Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy e la nostra policy relativa ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 
I nostri video

AIM trasforma Bari nella capitale della siderurgia

Al via il congresso internazionale ECCC con oltre 300 iscritti da tutto il mondo

Versione stampabile Translated by Deepl

BARI – Non solo nel business, ma anche nello scambio di conoscenze tecniche la volontà di tornare a incontrarsi di persona ha fatto superare i timori legati alla pandemia. L’ECCC di AIM, infatti, che si è aperto oggi a Bari, ha saputo attirare oltre 250 persone, insieme a 50 collegate in teleconferenza, che trasformeranno per 3 giorni la città pugliese nella capitale mondiale delle tecnologie legate alla colata continua dell'acciaio.

L’evento, nato nel 1991 e giunto alla decima edizione, si è aperto con i saluti del presidente di AIM Federico Mazzolari, che ha dichiarato: «Sono molto felice di vedere così tante persone, anche se i segni della pandemia si sono fatti sentire. Siamo lieti essere comunque riusciti a offrirvi la possibilità di potervi incontrare e confrontare sulle tecnologie di colata. Questo è il primo evento internazionale in presenza dopo la pandemia e per questo assume un’importanza particolare».

Mazzolari ha anche tracciato un breve riassunto del legame tra l’Italia e l’ECCC, dal momento che il nostro Paese è stato uno dei più attivi nello sviluppo delle tecnologie legate alla colata continua, non solo sul fronte dei lingotti ma anche degli altri prodotti che sono diventati sempre più evoluti. «Non c’è tecnologia che non possa essere innovata» ha però ricordato Mazzolari, indicando che incontri come l’ECCC hanno proprio questo scopo: trovare qualcosa di nuovo attraverso il confronto.

Confronto che è stato il cuore anche del discorso di Riccardo Carli di Prosimet, presidente di sessione, che ha evidenziato come «la combinazione di punti di vista e dei dati che ognuno porta con sé porta all'elaborazione di modelli sempre più attendibili. Per il futuro, e per affrontare le sfide del futuro come decarbonizzazione e trasformazione digitale, avremo bisogno di persone sempre più preparate e competenti, ma che siano aperte al confronto per raggiungere le migliori soluzioni possibili».

L’ospite internazionale Christian Bernhard dell’Università di Leoben ha concentrato l’attenzione sui numeri e i temi dell’evento che ospita bene 26 sessioni tecniche in tre giorni e che, unite ai 23 espositori presenti, permettono di accedere a un patrimonio di informazioni molto importanti. «Vi invito a interagire il più possibile in questi tre giorni, a sfruttare ogni occasione di confronto, perché credo che solo così riusciremo a tornare tutti a casa veramente più arricchiti da un evento come questo».

Uno degli elementi più importanti dell’evento è comunque legato al fatto che si sia tornati a sentir parlare almeno cinque o sei lingue diverse nella stessa conference room, segno che c’è stata una forte volontà di superare i vincoli imposti dalla pandemia e riconquistarsi una sorta di normalità.

La mattinata è proseguita con le “Lectures”: Developments in continuous casting as reflected in the ECCC conferences 1991 to 2017 di P.R. Scheller, Università di Bergakademie Freiberg; Formation mechanism and new control technology for slab corner transverse crack of micro-alloyed steel di M. Zhu e Z. Cai della Northeastern University of China; Advanced technologies to improve quality of continuously cast slabs con C.H. Yim, D.G. Hong della Pohang University of Science and Technology, Korea e S.H. Kwon dei POSCO Research Laboratories.

Per visualizzare il programma completo delle conferenze e iscriversi alla piattaforma per seguire i lavori in streaming è possibile seguire questo link www.aimnet.it/eccc2020


17 novembre 2021

Acciaio e ambiente: AIM si interroga sul riciclo

Un convegno internazionale, l’1 ed il 2 dicembre a Bergamo, per mettere a fuoco le strategie

di Marco Torricelli

18 ottobre 2021

Colata continua: torna in Italia l'ECCC

Appuntamento a Bari dal 20 al 22 ottobre con la Conferenza organizzata da AIM in collaborazione con siderweb

di Redazione siderweb
Altre News

Lascia un Commento



“Non puntare a cambiare il mondo, punta a cambiare il tuo mondo di ogni giorno”

Paul Mehis

DOSSIER

Dossier

Verso il futuro: acciaio e innovazione

Il viaggio di siderweb per verificare l’impatto delle soluzioni tecnologiche innovative sulle produzioni

ARTICOLI SIMILI

17 novembre 2021

Acciaio e ambiente: AIM si interroga sul riciclo

Un convegno internazionale, l’1 ed il 2 dicembre a Bergamo, per mettere a fuoco le strategie

di Marco Torricelli

18 ottobre 2021

Colata continua: torna in Italia l'ECCC

Appuntamento a Bari dal 20 al 22 ottobre con la Conferenza organizzata da AIM in collaborazione con siderweb

di Redazione siderweb

20 ottobre 2021

AIM trasforma Bari nella capitale della siderurgia

Al via il congresso internazionale ECCC con oltre 300 iscritti da tutto il mondo

di Davide Lorenzini

21 maggio 2021

AIM per un “Rinascimento” del ciclo siderurgico

Tra gli espositori di Made in Steel anche l’associazione guidata da Federico Mazzolari

di Elisa Bonomelli

31 dicembre 2020

AIM: «Gravissimi i danni provocati dal Covid»

Federico Mazzolari: «Da marzo ben 17 webinar ma gli eventi in presenza restano insostituibili»

di Marco Torricelli
Altre News

MERCATI

SPECIALI

Speciali

Speciale Made in Steel 2021

La pubblicazione siderweb per rivivere la magia della nona edizione di Made in Steel

Altri Speciali

Riciclo imballaggi

RICREA: Domenico Rinaldini confermato alla guida
A cura di Marco Torricelli

RICREA: Domenico Rinaldini confermato alla guida

Resterà alla presidenza del Consorzio per i prossimi tre anni, come i vice presidenti Athos Azzolini e Lorenzo Pagani

Tecnologie industriali

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo
A cura di Redazione Siderweb

Laminazione: il ruolo decisivo del forno di riscaldo

Preparare in modo adeguato il prodotto alla fase di trattamento specifico è garanzia di risultati ottimali