Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

Brutto scivolone per lo Steel Stock Index

Settimana difficile per l’indice di siderweb: perde il 6,3%. Ottima performance, invece, per Danieli

Versione stampabile

Settimana pesante per lo Steel Stock Index di siderweb che perde il 6,3% sulla scia dei ribassi dei principali listini internazionali. Pesanti le vendite sugli indici europei dopo la ripresa dei contagi e il rischio di nuovi lockdown nel continente e, in particolare, in Francia, Spagna e Regno Unito. Inoltre, oltre l’aumento dei contagi a pesare è l’inchiesta dell’International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) secondo cui molti grandi istituti europei avrebbero evitato di segnalare attività contrassegnate come possibile riciclaggio di denaro o altra attività criminale, continuando a trarne profitti. Sono solo 10 le società che rimangono a galla durante la settimana, tra queste l’italiana Danieli.

undefined

Top e flop

Una settimana piuttosto piatta per Danieli, ma che svolta completamente durante la seduta di venerdì 25 e consente al gruppo friulano di aggiudicarsi il titolo di miglior rendimento settimanale grazie ad un +9,7%. Durante la giornata del 24 settembre, il CdA del gruppo si è riunito per l’approvazione del bilancio relativo all’anno fiscale 2019-2020 caratterizzato da un utile netto di 62,9 milioni di euro nonostante la riduzione del margine operativo. L'utile netto consolidato si è contratto del 6% ma il Consiglio di Amministrazione ha evidenziando che le performance fanno prevedere, per il prossimo anno, risultati in miglioramento senza penalizzazioni significative per oneri straordinari. Inoltre, a fare da assist al titolo ha contributo la delibera del CdA in merito alla conversione obbligatoria delle azioni di risparmio, che a loro volta segnano un progresso del 14%, sulla base di un rapporto di conversione pari a 0,65 azioni ordinarie per ciascuna azione di risparmio. Inoltre, è stata anche approvata la distribuzione di un dividendo straordinario pari ad 1,20 euro per ogni azione ordinaria esistente e di nuova emissione.

Medaglia d’argento per Saudi Steel Pipe con +8,6%, seguita dalla tedesca Kloeckner con +6,2%. Kloeckner ha dichiarato giovedì che l'impatto negativo della pandemia Covid-19 sulla sua attività operativa è stato ulteriormente mitigato nel terzo trimestre. La graduale ripresa della domanda in Europa e Stati Uniti ha avuto un effetto positivo e Klockner prevede ora un EBITDA del terzo trimestre tra i 30 e i 40 milioni di euro, rispetto alle precedenti previsioni tra i 15 e i 25 milioni di euro.

Due società europee occupano le prime posizioni tra le peggiori performance settimanali. La francese Vallourec perde il 24,4%, seguita dalla tedesca thyssenkrupp con -22%. Entrambe risentono dell’aumento del numero dei contagi nei rispettivi Paesi e i timori per nuovi lockdown. Il gruppo francese ha ottenuto il via libera da parte degli obbligazionisti detentori di titoli in scadenza nel 2022 e 2023 che consente alla società la nomina di un mandatario. Vallourec ha inoltre ottenuto dalle proprie banche le autorizzazioni ad avviare discussioni in merito alla propria ristrutturazione finanziaria. Con il -19,7% Universal Stainless & Alloy Products raggiunge il terzo peggior rendimento settimanale toccando il minimo da oltre 5 anni a 5,35 dollari ad azione.

undefined

Sotto la lente

Buone le performance di Worthington Industries (-0,7%), che ha riportato i risultati del primo trimestre dell’anno fiscale 2020-2021. L’utile per azione si attesta a 11,22 dollari e le vendite si sono attestate a 702 miliardi di dollari, in calo del 18% rispetto all’anno precedente ma 108 milioni al di sopra delle stime degli analisti.

Made in Italy

Settimana a due velocità per Danieli e Tenaris. Se la prima raggiunge la top three delle migliori performance con +9,70%, Tenaris perde quasi il 12%. Tenaris inizierà la produzione per la seconda metà della produzione del progetto Lingshui nel Mar Cinese Meridionale.

undefined

ARTICOLI CORRELATI

29 settembre 2020

Danieli: importante commessa in Sud Africa

Scaw Metals Group ha chiesto al Gruppo italiana il revamping di una linea che produce vergella

di Marco Torricelli

28 settembre 2020

Danieli: si rinnova il consiglio di amministrazione

Antonello Mordeglia sostituisce Alessandro Trivillin

di Redazione Siderweb

28 settembre 2020

Danieli: accordo con Hebei Iron & Steel (HBIS)

Il gruppo italiano e quello cinese collaboreranno per «nuove tecnologie per produrre acciaio in modo più efficiente»

di Marco Torricelli

25 settembre 2020

Danieli: utile nonostante il Covid

Scende il fatturato rispetto all’esercizio precedente

di Stefano Ferrari

25 settembre 2020

Tenaris: telecamere portatili per le manutenzioni

Adottate in Messico, sono posizionate sui caschi degli addetti e li mettono in contatto con colleghi e fornitori

di Marco Torricelli

2 settembre 2020

Vallourec tenta di ristrutturare il debito

Ampliate agli obbligazionisti le trattative per ridurre la massa passiva valutata in circa due miliardi di euro

di Marco Torricelli

23 agosto 2019

Thyssenkrupp potrebbe acquisire Kloeckner

Rumors stampa sull’operazione alla base del piano di rilancio de Ceo Guido Kerkhoff

di Davide Lorenzini
Altre News

Lascia un Commento



“Un pensiero ovvio ed una critica sterile godono, purtroppo, della stessa libertà di espressione di molte idee innovative rimaste inascoltate.”

Valter Redolfi

DOSSIER

Dossier

Coronavirus: sfida d'acciaio

L'impatto della diffusione dell'epidemia sul sistema economico italiano e internazionale

ULTIME NEWS

4 dicembre 2020

AIC prosegue con l’espansione a livello globale

Per Automazioni Industriali Capitanio due progetti importanti nelle Filippine e in Azerbaijan e una nuova partnership

di Marco Torricelli

4 dicembre 2020

Maire Tecnimont ed Enel X al top in tempi di Covid

Le due aziende premiate «per essersi distinte per resilienza, innovazione e sostenibilità»

di Marco Torricelli

4 dicembre 2020

Produzione industriale: prezzi in salita in Europa

Incrementi mensili a ottobre sia nell’area dell’euro che nella Ue. In calo, invece, i valori rispetto al 2019

di Marco Torricelli

4 dicembre 2020

siderweb TG

In questa edizione: le nuove date di Made in Steel 2021, ex Ilva e Bilanci d'Acciaio

di Elisa Bonomelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Mercato tra congiuntura e cambiamenti strategici

Lo speciale di siderweb dedicato al mercato siderurgico post-Covid

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola
A cura di Marco Torricelli

Ricrea: con “Yes I Can” la differenziata a scuola

Il progetto promosso dal Consorzio con Gruppo Feralpi e siderweb racconta ai ragazzi l’importanza del riciclo

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali