SIDERWEB - La community dell'acciaio

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico รจ garanzia di risultati ottimali

L’aggiornamento dello sportello "Tecnologie industriali" – lo strumento che siderweb mette a disposizione della community dell’acciaio, con aggiornamenti su tecnologie e applicazioni, in uno spazio nel quale poter consultare approfondimenti su modalità di utilizzo, processo e possibili nuove frontiere – si focalizza su caratteristiche e vantaggi del forno di riscaldo delle billette. In questo caso prendiamo come riferimento l'impianto realizzato da Forni Industriali Bendotti per ORI Martin (sede di Brescia). A guidarci nell'analisi il professor Carlo Mapelli ordinario di siderurgia al Politecnico di Milano.

Un ruolo fondamentale
Il compito che svolge il forno di riscaldo è quello di preparare in modo adeguato la billetta per la successiva operazione di laminazione, portandola ad un livello termico corretto e garantendo una buona omogeneità termica.
Senza dimenticare un altro aspetto estremamente importante ai fini di una buona laminazione: limitare la presenza delle impronte – chiamate skidmark – che i supporti del forno possono lasciare sul materiale semilavorato.

Automazione decisiva
Per garantire risultati ottimali e limitare allo stesso tempo l'impatto ambientale, il forno deve poter contare su un buon livello di automazione dei suoi bruciatori. La modulazione in frequenza delle fiamme garantisce, infatti, sia una combustione completa, sia un basso livello nella produzione di NOx. Importante, però, è anche il disegno complessivo del forno, così da garantire un’elevata efficienza energetica.
Il sistema di automazione ha anche un’altra importante funzione, che è quella di garantire un funzionamento flessibile: una diminuzione del carico delle billette deve corrispondere sempre ad una regolazione dei bruciatori in modo tale che l’efficienza energetica sia sempre garantita.

L’isolamento termico
Se il consumo energetico dipende da una buona automazione dei bruciatori, non va certo trascurata la qualità dell’isolamento del forno di riscaldo. A questo riguardo è fondamentale la qualità dei refrattari e del servizio di posa del refrattario. Si tratta di un’operazione delicata e non a caso i migliori produttori di forni gestiscono sempre internamente questa operazione, al fine di assicurare ai propri clienti un prodotto estremamente efficiente.

R. S.