Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Borsa: torna a salire lo Steel Stock Index

Settimana positiva per l’indice di siderweb (+7,3%). Grande performance di Tenaris, bene anche Danieli

Versione stampabile

Ottima settimana per lo Steel Stock Index di siderweb che avanza del 7,3% sulla scia della positività dei mercati europei e statunitensi. La settimana azionaria è stata caratterizzata da una discreta variabilità legata alle attese sugli esiti delle elezioni americane, che hanno portato il democratico Joe Biden alla Casa Bianca. Fortemente favoriti i gruppi dell’eurozona mentre contrastato l’andamento delle siderurgiche statunitensi.

undefined

Top & Flop

Si aggiudica la medaglia d’ora di miglior rendimento settimanale l’italo-argentina Tenaris con +23,5%. Grande e inaspettato rally del titolo quotato sul FTSE Mib che viene anche sospeso per eccesso di rialzo durante l’apertura di giovedì 5 novembre. A far volare le azioni Tenaris i numeri della possibile vittoria di Biden, ma soprattutto, i risultati relativi al terzo trimestre 2020.  Nel trimestre il gruppo ha subito una flessione del 43% dei ricavi di vendita rispetto allo stesso periodo del 2019 e la perdita operativa si attesta ai 70 milioni di dollari, risultati negativi ma al di sopra delle stime degli analisti. Inoltre, a spiazzare positivamente i mercati, la decisione di un dividendo interim parti a 0,07 dollari ad azione. Gli analisti di Equita Sim valutano i risultati «significativamente migliori delle attese grazie al lieve incremento dei costi e al taglio dei volumi, mentre a sorpresa ha annunciato la cedola». Medaglia d’argento per la cinese Baoshan Iron & Steel con +15,9% seguita dalla giapponese Kobe Steel con +13,8%. A favorire la settimana di Baosteel il rating assegnato da Fitch che ha confermato il giudizio esistente pari ad “A” con una prospettiva stabile che riflette le aspettative positive da parte dell’agenzia di rating. Inoltre, Baoshan Iron & Steel ha recentemente abbassato i prezzi di listino per i coil laminati a caldo (HRC) in acciaio al carbonio per le vendite di novembre di 100 alla tonnellata.

Passando alle peggiori performance settimanali, troviamo nell’ordine: Kardemir con -11,7%, Commercial Metals con -6,6% e Fortescue Metals con -4,7%. Commercial Metals sconta lo stacco del dividendo avvenuto durante gli ultimi giorni di contrattazione di ottobre, inoltre, il titolo ha presentato una forte volatilità di rendimenti legata allo spoglio delle votazioni presidenziali statunitensi. Infatti, rispetto alla tanto attesa “ondata blu”, la crescita della probabilità di un senato repubblicano e Biden presidente porterebbe ad una riduzione del pacchetto rivolto al settore delle costruzioni promesso dai democratici. L’80% delle vendite di Commercial Metals sono infatti destinate al settore edilizio che sta crollando da quattro mesi a questa parte e il programma di Biden prevede un pacchetto infrastrutturale di duemila miliardi di dollari che, quindi potrebbe essere ridotto a fronte di un senato repubblicano. L’australiana Fortescue Metals perde quota di fronte alle tensioni tra governo cinese ed australiano pe le importazioni di rame. Infatti, di fronte ad un aumento dei prezzi del rame che avevano toccato i minimi durante la pandemia di primavera, la Cina sembra aver vietato le importazioni costringendo le compagnie australiane a una drastica riduzione dei costi.

undefined

Sotto la lente

Sotto la lente d’ingrandimento della settimana il colosso ArcelorMittal (+8,2%) che pubblica i risultati del terzo trimestre 2020.  ArcelorMittal chiude il trimestre con una perdita per azione al di sotto delle attese degli analisti e pari a 0,21dollari, al contrario, le vendite pari a 13,26 miliardi di dollari superano di oltre 500 milioni le stime, seppur in calo del 20% rispetto allo stesso periodo del 2019. Inoltre, ArcelorMittal ha completato il riacquisto di 35,64 milioni di azioni proprie con un prezzo medio di 11,9 euro ad azione per un controvalore di circa 424 milioni di euro.

Made in Italy

Ottima la settimana per Tenaris che risulta essere il miglior titolo della settimana con +23,5% mentre Danieli sottoperforma rispetto al principale indice di mercato italiano portando a casa un +4,1%.

undefined


ARTICOLI CORRELATI

5 novembre 2020

ArcelorMittal: nel Q3 migliorano i risultati, ma resta il segno meno

Nei nove mesi quasi 2 miliardi di perdita netta per il primo produttore mondiale di acciaio

di Davide Lorenzini

5 novembre 2020

Tenaris: una trimestrale poco brillante

Risultati negativi per il gruppo, sull’onda di un 2020 che si sta rivelando particolarmente impegnativo

di Marco Torricelli

3 novembre 2020

Baosteel: miglior performance trimestrale dal 2018

Utile di 576 milioni e mezzo di dollari: in nove mesi output di acciaio di oltre 35 milioni di tonnellate

di Marco Torricelli

22 ottobre 2020

Danieli: «Diventeremo competitivi come cinesi e indiani»

È la strategia a breve termine del gruppo, che è pronto a investire ancora in ABS

di Elisa Bonomelli

21 ottobre 2020

Bilanci d'Acciaio: tornano online gli "Oscar" 2020

Il 12 novembre con Riccardo Benso, Antonio Gozzi, Claudio Teodori, Anna Mareschi Danieli, Roberto Re, Giuseppe Pasini

di Redazione Siderweb
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

19 gennaio 2021

Idrogeno: la Commissione europea apre ai privati

Ursula von der Leyen all’Hydrogen Council: «Collaboriamo per raggiungere la neutralità climatica»

di Marco Torricelli

19 gennaio 2021

Istat: il commercio estero è in ripresa

A novembre 2020 crescita congiunturale più intensa per le esportazioni (+4,0%) che per le importazioni (+3,3%)

di Marco Torricelli

19 gennaio 2021

Liberty Steel riavvia forno elettrico in Polonia

Si tratta di quello dell’acciaieria Huta Częstochowa, presa in affitto con l’obiettivo di acquistarla

di Marco Torricelli

19 gennaio 2021

Banzato: «Non solo speculazione a far crescere i prezzi»

Il presidente di Federacciai conferma che l’impennata delle quotazioni è dovuta anche a maggiori consumi

di Davide Lorenzini
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale duemilae20

La cronaca siderurgica e le analisi su prezzi, domanda e produzione.

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola
A cura di Marco Torricelli

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola

Il progetto promosso dal Consorzio con Gruppo Feralpi e siderweb racconta ai ragazzi l’importanza del riciclo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali