Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

PANorami: Brexit, a che punto siamo

Gran Bretagna alle prese con carenza di manodopera e alte professionalità. La minaccia del dumping fiscale

Non è stata la fine del mondo e dell’Inghilterra, ma i nodi cominciano a venire al pettine. La Brexit sta portando con sé una serie di problemi, come la mancanza di lavoratori stagionali per l’agricoltura britannica. Il blocco della libera circolazione delle persone sta determinando anche una carenza di manodopera con qualifiche elevate, di cui il Paese era grande attrattore. E poi ci sono molte questioni ancora aperte: la pesca, il confine con l’Irlanda, i brevetti e le proprietà intellettuali, il dumping, anche fiscale.

 

Massimiliano Panarari
è sociologo della comunicazione, saggista e consulente di comunicazione politica e pubblica. È professore di ruolo alla Università Mercatorum di Roma, e insegna inoltre all’Università Luiss Guido Carli di Roma, alla Luiss School of Government e all’Università Luigi Bocconi di Milano. È editorialista dei quotidiani La Stampa, Il Mattino di Padova, Il Piccolo e Giornale di Brescia, collabora con L’Espresso, Il Venerdì di Repubblica e con siderweb.  


22 ottobre 2021

Acciaio: Gran Bretagna: «L’Europa ride di noi»

Per il rincaro delle tariffe, le associazioni dei produttori si scagliano contro il governo: «Nessuna soluzione»

di Marco Torricelli

7 settembre 2021

Gran Bretagna: marcia indietro sulla salvaguardia

L’autorità di vigilanza sulle pratiche commerciali torna sui suoi passi: le misure saranno confermate

di Marco Torricelli

28 luglio 2021

Acciaio: la Gran Bretagna statalizza un’azienda

Si tratta della Sheffield Forgemasters, che fornisce prodotti per la difesa. Investimenti per 400 milioni di sterline

di Marco Torricelli

11 maggio 2021

Brexit ancora in assestamento

Carlo Muzzi: «Flussi commerciali in calo e aziende finanziarie in fuga dal Regno Unito»

di Davide Lorenzini

13 gennaio 2021

Brexit: quali saranno le conseguenze

Un’analisi di quelle finanziarie, economiche e commerciali dopo l’accordo tra Ue e Regno Unito

di Gianfranco Tosini
Altre News

Lascia un Commento



“Considerate la vostra semenza: fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”

Dante Alighieri

DOSSIER

Dossier

Made in Steel 2023, ecco gli espositori

Verso la Conference & Exhibition internazionale dell’acciaio: le voci, le attese e i progetti della filiera

ARTICOLI SIMILI

22 ottobre 2021

Acciaio: Gran Bretagna: «L’Europa ride di noi»

Per il rincaro delle tariffe, le associazioni dei produttori si scagliano contro il governo: «Nessuna soluzione»

di Marco Torricelli

7 settembre 2021

Gran Bretagna: marcia indietro sulla salvaguardia

L’autorità di vigilanza sulle pratiche commerciali torna sui suoi passi: le misure saranno confermate

di Marco Torricelli

28 luglio 2021

Acciaio: la Gran Bretagna statalizza un’azienda

Si tratta della Sheffield Forgemasters, che fornisce prodotti per la difesa. Investimenti per 400 milioni di sterline

di Marco Torricelli

11 maggio 2021

Brexit ancora in assestamento

Carlo Muzzi: «Flussi commerciali in calo e aziende finanziarie in fuga dal Regno Unito»

di Davide Lorenzini

13 gennaio 2021

Brexit: quali saranno le conseguenze

Un’analisi di quelle finanziarie, economiche e commerciali dopo l’accordo tra Ue e Regno Unito

di Gianfranco Tosini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale 2022

Una riflessione sull'anno appena passato per affrontare insieme le sfide del prossimo futuro.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: riparte dalla Sicilia il tour di Capitan Acciaio
A cura di Stefano Gennari

RICREA: riparte dalla Sicilia il tour di Capitan Acciaio

Dal 29 settembre torna l'iniziativa di RICREA per spiegare ai cittadini l'importanza della raccolta differenziata