Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
ACCIAIO: TRANSIZIONE ECOLOGICA  TRA MATERIE PRIME, MERCATO E CBAM

ACCIAIO: TRANSIZIONE ECOLOGICA TRA MATERIE PRIME, MERCATO E CBAM

Come il mondo delle materie prime siderurgiche sta affrontando la rivoluzione green

Iscrizioni chiuse


Data
giovedì 9 novembre 2023 dalle 14:00 alle 16:00
Sede dell'evento
Agorà stand Conai/Consorzi, pad. B1 stand 211/410 ECOMONDO - Fiera di Rimini, via Emilia, 155, 47921 Rimini

Evento gratuito

Descrizione

Un sogno. Una visione. L’economia a zero emissioni rappresenta una sfida per l’Europa e il mondo intero, una sfida che sarà cruciale per il futuro dell’economia e del pianeta. Per arrivare a questo ambizioso traguardo, a tutti i settori industriali sarà richiesto di fare la propria parte. L’acciaio, uno dei comparti più impattanti dal punto di vista delle emissioni, avrà un ruolo fondamentale nel processo per rendere l’industria più sostenibile, con investimenti ingenti e con vere e proprie rivoluzioni nel modo di lavorare e di produrre. In questo scenario in pieno mutamento, le materie prime siderurgiche avranno un ruolo cruciale sia in termini di impatto ambientale sia in termini di qualità del prodotto. E tra le materie prime, per l’acciaio "made in Italy" il rottame continuerà a ricoprire un ruolo di punta.

Un ruolo che sarà analizzato, insieme a quello delle altre materie prime siderurgiche, nel convegno «Acciaio: transizione ecologica tra materie prime, mercato e CBAM» che si terrà il 9 novembre alla fiera Ecomondo di Rimini (via Emilia, 155 - 47921 Rimini).

L’evento, organizzato da siderweb in collaborazione con RICREA, si pone l’obiettivo di approfondire il tema sotto diversi punti di vista. Nella prima parte del convegno, infatti, sarà lasciato spazio a due interventi a cura di Carlo Mapelli (POLITECNICO DI MILANO) e di Stefano Comisi (STUDIO LEGALE ARMELLA E ASSOCIATI), che illustreranno rispettivamente le principali sfide tecnologiche legate all’utilizzo delle materie prime nella rivoluzione «green» e le novità normative introdotte dal CBAM. Successivamente, Francesca Morandi (SIDERWEB) intervisterà sui temi del «green» e del mercato Alessandra Barocci (ARVEDI), Domenico Rinaldini (RICREA) e Francesco Semino (ACCIAIERIE VENETE).

Programma interventi

in collaborazione con

/filter/original/RICREA-300x100.png

 

con il patrocinio di

    /filter/original/logo-vettoriale-fondazione-scritta-grigia.png


“Occhio per occhio e il mondo diventa cieco”

Mahatma Gandhi

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

Calendario Eventi

il calendario eventi è in continuo aggiornamento e potrebbe subire variazioni

  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • Dom
    • in presenza
    • webinar
    • siderweb on air
    • co-organizzato

    ULTIME NEWS

    2 marzo 2024

    STEEL FOCUS - Produzione: il 2024 inizia in recupero

    In questa puntata l’analisi dei numeri e dei principali indicatori della filiera siderurgica

    di Redazione siderweb

    1 marzo 2024

    JSW Steel Italy, firmato il memorandum al Mimit

    Jindal: «143 milioni di euro sul treno rotaie per renderlo il migliore d’Europa

    di Giorgio Pasquinucci

    1 marzo 2024

    Cambogia: la ripresa edilizia incrementa le importazioni di acciaio

    Il governo ha fatto arrivare prodotti siderurgici per 45 milioni di dollari

    di Davide Lorenzini

    1 marzo 2024

    Ue, importate 4,8 milioni di tonnellate di acciaio russo nel 2023

    Import in calo del 39,5% e volume d’affari fermo a 2,4 milioni di euro, in calo del -38,5%

    di Federico Fusca
    Altre News

    MERCATI

    SPECIALI

    Speciali

    Speciale 2023

    Analisi, considerazioni e focus sugli ultimi dodici mesi e aspettative sul 2024

    Altri Speciali

    Riciclo imballaggi

    RICREA: a Ecomondo con siderweb per parlare di tecnologie green e Cbam
    A cura di Stefano Gennari

    RICREA: a Ecomondo con siderweb per parlare di tecnologie green e Cbam

    Il presidente Rinaldini: «Riciclo degli imballaggi in acciaio oltre l'80%, ecco come consolideremo il risultato»