Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

L'acciaio verde aprirà la strada alle Olimpiadi 2024

ArcelorMittal ha presentato il design della nuova fiaccola olimpica

lettura-notizia

Oltre ai cinque anelli colorati, forse il simbolo più iconico delle Olimpiadi è la fiamma del braciere. Una fiamma che racchiude l’impegno di innumerevoli tedofori che partendo dalla Grecia si danno il cambio fino al Paese ospitante per portare a destinazione il fuoco simbolo dello spirito dei giochi.
Per Parigi 2024 la fiaccola che i tedofori si scambieranno sarà fatta in acciaio e, in particolare, con l’acciaio green di ArcelorMittal.

Ieri è stato svelato il design di questo prestigioso oggetto curato, oltre che dal produttore siderurgico, dal designer Mathieu Lehanneur. ArcelorMittal produrrà anche i mini-bracieri e gli "Spectaculars", i grandi anelli olimpici e gli agitos paralimpici che saranno installati a Parigi.

Come precisato nella nota stampa di presentazione, per produrre la fiaccola per i Giochi di Parigi 2024, ArcelorMittal sta mobilitando il suo dipartimento globale di Ricerca e Sviluppo e tre dei suoi siti francesi per rappresentare l'esperienza della sua forza lavoro. Questi siti sono stati accuratamente selezionati per la loro capacità di produrre acciaio con un'impronta di carbonio ridotta che soddisfa i requisiti di progettazione della torcia.

«È un privilegio e una grande responsabilità per ArcelorMittal produrre le Torce, un simbolo così iconico dei Giochi Olimpici e Paralimpici, per Parigi 2024 – ha commentato Aditya Mittal, Ceo di ArcelorMittal –. I team di ArcelorMittal stanno mobilitando tutte le loro competenze per produrre acciaio di alta qualità con un'impronta di carbonio ridotta, consentendoci di creare una Fiaccola bella come l'aveva immaginata Mathieu Lehanneur e sostenibile come vogliamo che sia. Sono felice di questo superbo risultato e mi congratulo con tutti i team di ArcelorMittal che hanno lavorato a questo fantastico progetto».

undefined


Germania: 2,5 miliardi di euro dal Governo per ArcelorMittal

Il finanziamento, destinato ai siti di Eisenhüttenstadt e Brema, deve ancora essere approvato dalla Commissione europea

di Stefano Gennari

AM/NS Calvert posticipa la partenza del nuovo forno elettrico

L'impianto, da 1,5 milioni di tonnellate all'anno, sarà pronto nella seconda metà del 2024

di Stefano Gennari

ArcelorMittal: più produzione nel secondo trimestre

Scende il fatturato e l’EBITDA. Utile a quota 1,8 miliardi di dollari

di Stefano Ferrari

Acciaio Sostenibile

Acciaio Sostenibile

Scopri l'anima "green" della siderurgia attraverso notizie e report dedicati a transizione verde e decarbonizzazione

di Redazione siderweb
Altre News

Lascia un Commento



“Se pensi che l’educazione sia costosa, aspetta e vedrai quanto ti costerà la tua ignoranza”

John M. Capozzi

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Germania: 2,5 miliardi di euro dal Governo per ArcelorMittal

Il finanziamento, destinato ai siti di Eisenhüttenstadt e Brema, deve ancora essere approvato dalla Commissione europea

di Stefano Gennari

AM/NS Calvert posticipa la partenza del nuovo forno elettrico

L'impianto, da 1,5 milioni di tonnellate all'anno, sarà pronto nella seconda metà del 2024

di Stefano Gennari

ArcelorMittal: più produzione nel secondo trimestre

Scende il fatturato e l’EBITDA. Utile a quota 1,8 miliardi di dollari

di Stefano Ferrari

Acciaio Sostenibile

Acciaio Sostenibile

Scopri l'anima "green" della siderurgia attraverso notizie e report dedicati a transizione verde e decarbonizzazione

di Redazione siderweb

L'acciaio verde aprirà la strada alle Olimpiadi 2024

ArcelorMittal ha presentato il design della nuova fiaccola olimpica

di Davide Lorenzini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Acciaio sostenibile 2024

Seconda edizione del report sulla rendicontazione di sostenibilità delle imprese della filiera siderurgica nazionale “corta” (produttori, distributori, centri servizio, commercio rottame e ferroleghe, taglio e lavorazione lamiera).

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: sperimentazione sulla frantumazione per migliorare la qualità

Il Consorzio sta installando un secondo impianto in Puglia. Si lavora anche per perfezionare la raccolta