Siderweb utilizza i cookie per una migliore gestione del sito.
Per ulteriori dettagli e per informazioni si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy ed ai cookie. Accedendo al sito acconsenti all'uso dei cookie.
Scopri
Siderweb
Prova Gratuita 

Bilanci d’Acciaio torna il 9 novembre

Lo studio di Siderweb cresce: dopo il convegno di Milano, tre approfondimenti a Lecco, Napoli e Vicenza

Versione stampabile

Bilanci d’Acciaio torna e si moltiplica. L’edizione 2017 dello studio realizzato da Siderweb sulle performance economico-patrimoniali della filiera nazionale dell’acciaio cresce e si rinnova. L'evento principale incentrato sulla presentazione dell'approfondita analisi, cuore di Bilanci d'Acciaio, è in programma il prossimo giovedì 9 novembre a Milano. Ma non sarà l'unico. 

 

La pubblicazione: più aziende, nuovo focus investimenti

Il volume realizzato dall’Ufficio Studi di Siderweb in collaborazione con Claudio Teodori (Università degli Studi di Brescia) e Cristian Carini (Università degli Studi di Brescia) presenterà due sostanziali novità rispetto all’edizione del 2016. Novità che saranno qualitative e quantitative.

A fianco dell’analisi della redditività, liquidità e solidità dei comparti (produzione, distribuzione di acciaio, centri servizio, commercio di rottame ed utilizzatori), dei confronti internazionali e della classifica delle aziende italiane del settore acciaio, quest’anno lo studio prevedrà anche un approfondimento ad hoc. Consci che, come illustrato anche nei lavori degli Stati Generali dell’ACCIAIO, le sfide future della siderurgia andranno affrontate anche tramite l’adeguamento tecnologico delle imprese, Bilanci d’Acciaio includerà, per la prima volta, un capitolo dedicato agli investimenti delle società del settore. Tramite un’analisi puntuale di un centinaio di bilanci di aziende leader in vari comparti, sarà proposto un approfondimento che si occuperà di quanto e come le società investono, con valori aggregati e confronti inter-settoriali.

Inoltre, dal punto di vista quantitativo, lo studio Bilanci d’Acciaio crescerà ancora, prendendo in esame circa 3.700 bilanci contro i 3.400 del 2016.

 

Gli eventi: quattro incontri per approfondire

Ma le novità non finiscono qui. Anche gli eventi collegati allo studio si articoleranno in maniera innovativa. La stella polare del ciclo di convegni sarà rappresentata, come ormai da tradizione, dall’appuntamento del 9 novembre a Milano, nel quale saranno presentati i risultati dell’analisi nel dettaglio e nel quale ci sarà una tavola rotonda nella quale i protagonisti del settore discuteranno di quanto emerso e dell’attualità e prospettive del settore acciaio. Inoltre, ai partecipanti dell’evento sarà distribuito il volume Bilanci d’Acciaio.

Seguiranno, nelle settimane successive, alcuni approfondimenti che, prendendo avvio da parte delle conclusioni emerse a Milano, saranno dedicati ad una singola filiera o ad uno specifico territorio. Più nel dettaglio, il 16 novembre ci sarà, a Lecco, una verticalizzazione dedicata alle trafilerie, mentre il 23 novembre, a Napoli, si parlerà di acciaio nel centro-sud Italia. Infine il 30 novembre, a Vincenza, sarà indagato lo stato di salute della siderurgia nel nord-est.

 

Milano: sul palco Antonio Marcegaglia e Alessandro Banzato

L’incontro di Milano, che rappresenta il cuore di Bilanci d’Acciaio, prenderà il via con i saluti dello sponsor Coface, portati dall’a.d. della filiale italiana del gruppo, Ernesto De Martinis, e del presidente di Siderweb, Emanuele Morandi.

Seguirà l’analisi della congiuntura, dei risultati di bilancio e delle prospettive del settore a cura di Gianfranco Tosini (Ufficio Studi Siderweb), Claudio Teodori (Università degli Studi di Brescia), Cristian Carini (Università degli Studi di Brescia). Dopo gli analisti, toccherà ai protagonisti del settore. Moderati dal giornalista di ClassCNBC, Andrea Cabrini, si confronteranno sui temi emersi Antonio Marcegaglia (Gruppo Marcegaglia), Alessandro Banzato (Acciaierie Venete), Mariacristina Gribaudi (Keyline), Marco Mandelli (UBI Banca), Enrico Terenzoni (EY).

Come già avvenuto anche nel 2016, a tutti i partecipanti all’evento sarà fornita una copia cartacea di Bilanci d’Acciaio.

Per maggiori informazioni sul convegno di Milano (9 novembre) e per iscriverti clicca sull'immagine.  

pagina evento Bilanci Acciaio MI 17

 

Tre approfondimenti per integrare lo studio

Lecco, Napoli e Vicenza. Prenderà questa strada il percorso di approfondimento di Bilanci d’Acciaio, con tre eventi, rispettivamente il 16, 23 e 30 novembre, dedicati a tre temi che prenderanno il via da alcune delle conclusioni emerse a Milano.

A Lecco (giovedì 16 novembre), si parlerà di trafilerie; a Napoli (il 23 novembre) del sud Italia siderurgico e a Vicenza (il 30 novembre) del nord-est.

I convegni saranno articolati in due diversi momenti: prima una fase di analisi, realizzata da Siderweb; in seguito tavole rotonde. I loro lavori vedranno la partecipazione, tra gli altri, di: Andrea Agnelli (Ori Martin), Michele Amenduni Gresele (Acciaierie Valbruna), Andrea Bassanino (EY), Simona Capasso (Unione Industriali Napoli), Angelo Cortesi (ANCCEM), Riccardo Garrè (AFV Acciaierie Beltrame), Carlo Mapelli (Politecnico di Milano), Paolo Pozzi (Agrati Group), Luigi Rapullino (Gruppo Rapullino) e Francesco Scaramuzza (Scaramuzza Ferro).

 

Per maggiori informazioni sul convegno di Lecco (16 novembre) e per iscriverti clicca sull'ìimmagine.

Immagine Evento BDA Lecco 17

 

Per maggiori informazioni sul convegno di Napoli (23 novembre) e per iscriverti clicca sull'immagine.

Immagine Evento BDA Napoli 17

 

Per maggiori informazioni sul convegno di Vicenza (30 novembre) e per iscriverti clicca sull'immagine.

Evento Vicenza BDA 17

 

 

ARTICOLI CORRELATI

  • 04 settembre 2017

    Siderweb TG: le news della settimana

    In questa edizione: produzione, bilanci, prezzi e il 2016 di EF Group

  • 12 giugno 2017

    Bilanci 2016

    L’andamento economico-finanziario dell’acciaio italiano ed internazionale

  • 11 novembre 2016

    «Bilanci d’Acciaio» disponibile nello shop

    Da oggi è possibile acquistare la ricerca che fa il punto sullo stato economico-finanziario della filiera siderurgica

Lascia un Commento



“Ciò che distingue l’uomo immaturo è che vuole morire nobilmente per una causa, mentre ciò che distingue l’uomo maturo è che vuole umilmente vivere per essa”

Jerome Salinger

DOSSIER

La strada verso l’acciaio del futuro

Le strategie a medio termine dei grandi gruppi siderurgici mondiali

19 giugno 2017
USA: il rischio di una guerra geo - economica
Archivio dossier

ULTIME NEWS

Fiom Brescia: «Preoccupati per Innse Cilindri»

Chiesti interventi per chiarire il futuro dello stabilimento nell’ambito della vicenda Ilva

Calenda riconvocherà il tavolo Ilva

Confermata dai Commissari l’apertura di AM InvestCo per la ripresa della trattativa

Amafond: la crisi sembra più lontana

Industria 4.0, formazione e ricerca al centro dell’oggi e del domani per i fornitori di fonderia

USA scambi di piani stabili

In crescita gli stock di materiale per la prima volta da agosto 2015

Altre News

MERCATI

Rottame

Calo dei prezzi

Ghisa

Indebolimento delle quotazioni

Inox

I produttori chiedono aumenti della base

Altre analisi

SPECIALI

Speciali

«STRONGER TOGETHER» Acciaio globale, analisi e business a Made in Steel 2017

Scarica l’e-book gratuito per conoscere convegni, espositori e associazioni della filiera siderurgica protagonisti della settima edizione di Made in Steel

Altri Speciali