Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali

Versione stampabile

L’aggiornamento dello sportello "Tecnologie industriali" – lo strumento che siderweb mette a disposizione della community dell’acciaio, con aggiornamenti su tecnologie e applicazioni, in uno spazio nel quale poter consultare approfondimenti su modalità di utilizzo, processo e possibili nuove frontiere – si focalizza su caratteristiche e vantaggi del forno di riscaldo delle billette. In questo caso prendiamo come riferimento l'impianto realizzato da Forni Industriali Bendotti per ORI Martin (sede di Brescia). A guidarci nell'analisi il professor Carlo Mapelli ordinario di siderurgia al Politecnico di Milano.

Un ruolo fondamentale
Il compito che svolge il forno di riscaldo è quello di preparare in modo adeguato la billetta per la successiva operazione di laminazione, portandola ad un livello termico corretto e garantendo una buona omogeneità termica.
Senza dimenticare un altro aspetto estremamente importante ai fini di una buona laminazione: limitare la presenza delle impronte – chiamate skidmark – che i supporti del forno possono lasciare sul materiale semilavorato.

Automazione decisiva
Per garantire risultati ottimali e limitare allo stesso tempo l'impatto ambientale, il forno deve poter contare su un buon livello di automazione dei suoi bruciatori. La modulazione in frequenza delle fiamme garantisce, infatti, sia una combustione completa, sia un basso livello nella produzione di NOx. Importante, però, è anche il disegno complessivo del forno, così da garantire un’elevata efficienza energetica.
Il sistema di automazione ha anche un’altra importante funzione, che è quella di garantire un funzionamento flessibile: una diminuzione del carico delle billette deve corrispondere sempre ad una regolazione dei bruciatori in modo tale che l’efficienza energetica sia sempre garantita.

L’isolamento termico
Se il consumo energetico dipende da una buona automazione dei bruciatori, non va certo trascurata la qualità dell’isolamento del forno di riscaldo. A questo riguardo è fondamentale la qualità dei refrattari e del servizio di posa del refrattario. Si tratta di un’operazione delicata e non a caso i migliori produttori di forni gestiscono sempre internamente questa operazione, al fine di assicurare ai propri clienti un prodotto estremamente efficiente.

ARTICOLI CORRELATI

1 agosto 2019

Bendotti, inaugurato forno di ArcelorMittal Canada

Si tratta di un walking beam realizzato su misura nello lo stabilimento di Contrecoeur ouest

di Marco Torricelli

21 maggio 2019

Nuova intesa tra Bendotti e ORI Martin

Presentata a Made in Steel la commessa per un nuovo forno di riscaldo per la controllata Ferrosider

di

30 maggio 2018

Bendotti: commesse da ArcelorMittal e Nucor

Il 2018 si è aperto in positivo per l'azienda specializzata nella prefabbricazione di forni di riscaldo

di Elisa Bonomelli
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

10 luglio 2020

Piombino: taglio del nastro per il decapaggio della Magona

Inaugurazione il 21 luglio alla presenza del Ceo del Gruppo GFG Alliance Sanjeev Gupta

di Giorgio Pasquinucci

10 luglio 2020

JSW Steel Piombino: Carrai si presenta ai sindacati

Giovedì prossimo primo confronto con il nuovo vicepresidente esecutivo: tutte le richieste sul tavolo

di Giorgio Pasquinucci

10 luglio 2020

Banca d’Italia: «+11,5% di prestiti alle imprese»

Incremento di 23 miliardi di euro fra marzo e maggio «grazie agli interventi di sostegno messi in campo»

di Marco Torricelli

10 luglio 2020

Nuovo impianto per acciaio inox in Cina

Lo realizzerà Tengkai Metal, produrrà un milione di tonnellate all’anno ed entrerà in esercizio entro l’anno

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: più attenzione alla qualità
A cura di Elisa Bonomelli

RICREA: più attenzione alla qualità

Nel 2019 raccolte 481mila tonnellate di imballaggi di acciaio. Avviato al riciclo l’82% dell'immesso al consumo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali