci qui le tue credenziali di accesso:



Se non sei abbonato e vuoi continuare a leggere la notizia che ti ha portato fin qui, attiva la prova gratuita. Per sette giorni puoi navigare liberamente e sperimentare tutte le opportunità del sito.






Se preferisci puoi anche acquistare i SiderCrediti un modo semplice e diretto per navigare tutto il sito quando ne hai bisogno.






Puoi registrarti gratuitamente a Siderweb e riceverai le credenziali per iscriverti agli eventi, scaricare i dossier, gli speciali della redazione o dall'ufficio studi. Registrandoti riceverai inoltre la WEEKLY, la newsletter con la sintesi settimanale delle notizie più importanti. Il servizio è gratuito e potrai disiscriverti in qualunque momento.






Resta comunque sintonizzato su siderweb: organizziamo eventi, focus ai quali partecipano operatori italiani e stranieri, momenti nei quali ci si confronta per capire quale direzione stanno prendendo i mercati.

Ogni lunedì la redazione di siderweb realizza il siderweb TG, il telegiornale della siderurgia che ti aggiorna sulle più importanti notizie della settimana. Lo trovi sul sito e sul nostro canale YouTube.

Istat: «Nel 2021 Pil Italia a +6,6%»

Aumenti in volume del 11,9% nell’industria in senso stretto, del 21,3% nelle costruzioni

di Marco Torricelli

Pil Italia: l’Ue rivede le previsioni al ribasso

Ora ci si attende un incremento del 4,1% nel 2022 e del 2,3% nel 2023. Crescerà l’inflazione

di Marco Torricelli

Istat: «Pil aumentato del 6,5% nel 2021»

L’incremento del quarto trimestre è stato dello 0,6%. Variazione acquisita per il 2022 al 2,4%

di Marco Torricelli

Confindustria: «Il Pil cresce del 6,3-6,4%»

Il Centro Studi conferma il «robusto rimbalzo» e che «gli ordini e le attese sulla produzione» vanno bene

di Marco Torricelli

Eurostat: il Pil dell’Italia cresce più della media

Incremento trimestrale del 2,6 e risulta più alto sia rispetto alla zona euro che all’Ue

di Marco Torricelli

PANorami: vittorie sportive e fiducia

Esiste un nesso tra successi sportivi e crescita del Pil?

di Massimiliano Panarari

Eurostat: cresciuto il Pil nel secondo trimestre

Incremento rispetto al precedente superiore al 2% e notevolmente superiore in confronto al 2020

di Marco Torricelli

Ocse: Pil italiano promosso, ma servono le riforme

Presentati anche alcuni scenari per valutare l'impatto del "caro materie prime" sul Prodotto Interno Lordo

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Un uomo che vede il mondo a 50 anni nello stesso modo in cui lo vedeva a 20 ha perso trent’anni della propria vita.”

Muhammad Ali

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Istat: «Nel 2021 Pil Italia a +6,6%»

Aumenti in volume del 11,9% nell’industria in senso stretto, del 21,3% nelle costruzioni

di Marco Torricelli

Pil Italia: l’Ue rivede le previsioni al ribasso

Ora ci si attende un incremento del 4,1% nel 2022 e del 2,3% nel 2023. Crescerà l’inflazione

di Marco Torricelli

Istat: «Pil aumentato del 6,5% nel 2021»

L’incremento del quarto trimestre è stato dello 0,6%. Variazione acquisita per il 2022 al 2,4%

di Marco Torricelli

Confindustria: «Il Pil cresce del 6,3-6,4%»

Il Centro Studi conferma il «robusto rimbalzo» e che «gli ordini e le attese sulla produzione» vanno bene

di Marco Torricelli

Eurostat: il Pil dell’Italia cresce più della media

Incremento trimestrale del 2,6 e risulta più alto sia rispetto alla zona euro che all’Ue

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Congiuntura 2023

Produzione, commercio, prezzi: le analisi dei dati e dell'andamento dell'acciaio nel 2023 a cura dell'Ufficio Studi siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»