SIDERWEB - La community dell'acciaio

Steel Stock Index: un’altra buona settimana

L’indice di siderweb ha fatto registrare un incremento dell’1,1%. Forte ribasso, invece, per l’Iron&Steel Index

I nostri video

Settimana positiva per lo Steel Stock Index di siderweb che avanza del +1,1%. Positivo anche il rendimento degli indici statunitensi Dow Jones e NYSE mentre fortemente al ribasso l’Iron&Steel Index che perde quasi il 5%. Meno della metà delle società nel paniere ha chiuso la settimana in positivo, tra queste, favorite le società turche, indiane e sudamericane. Al ribasso le quotazioni per le società europee e statunitensi.

undefined

Top e flop

Con +15% la brasiliana Gerdau raggiunge il primo posto tra i migliori rendimenti settimanali. Il gruppo, per fronteggiare l’epidemia di Covid-19, ha ridotto la capacità produttiva del suo stabilimento di Ouro Branco nello stato di Minas Gerais in Brasile. Tuttavia, il gruppo ha annunciato negli scorsi giorni la ripresa delle operazioni di fusione e laminazione nello stabilimento del Michigan negli Stati Uniti dopo quasi un mese di stop. Medagli d’argento per la turca Ozbal Celik con +11,8% seguita da Ternium Argentina con +10,1%. Il gruppo Ternium, nonostante la precaria situazione economica mondiale, si aspetta che le spedizioni e il risultato operativo del primo trimestre 2020 sia in linea con le previsioni pre-covid.

Passando alle peggiori performance settimanale, la top three è dominata da società statunitensi. Nell’ordine troviamo: Allegheny Technologies con -19%, Universal Stainless & Alloy Products con -12,4% e Carpenter technologies che indietreggia dell’11,9%. In attesa dei risultati di bilancio del primo trimestre 2020 in programma per la settimana in arrivo, gli analisti di Zacks esprimono le proprie stime sui principali produttori siderurgici statunitensi. Per quanto riguarda Universal Stainless & Alloy Products, l’emergenza coronavirus si prevede che produrrà un calo degli utili superiore alle precedenti stime. Zacks prevede una diminuzione del 14% degli utili per azione e un -2,6% sui ricavi di vendita rispetto al primo trimestre 2019.  Carpenter technologies penalizzata da Wall Street che, secondo gli analisti di Zacks, si prevede un risultato del primo trimestre 2020 peggiore rispetto alle precedenti previsioni. Secondo Zacks il produttore di acciaio dovrebbe raggiungere un utile per azione pari a 0,79$, al di sotto di oltre il 9% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

undefined

Sotto la lente

Qualche buona notizia viene confermata dall’Australia. Già nello scorso report si parlava di un aumento delle spedizioni di minerale dal porto australiano di Pilbara. Rio Tinto (-0,9%) riferisce infatti che le sue spedizioni di ferro sono aumentate del 5,5% nel mese di marzo rispetto a febbraio. Per l’intero anno, Rio Tinto mantiene stabile la sua view sulle spedizioni di minerale di ferro che ammonterebbero a 324-334 miliardi di tonnellate, ma ha ridotto le previsioni sulle quantità di rame estratto.

Made in Italy

Negativa la performance delle società siderurgiche italiane. Danieli indietreggia del -6,3% e Tenaris del 3,5%. Entrambe le aziende seguono il ribasso dell’indice italiano FTSE MIB che dopo un paio di settimane positive, storna di oltre il 3%.

undefined

P. Z.