Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Made in Steel: per Valbruna visibilità aumentata

Per il Ceo Massimo Amenduni è ancora presto per valutare l’effetto del Buy American di Trump

lettura-notizia

RHO (MI) - «Il 2017 si è aperto nel segno positivo con cui si era concluso il 2016».

C'è nelle parole del Ceo di Acciaierie Valbruna Massimo Amenduni, intervistato all’interno di Made in Steel, la Conference & Exhibition dell’acciaio in progamma a Milano dal 17 al 19 maggio.

«I segnali positivi visti nel finale dello scorso anno sono stati confermati nel primo trimestre del 2017 e soprattutto sono migliorati il portafoglio ordini e la visibilità che ha raggiunto i 5 mesi - spiega Amenduni -. Un ordine temporale che, anche se sconta la presenza del mese di agosto, permette sicuramente una miglior pianificazione produttiva rispetto al passato».

Tra i motivi del recupero Amenduni ha identificato per la storica acciaieria veneta un recupero di attività nel settore dell’oil & gas americano, grazie anche ai primi effetti delle politiche avviate dalla nuova amministrazione Usa.

«È però difficile valutare sin da ora gli effetti del Buy American promosso da Trump - conclude Amenduni -. La struttura governativa sta ancora studiando il mercato americano dell’acciaio e i suoi consumi in relazione alle reali capacità produttive locali. Inoltre anche oltre oceano gran parte dei prodotti finiti di consumo non viene fatto più in America. Quindi a parte i prodotti destinati al settore automotive ed atri settori di utilizzo BtoB, è difficile che si vedano effetti concreti sui flussi di materiale in entrata».

Acciaierie Valbruna è un osservatore privilegiato del mercato Usa dal momento che con uno stabilimento produttivo in suolo americano conosce molto bene le dinamiche presenti oltre oceano. Secondo Amenduni quindi, dopo una prima fase di assestamento, gli effetti dei provvedimenti porteranno ad una sostanziale stabilizzazione.

Per quanto riguarda la partecipazione dell'acciaierie veneta a Made in Steel, il Ceo ha espresso il proprio plauso all'evento: «E' degna di nota e colpisce per la sua partecipazione e la cura del dettaglio».


Lascia un Commento



“Quello che ho sofferto fisicamente vale quello che ho realizzato nella vita. Un uomo che non ha il coraggio di correre dei rischi, non potrà mai raggiungere qualcosa nella vita”

Muhammad Ali

DOSSIER

Dossier

Futura Expo 2023

Acciaio ancora protagonista di sostenibilità

ARTICOLI SIMILI

MERCATO & DINTORNI

Tubi, avvio di 2024 discreto ma ora il mercato è piatto

La visione di Amenduni (Amenduni Tubi Acciaio) e Cuzzolin (Pipex) sulle possibili evoluzioni del resto dell'anno

di Davide Lorenzini

Pil americano tra luci e ombre

Il crollo dell'immobiliare pesa sulla flessione oltre le aspettative, indicatore fermo al +1,1% nel 1° trimestre

di Redazione siderweb

Made in Steel, una storia d’acciaio: la terza puntata

Nell’episodio, le edizioni del 2017, 2019 e 2021 e la reazione della filiera a Brexit, Section 232 e pandemia

di Federico Fusca

Il 9 aprile torna MERCATO & DINTORNI

Focus su tubi e filo con Ferrari (siderweb), Amenduni (ATA), Cuzzolin (Pipex) e Beri (ITA)

di Redazione siderweb

Tenaris: balzo dell’utile

Fatturato vicino ai 15 miliardi di dollari

di Stefano Ferrari
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Congiuntura 2023

Produzione, commercio, prezzi: le analisi dei dati e dell'andamento dell'acciaio nel 2023 a cura dell'Ufficio Studi siderweb.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»
A cura di Federico Fusca

RICREA: «Superato approccio ideologico della normativa imballaggi Ue»

Una sola richiesta: «Uniformare i sistemi di calcolo delle quantità riciclate per raggiungere i target comuni»