Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

PANorami: come leggere le ultime elezioni amministrative

Cosa dicono i numeri e quali possono essere le possibili chiavi interpretative del primo turno di consultazioni locali

Translated by Deepl

lettura-notizia

Il quadro che esce dallo scorso weekend elettorale può essere riassunto con lo slogan “piazze vuote, come le urne”. Anche nelle elezioni comunali del 14 e 15 maggio, infatti, è cresciuto l’astensionismo ed è stato quindi rafforzato un trend di lungo periodo, inequivocabile e inesorabile, già ben evidente a livello nazionale ed europeo.

Un altro dato confermato da questa tornata di elezioni locali è il prevalere del destra-centro, tanto nei capoluoghi quanto nei comuni con più i 15mila abitanti. Ma si tratta di un risultato parziale in attesa dell’alto numero di ballottaggi. Il secondo turno del 28 e 29 maggio, oltre a decidere il colore politico di 40 amministrazioni, potrebbe appunto confermare i primi risultati favorevoli alla destra o apportare significative variazioni.

Tuttavia, queste consultazioni amministrative non vanno trasformate in qualcosa di più ampio di quello che sono state, soprattutto per il ridotto numero di elettori coinvolti. Ma possono comunque mostrare alcune tendenze radicate nella politica nazionale, come il riaffiorare del fragile bipolarismo all’italiana e il placarsi dei venti di protesta neo-populisti.

In questa puntata di PANorami, un’analisi del primo turno di elezioni comunali e la proposta di alcune possibili letture in chiave nazionale dei risultati, seppure parziali.

Massimiliano Panarari
è sociologo della comunicazione, saggista e consulente di comunicazione politica e pubblica. È professore di ruolo alla Università Mercatorum di Roma, e insegna inoltre all’Università Luiss Guido Carli di Roma, alla Luiss School of Government e all’Università Luigi Bocconi di Milano. È editorialista dei quotidiani La Stampa, Il Mattino di Padova, Il Piccolo e Giornale di Brescia, collabora con L’Espresso, Il Venerdì di Repubblica e con siderweb.


L'Italia torna a puntare sull'industria

Urso: «C'è nuovo clima di rispetto dei ruoli istituzionali che è alla base della politica industriale»

di Davide Lorenzini

Federmeccanica: serve una politica strutturata a supporto della transizione

Presentato uno studio comparativo sull'industria automotive in Europa

di Stefano Gennari

PANorami: Le elezioni regionali saranno un derby di centrodestra?

L'analisi degli schieramenti e proposte alla vigilia delle consultazioni nel fine settimana

di Massimiliano Panarari
Altre News

Lascia un Commento



“Se temi il fallimento, il successo non fa per te”

Charles Barkley

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

L'Italia torna a puntare sull'industria

Urso: «C'è nuovo clima di rispetto dei ruoli istituzionali che è alla base della politica industriale»

di Davide Lorenzini

Federmeccanica: serve una politica strutturata a supporto della transizione

Presentato uno studio comparativo sull'industria automotive in Europa

di Stefano Gennari

PANorami: Le elezioni regionali saranno un derby di centrodestra?

L'analisi degli schieramenti e proposte alla vigilia delle consultazioni nel fine settimana

di Massimiliano Panarari

PANorami: quali scenari dopo le elezioni in Spagna?

Ancora una volta le previsioni vengono smentite e si aprono nuove prospettive anche in Ue

di Massimiliano Panarari

PANorami: la Francia s’infiamma

Cosa c’è alla base della violentissima reazione dei cittadini che ha segnato Parigi

di Massimiliano Panarari
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale wire & Tube 2024

L'edizione 2024 del wire & Tube raccontata attraverso approfondimenti, immagini e interviste agli operatori raccolte in fiera dalla redazione di siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»