Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Ilva, il giudice: «L’Afo 2 deve essere spento»

Ignorato il parere favorevole della Procura: nessuna proroga e il termine resta fissato a giovedì

Versione stampabile

Il giudice, Francesco Maccagnano, nella serata di ieri, ha scritto un’altra pagina controversa nella storia della ex Ilva di Taranto: ha infatti negato la proroga chiesta da Ilva in amministrazione straordinaria per l’uso dell’altoforno 2. E questo nonostante il parere favorevole alla proroga espresso dal pm Antonella De Luca, secondo la quale la richiesta di prolungamento dei tempi (le operazioni spegnimento a questo punto dovrebbero iniziare giovedì 13 dicembre) erano indispensabili per poter effettuare i lavori di messa in sicurezza dell’impianto.

«Nonostante tutte le proroghe della facoltà d’uso di cui ha beneficiato Ilva in As, concesse espressamente oppure implicitamente, si impone a questo giudice – si legge nelle 29 pagine nelle quali motiva la sua decisione – rilevare che il termine richiesto per l’adempimento delle residue prescrizioni (pari, nella sua estensione massima, a 14 mesi) appare poco più del triplo del termine originariamente concesso dalla Procura».

Secondo il giudice «il termine richiesto risulta troppo ampio, in palese contrasto con tutte le indicazioni giurisprudenziali e normative, e dunque tale da comprimere eccessivamente l’interesse alla salvaguardia dell’integrità psico-fisica dei lavoratori».

Ora per i commissari di Ilva resta da intraprendere la strada dell’impugnativa del provvedimento del giudice davanti al Tribunale del Riesame il provvedimento del giudice Maccagnano

ARTICOLI CORRELATI

12 dicembre 2019

Ex Ilva: tensioni per il nuovo vertice

Sequestro di Afo2 e cassa integrazione scaldano gli animi alla vigilia dell'incontro

di Redazione Siderweb

11 dicembre 2019

Ilva: «3.500 in cassa integrazione straordinaria»

La richiesta di ArcelorMittal dopo la decisione del Tribunale relativa allo spegnimento dell’altoforno 2

di Gianmario Leone

11 dicembre 2019

Ilva, i sindacati: «Basta parole, ora i fatti»

Ilva: Cgil, Cisl e Uil ribadiscono di essere d’accordo con l’intervento diretto dello Stato

di Davide Cordua

11 dicembre 2019

Ilva: negoziato complesso

Il sequestro di AFO2 complica il quadro. Il governo vuole un'intesa di massima entro venerdì

di Davide Lorenzini

10 dicembre 2019

Ilva: in piazza a Roma la rabbia dei lavoratori

Sindacati, che giovedì pomeriggio saranno al MiSe con i commissari, favorevoli all’intervento dello Stato

di Marco Torricelli

10 dicembre 2019

Conte: «Negoziato aperto sull’ex Ilva»

Il premier rimarca che la trattativa è solo all’inizio «fatte controproposte. Faremo la nostra parte»

di Redazione Siderweb

9 dicembre 2019

Ilva: la Procura favorevole alla proroga per Afo2

L’ultima parola spetta però al giudice Francesco Maccagnano, che a luglio aveva ordinato lo spegnimento

di Gianmario Leone
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

4 dicembre 2020

AIC prosegue con l’espansione a livello globale

Per Automazioni Industriali Capitanio due progetti importanti nelle Filippine e in Azerbaijan e una nuova partnership

di Marco Torricelli

4 dicembre 2020

Maire Tecnimont ed Enel X al top in tempi di Covid

Le due aziende premiate «per essersi distinte per resilienza, innovazione e sostenibilità»

di Marco Torricelli

4 dicembre 2020

Produzione industriale: prezzi in salita in Europa

Incrementi mensili a ottobre sia nell’area dell’euro che nella Ue. In calo, invece, i valori rispetto al 2019

di Marco Torricelli

4 dicembre 2020

siderweb TG

In questa edizione: le nuove date di Made in Steel 2021, ex Ilva e Bilanci d'Acciaio

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola
A cura di Marco Torricelli

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola

Il progetto promosso dal Consorzio con Gruppo Feralpi e siderweb racconta ai ragazzi l’importanza del riciclo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali