SIDERWEB - La community dell'acciaio

Dazi Usa: chieste nuove misure contro la Cina

Un produttore locale si è rivolto al dipartimento per il commercio invocando norme antidumping

I nostri video

Worthington Industries ha presentato petizioni antidumping e compensative contro alcuni tipi di bombole in acciaio provenienti dalla Cina. I prodotti in oggetto sono utilizzati per un'ampia varietà di applicazioni, tra cui stoccaggio di refrigeranti, elio e prodotti chimici.

Il produttore americano ha calcolato margini di dumping compresi tra il 60 e il 78%. I tempi previsti per l'indagine sono questi: il 17 aprile dovrebbe essere avviata l'istruttoria da parte del dipartimento del commercio Usa e la prima determinazione provvisoria dovrebbe arrivare tra giugno ed agosto, mentre per quella definitiva ci potrebbe volere un anno.

Già in passato Worthington Industries ha presentato petizioni che hanno portato all'imposizione di misure contro altri prodotti simili provenienti da Cina e Thailandia, approfittandone per ampliare la propria presenza sul mercato interno.

M. T.