Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Liberty Magona, carbon neutral entro il 2030

Il gruppo ha l'obiettivo di raggiungere le emissioni zero entro la fine del decennio

RHO (Mi) - Diventare carbon neutral entro il 2030. È l’obiettivo di Liberty Magona, leader nei prodotti laminati piani d’acciaio zincato e pre verniciato, parte  del gruppo Liberty Steel anticipa Lino Iallorenzi, managing director Liberty Magona.

Uno dei temi di questa edizione di Made in Steel è la sostenibilità. Come si muove su questo fronte la vostra azienda?

Da sempre noi siamo attenti alla sostenibilità e all’ambiente. Il gruppo ha l’obiettivo di raggiungere le emissioni zero entro il 2030 e noi lo stiamo perseguendo al nostro interno.  

Come è andato il 2022. E quali sono le prospettive per il 2023?

Il 2022 è andato molto bene nella prima parte dell’anno, la seconda, per gli effetti di mercato dovuti all’incertezza del prezzo dell’energia, che ha creato instabilità, non è stata particolarmente brillante.  Per quanto riguarda il 2023, si pensava iniziasse con un po’ più di fervore. Queste però erano forse previsioni un po’ più italiane, nel resto dell’Europa erano più tiepide. Il trend è comunque cambiato in positivo dopo il secondo semestre 2022 che era stato complicato, tuttavia non come pensavamo. I prezzi continuano ad essere altalenanti. Ci si aspettava un impulso maggiore da parte del governo italiano e degli altri esecutivi europei per stimolare il mercato.

Avete avuto una ristrutturazione del debito. Come sta procedendo?

È un processo iniziato nel 2022. Lo scorso aprile è stato firmato l’accordo per la ristrutturazione del debito e questo ci aiuta molto. La nostra azienda è presente sul mercato da centotrenta anni, ha una storia alle spalle. Il nostro punto di forza, oltre al supporto del gruppo, sono le persone. Le competenze, la professionalità, l’attaccamento all’azienda fanno la differenza. 

Alla luce di questa ristrutturazione avete previsioni di investimenti?

Stiamo affinando il progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico. Stiamo studiando - noi utilizziamo l’idrogeno grigio - un percorso per l’uso dell’idrogeno verde, con una produzione interna da celle di elettrolisi. Abbiamo quindi bisogno di acqua. Il nostro fabbisogno è soddisfatto dall’acqua di mare.

Dal punto di vista dell’approvigionamento di semilavorati come siete messi?

L’anno scorso abbiamo siglato una partnership con Acciaierie d’Italia che ci permette di coprire una buona parte della nostra fornitura di materiale. Contratto di cui siamo soddisfatti. Utilizziamo anche altri fornitori, sia interni che esterni al gruppo. La nostra azienda è stata sempre particolarmente attenta alla sicurezza. Stiamo lavorando per ottenere la certificazione Iso 30415 per l’inclusività. Noi siamo uno stabilimento attaccato alla città, e quindi è importante mantenere una buona convivenza. Abbiamo anche contatti con alcuni atenei, che ci permettono di cogliere meglio le innovazioni che arrivano sul mercato. 


Liegi potrà passare sotto il controllo di Liberty Steel Galati

Via libera all’operazione dalla Corte d’appello belga

di Elisa Bonomelli

Rivivi Made in Steel 2023

Tutti gli approfondimenti e le interviste di siderweb dedicati alla Conference & Exhibition dell'acciaio

di Redazione siderweb

Made in Steel 2023: ottimo inizio

Grande entusiasmo nel primo giorno della conference & exhibition dell'acciaio

di Redazione siderweb
Altre News

Lascia un Commento



“Di quante preoccupazioni ci si libera quando si decide non di essere qualcosa bensì qualcuno”

Coco Chanel

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

Liegi potrà passare sotto il controllo di Liberty Steel Galati

Via libera all’operazione dalla Corte d’appello belga

di Elisa Bonomelli

Rivivi Made in Steel 2023

Tutti gli approfondimenti e le interviste di siderweb dedicati alla Conference & Exhibition dell'acciaio

di Redazione siderweb

Made in Steel 2023: ottimo inizio

Grande entusiasmo nel primo giorno della conference & exhibition dell'acciaio

di Redazione siderweb

Liberty Magona, carbon neutral entro il 2030

Il gruppo ha l'obiettivo di raggiungere le emissioni zero entro la fine del decennio

di Paola Gregorio

Liberty firma term sheet sulla ristrutturazione del debito europeo

Le imprese europee del gruppo, tra cui Liberty Magona, possono lasciarsi alle spalle la crisi Greensill

di Stefano Gennari
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Congiuntura 2023

Produzione, commercio, prezzi: le analisi dei dati e dell'andamento dell'acciaio nel 2023 a cura dell'Ufficio Studi siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»