Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Mercato ancora dominato dalle anomalie

L’intervento di Ferrari al webinar "MERCATO & DINTORNI"

Un mercato contraddistinto da spinte esogene, che hanno portato forti anomalie sui prezzi e sulla domanda. Così Stefano Ferrari (responsabile dell’Ufficio Studi di siderweb) ha descritto l’andamento del settore siderurgico italiano nel primo semestre del 2022 durante il webinar "MERCATO & DINTORNI".

«Dal punto di vista produttivo – ha esordito – tra gennaio e maggio i dati di Federacciai ci mostrano una leggera riduzione dell’output italiano, di circa il 2%, rispetto al livello del 2021. Il calo è stato più moderato per i lunghi (-1,2%) rispetto a quello dei piani (-2,3%)». Sul versante del commercio estero di prodotti siderurgici, invece, nel primo trimestre (ultimi dati disponibili, ndr) l’import netto italiano è salito da 2,170 milioni di tonnellate del 2021 a 3,187 milioni di tonnellate nel medesimo periodo del 2022, grazie soprattutto ai prodotti piani, la cui dipendenza dall’estero è salita di oltre 800mila tonnellate. Ne deriva, quindi, «che il consumo apparente nazionale è salito di circa 800mila tonnellate nel 2022, praticamente tutte appannaggio dei piani, su cui può aver influito anche il “panic buying” a seguito della guerra russo-ucraina».

Passando ai prezzi, Ferrari ha rilevato che per quanto concerne il rottame «nella prima parte del 2021 si è verificato un rincaro di circa 110 euro la tonnellata, ma poi da metà aprile a oggi le quotazioni sono crollate, perdendo circa 230 euro la tonnellata e tornando sui livelli di dicembre 2020». A livello internazionale il rottame turco mostra qualcosa di diverso, con un rimbalzo di circa una quarantina di dollari la tonnellata dopo i decisi cali riscontrati tra metà aprile e fine giugno (-335 dollari la tonnellata). «Al momento non è ancora chiaro se si tratta di un rimbalzo tecnico o di un cambio di trend». Per ciò che concerne i finiti, l’evoluzione dei prezzi di coils a caldo e lamiere da treno «mostra anomalie negli ultimi due anni. La prima è rappresentata dal maggior costo dei coils rispetto alle lamiere da treno nel corso del 2021, elemento che non è legato a motivi industriali, la seconda è relativa agli ultimi due-tre mesi, quando il gap tra il prezzo delle lamiere e quello dei coils è salito fino a 500 euro la tonnellata, un livello insostenibile». Nei lunghi «dall’inizio della guerra in Ucraina si è registrato un incremento del differenziale tra i prezzi del tondo, delle travi e dei laminati mercantili: mentre a febbraio il delta tra tondo e travi era di 210 euro la tonnellata, oggi è di 440, quello tra tondo e laminati mercantili era di 130 euro la tonnellata e oggi è di 310 euro la tonnellata e quello tra travi e laminati è passato da 80 a 130 euro la tonnellata».

Nel comparto dell’acciaio italiano «permangono alcune anomalie, che contribuiscono a nascondere la vera entità della domanda di acciaio - ha concluso Ferrari -. Se prendiamo in considerazione le previsioni effettuate a fine 2021, il sottostante dovrebbe essere positivo, anche se l’inflazione dei prezzi potrebbe aver distrutto parte della domanda. Bisognerà attendere, ora, la fine di questa situazione estrema per toccare con mano il consumo. Non mi aspetto che ciò possa accadere a luglio, mentre è più probabile che ci siano segnali di riequilibrio del sistema a partire da settembre».


11 luglio 2022

Mercato flash

Domanda, offerta e prezzo dell’acciaio sulla piazza commerciale italiana

di Redazione siderweb

8 luglio 2022

siderweb TG: mercato e acquisizioni

Sarebbe vicina una normalizzazione della domanda. Settimana di acquisizioni per l'acciaio

di Elisa Bonomelli

5 luglio 2022

Eusider presenta Metall Steel Metaltubi

Eufrasio Anghileri annuncia la nuova acquisizione nel corso del webinar MERCATO & DINTORNI

di Davide Lorenzini

5 luglio 2022

«Stiamo uscendo da un miniciclo surreale»

Secondo Sbaraini (Gruppo Feralpi) il mercato sta andando verso una “normalizzazione”

di Elisa Bonomelli
Altre News

Lascia un Commento



“Congratularsi vuol dire esprimere con garbo la propria invidia”

Ambrose Bierce

DOSSIER

Dossier

Made in Steel 2023, ecco gli espositori

Verso la Conference & Exhibition internazionale dell’acciaio: le voci, le attese e i progetti della filiera

ARTICOLI SIMILI

11 luglio 2022

Mercato flash

Domanda, offerta e prezzo dell’acciaio sulla piazza commerciale italiana

di Redazione siderweb

8 luglio 2022

siderweb TG: mercato e acquisizioni

Sarebbe vicina una normalizzazione della domanda. Settimana di acquisizioni per l'acciaio

di Elisa Bonomelli

5 luglio 2022

Eusider presenta Metall Steel Metaltubi

Eufrasio Anghileri annuncia la nuova acquisizione nel corso del webinar MERCATO & DINTORNI

di Davide Lorenzini

5 luglio 2022

«Stiamo uscendo da un miniciclo surreale»

Secondo Sbaraini (Gruppo Feralpi) il mercato sta andando verso una “normalizzazione”

di Elisa Bonomelli

5 luglio 2022

Mercato ancora dominato dalle anomalie

L’intervento di Ferrari al webinar "MERCATO & DINTORNI"

di Redazione siderweb
Altre News

MERCATI

Riciclo imballaggi

RICREA: riparte dalla Sicilia il tour di Capitan Acciaio
A cura di Stefano Gennari

RICREA: riparte dalla Sicilia il tour di Capitan Acciaio

Dal 29 settembre torna l'iniziativa di RICREA per spiegare ai cittadini l'importanza della raccolta differenziata