Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

USA: indagine antidumping su tubi ss

Sotto analisi l’import da Repubblica Ceca, Russia, Corea del Sud e Ucraina

lettura-notizia

Gli USA hanno avviato un’indagine antidumping sulle importazioni di tubi senza saldatura e tubi a pressione da Repubblica Ceca, Russia, Corea del Sud e Ucraina. Il Dipartimento del Commercio prenderà in considerazione anche l’applicazione di dazi compensativi sull’import di questa tipologia di prodotti da Russia e Corea Del Sud.

Secondo quanto comunicato, il margine del dumping sarebbe tra il 50,45% e il 51,7% per la Repubblica Ceca; tra il 41,07% e il 273,47% per la Russia, tra il 114,8% e il 131,31% per la Corea del Sud e tra il 42,38% e il 42,88% per l'Ucraina. I produttori russi beneficerebbero, poi, di 11 programmi di sovvenzione, di 38 i produttori sudcoreani.

Il fascicolo è stato aperto dopo l’esposto di Vallourec Star, in Texas, dello scorso 8 luglio. Il primo pronunciamento preliminare del Dipartimento del Commerci statunitense è atteso entro la fine dell’anno.

Nel 2019, gli Stati Uniti hanno importato 36mila tonnellate di tubi senza saldatura dalla Repubblica Ceca (per 37 milioni di dollari); 40mila tonnellate dalla Russia (per 39,5 milioni di dollari); 17mila dalla Corea (per 24,3 milioni di dollari) e 44mila dall’Ucraina (per 40,6 milioni di dollari).  


TMK: netto calo dei volumi nel primo semestre

Il coronavirus colpisce i conti del gruppo russo: fatturato a -33%

di Stefano Ferrari

Acciaio: lieve incremento della produzione USA

Prosegue il recupero dei volumi, ma il confronto con il 2019 resta ancora fortemente deficitario

di Marco Torricelli

Russia: l’acciaio diventa digitale

Sono siderurgici i maggiori soci di Yandex, il Google di Mosca

di Davide Lorenzini

United States Steel: conti in rosso per il Covid

Il produttore di acciaio statunitense ha chiuso il secondo trimestre con un passivo di 589 milioni di dollari

di Marco Torricelli

Acerinox: EBITDA in calo nel primo semestre

Riduzione dei costi e buona performance del mercato USA attutiscono gli effetti della crisi

di Elisa Bonomelli

Restano solide le quotazioni dei rottami

Prezzi verso l'alto in Turchia e in Europa. Previste lievi riduzioni negli USA

di Emanuele Norsa

Acciaio USA: la produzione continua a crescere

L’American Iron and Steel Institute certifica che prosegue il recupero, ma si resta lontani dal 2019

di Marco Torricelli
Altre News

Lascia un Commento



“La critica è indulgente coi corvi e si accanisce con le colombe”

Decimo Giunio Giovenale

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

TMK: netto calo dei volumi nel primo semestre

Il coronavirus colpisce i conti del gruppo russo: fatturato a -33%

di Stefano Ferrari

Acciaio: lieve incremento della produzione USA

Prosegue il recupero dei volumi, ma il confronto con il 2019 resta ancora fortemente deficitario

di Marco Torricelli

Russia: l’acciaio diventa digitale

Sono siderurgici i maggiori soci di Yandex, il Google di Mosca

di Davide Lorenzini

United States Steel: conti in rosso per il Covid

Il produttore di acciaio statunitense ha chiuso il secondo trimestre con un passivo di 589 milioni di dollari

di Marco Torricelli

Acerinox: EBITDA in calo nel primo semestre

Riduzione dei costi e buona performance del mercato USA attutiscono gli effetti della crisi

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Congiuntura 2023

Produzione, commercio, prezzi: le analisi dei dati e dell'andamento dell'acciaio nel 2023 a cura dell'Ufficio Studi siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»