Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

L'editoriale

Expo e Made in Steel: oggi comincia il nostro domani!

 di Emanuele Morandi Versione stampabile

Dopo anni, mesi e giorni di attesa (e di tante polemiche) l’Expo è finalmente iniziata.
E ci ha stupito, come ha stupito il mondo, con una emozionante inaugurazione e con la gioia di avercela fatta.
Un evento sempre in bilico tra luci ed ombre, tra speranze e paure, tra opportunità e minacce che rappresenterà una spinta positiva per tutta l’economia del paese e per rilanciarci non solo sui mercati internazionali ma anche nella percezione che il mondo ha di noi. Il mondo intero ci offre un inaspettato credito: lo abbiamo percepito e visto durante le cerimonie di inaugurazione, seppure imbrattate dalla violenza di alcuni «idioti vestiti di nero». Questo credito non deve essere sprecato!
E tra meno di venti giorni prenderà il via Made in Steel, vetrina italiana di una filiera, quella dell’acciaio, in evidente difficoltà.
Malgrado la congiuntura siamo però più vivi ed aperti che mai, più internazionali, con la volontà di far pendere la bilancia, come per Expo, dalla parte delle opportunità da cogliere. Anche Made in Steel è la dimostrazione che non dobbiamo aver paura e che dobbiamo abbracciare il mondo.
Lo dimostrano i numeri in crescita della nostra manifestazione, l’entusiasmo degli espositori nel promuovere l’iniziativa, la bellezza degli stand, le delegazioni internazionali in aumento ed i visitatori attesi.
Made in Steel si presenterà quindi nella sua forma migliore come momento di incontro e di business, incubatore di idee e di tendenze, un luogo dove non si potrà non esserci.
Con la presentazione della pubblicazione «Industria e Acciaio 2030», che rappresenterà l’anima dell’edizione 2015 di Made in Steel, suggeriremo scenari di mercato e potenzialità innovative del prodotto acciaio in grado di garantirgli un futuro. Perché anche per l’acciaio, utilizzando lo slogan che il premier ha usato per Expo, vorremmo affermare con forza che «oggi comincia il nostro domani!»

ARTICOLI CORRELATI

  • 16 aprile 2015

    L'editoriale di Emanuele Morandi

    Un premio a chi trova l’errore

  • 23 marzo 2015

    L’editoriale di Emanuele Morandi

    Fabio Fazio, Gozzi e l’acciaio

Lascia un Commento



“C’è bisogno di orecchi molto resistenti per sentirsi giudicare con sincerità”

Michel Eyquem de Montaigne

DOSSIER

La strada verso l’acciaio del futuro

Le strategie a medio termine dei grandi gruppi siderurgici mondiali

19 giugno 2017
USA: il rischio di una guerra geo - economica
Archivio dossier

ULTIME NEWS

Klöckner punta anche sui servizi digitali

Annunciata la parteneship con Axel Springer per poter vendere la propria esperienza ad altre aziende

Ex Ilva: Mattarella per il ricordo di Guido Rossa

Il presidente della Repubblica parteciperà alle commemorazioni del sindacalista ucciso dalle Br

Salvaguardia promossa con riserva dai produttori

Eurofer, Esta e UK Steel danno il benvenuto al provvedimento, ma sottolineano alcune criticità

Salvaguardia: utilizzatori contrariati

I produttori di auto e di impianti eolici preoccupati da aumento dei prezzi e difficoltà nell'approvvigionamento

Altre News

MERCATI

Rottame inox

Già scontata la riduzione del ferrocromo

Inox

Quotazioni stabilizzate. Ma a gennaio?

Lamierino magnetico

Possibili cali per il lamierino a grano orientato

Altre analisi

SPECIALI

Speciali

Speciale highlights 2018

8760 ore di acciaio

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

A cura di Ricrea

RICREA premia Brescia

Anche siderweb tra le realtà che il Consorzio ha riconosciuto quali attori importanti della filiera del riciclo

Tecnologie industriali

A cura di Redazione Siderweb

Tubi strutturali Morandi per la casa in acciaio

I tubi strutturali del Centro Servizi di Brescia inaugurano il nuovo spazio dedicato alla community dell’acciaio